Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Milano del 22-02-2013 > Musica e Spettacoli > IO AMO HELEN_ultimo movimento

IO AMO HELEN_ultimo movimento

IO AMO HELEN_ultimo movimento

 

 

liberamente ispirato a La storia della mia vita di Helen Keller
Regia Silvia Battaglio
Con Silvia Battaglio, Patrizia Pozzi
Musiche di Torgue/Houppin, Peter Gabriel, Chopin
Disegno luci Lucio Diana
Organizzazione Roberta Savian

IO AMO HELEN è la storia di una bambina sordo-cieca dall'età di diciotto mesi, relegata in un mondo fatto di buio e di silenzio.
E' la storia di un amore grande che porta una maestra a cercare una via di comunicazione e di costruirla giorno dopo giorno.
E' la storia di una donna che malgrado i suoi limiti dialogherà con il mondo, si laureerà, terrà conferenze, appoggerà la causa socialista negli Stati Uniti di inizio novecento, abbraccerà la causa degli operai sfruttati.
E' la storia di Helen Keller quella che Silvia Battaglio porta in scena nel riallestimento che ha debuttato a febbraio in anteprima all'Odin Teatret ad Holstebro in Danimarca con uno straordinario successo, uno spettacolo il cui focus centrale diventa il rapporto tra Helen Keller e la sua maestra Anne Sullivan.
Lo spettacolo, basandosi sull'autobiografia di Helen Keller va oltre il racconto cinematografico di Arthur Penn del 1962 (ANNA DEI MIRACOLI) e penetra in quello che è uno dei temi più attuali del nostro tempo: la difficoltà di comunicazione. La storia di Helen è la nostra storia, del nostro bisogno di entrare in relazione e di riconoscerci parte di una comunità, di una famiglia, di un corpo, nel tentativo di esprimere noi stessi in relazione ad un altro " diverso" da noi.

Grazie all'incontro con Anne Sullivan, che sarà per lunghi anni la sua maestra e la sua voce, Helen entrerà in contatto con il mondo, con la natura, con gli altri esseri umani e infine con l'amore. Dopo aver imparato a comunicare attraverso il linguaggio dei segni, l'alfabeto manuale e il metodo Tadoma, Helen Keller riuscirà a leggere in Braille ed infine a parlare. Nel 1900, verrà ammessa al Radcliffe College, dove si laureerà all'età di 24 anni. Diventa così la prima persona sordo-cieca a laurearsi in un college. Diventa membro del Partito Socialista Americano scrivendo molti articoli in favore della classe operaia. Hellen Keller morirà nel 1968, all'età di 87 anni, lasciando un segno indelebile nella consapevolezza che è proprio nella comunicazione che l'uomo esiste e può esprimersi, costruendo così il senso della propria esistenza.

Dati Aggiornati al: Tue 12-02-2013 10:58:19

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 22-02-2013 al 24-02-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Ven - Sab - Dom

Dove: Teatro Verdi

Indirizzo: Via Pastrengo 16 Milano

Prezzo: 20.00

Link: Sito Web dell'evento