Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Milano del 17-02-2015 > Musica e Spettacoli > " LE COGNATE"

" LE COGNATE"

" LE COGNATE"

 

 

" Le Cognate"
Un'esilarante tragicommedia tutta al femminile.
di Michel Tremblay - adattamento di Gustavo La Volpe
Regia: Gustavo La Volpe

Con: Cristiana Banchetti, Orsetta Borghero, Cristina Castigliola, Giusy Colaci, Valeria De Michele, Maurizia Lovetti, Rossella Raimondi, Sara Romito, Chiara Serangeli e con la partecipazione di Enzo Giraldo
Assistente alla regia: Giusy Colaci

Dal 17 al 22 febbraio 2015 al TEATRO DELFINO
Sala Delfino - Piazza Piero Carnelli (Milano)
Dal martedì al sabato: ore 21.00 - domenica: ore 16.00

> Dal 17 febbraio il Teatro Delfino apre le quinte su tre autori viventi, nati negli anni ’40 tra Svezia, Canada e Stati Uniti. Si parte con Le Cognate del canadese Michel Tremblay (Montrèal, 1942), un’esilarante tragicommedia ricca di colpi di scena tutta al femminile, in scena fino al 22 febbraio.

>> Germaine, una signora di provincia, fanatica di concorsi a premi e quiz televisivi, si ritrova vincitrice di un milione di bollini con i quali si possono ordinare decine di regali da un catalogo pieno di meraviglie. Colpita da un tale, improvviso, benessere la donna invita sorelle e amiche, tutte piccolo borghesi come lei, tutte schiacciate dal peso della vita quotidiana, a incollarli per sbattere loro in faccia la propria fortuna e farle morire d'invidia. Le cognate di Michel Tremblay è il divertente meccanismo di un affollato incollaggio punti con contorno di invidie e facezie. Le casalinghe disperate di Tremblay spettegolano e si accapigliano, appiccicano bollini e sognano lavatrici, in un crescendo di situazioni comiche che coprono baratri di solitudine e dolore. Il testo, scritto nel 1965, negli anni del massimo impulso del consumismo, è considerato il capolavoro della drammaturgia canadese, per lo straordinario equilibrio di comicità e tragedia, di linguaggio popolare e struttura moderna. Con le sue irresistibili trovate Tremblay sa descrivere con sensibilità il vuoto esistenziale di vite di donne, piegate dal perbenismo e dal malumore, tutte casa chiesa e centro commerciale.

>>> Note di regia.
“Ho pensato di ambientare la pièce alla fine degli anni ’60 - spiega il regista Gustavo La Volpe - in un periodo in cui gli effetti del consumismo si leggevano chiaramente anche nei rapporti interpersonali. Queste donne infelici e insoddisfatte che spettegolano di tutto e su tutti per un senso d’insoddisfazione che le lacera, sono accompagnate dall’assoluta incapacità di agire e mutare l’andamento delle cose. Sono come api impazzite sul miele, succhiano le loro reciproche vite in un’azione che è al contempo realistica ma anche fortemente grottesca. La scena è formata da elementi bianchi e neri, lineare, geometrici come le loro tristi e regolari vite. I costumi, in contrasto, sono molto colorati, espressione di una maschera che nasconde un grigiore diffuso. La colonna sonora è ovviamente d’epoca. La regia ha lavorato molto sui ritmi della recitazione e sulle caratterizzazioni, cercando di rappresentare le diverse tipologie femminili con tono realistico, facendole muovere in questo mix di momenti tragici, divertenti o a volte grotteschi, che poi non è nient’altro che la vita”.

Biglietti: intero euro 18 - ridotto (Over 60/ Under 20/ Studenti) euro 12

Per info, acquisto biglietti e abbonamenti: www.teatrodelfino.it - info@teatrodelfino.it
tel. 333 5730340
Tram 27 | Tram 12 | Bus 45 | Bus 175 | Fermata Ovidio

Dati Aggiornati al: 04-02-2015 11:47:14

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 17-02-2015 al 22-02-2015
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mar - Mer - Gio - Ven - Sab - Dom

Dove: Teatro Delfino

Indirizzo: Via Dalmazia 11 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento