Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Milano del 21-11-2015 > Musica e Spettacoli > Funk, jazz e soul con il Naima Faraò 4tet per...

Funk, jazz e soul con il Naima Faraò 4tet per una serata a tutto groove sabato 21 novembre al Bonaventura

Funk, jazz e soul con il Naima Faraò 4tet per una serata a tutto groove sabato 21 novembre al Bonaventura

 

 

La voce è quella di Naima Faraò; alla chitarra c’è Jacopo Boschi mentre la sezione ritmica è composta da Luca Bologna al basso e da Stefano Brizzi alla batteria: direttamente dal gruppo Black Beat Movement, sul palco del Bonaventura, la birreria con cucina di via Zumbini 6 (zona Barona), a Milano, sabato 21 novembre (ore 22, ingresso libero) salirà il quartetto guidato da Naima Faraò per una serata a tutto groove. Il repertorio spazierà tra funk, soul e jazz: in scaletta brani classici e moderni di matrice black (Erykah Badu, Stevie Wonder, Kelis, Amy Winehouse, Moloko e Portished, solo per citarne alcuni).

Naima Faraò (nella foto) è la voce principale del Black Beat Movement, un progetto nu soul che si focalizza sulle nuove evoluzioni dei ritmi black. Questa formazione ha alle spalle un ep omonimo (“Black Beat Movement”, uscito nel 2013) e un album (“Id-Leaks”, pubblicato nel 2014) e in pochissimo tempo è riuscita a esibirsi, in Italia e all’estero, aprendo i concerti di artisti quali Africa Unite, Sud Sound System, Statuto, Paola Turci, Nesli, Après la Classe, The Bluebeaters, Clementino, Hiatus Kaiyote, Luciano e The Coup. Al suo attivo anche la partecipazione a festival importanti, tra i quali lo Sziget Festival di Budapest.

Naima Faraò, inoltre, fa parte del sestetto vocale Elephant Claps, che esplora i più svariati mondi sonori (dal jazz al funky, dal soul al reggae), del progetto The Roots, the Black & the Agly (insieme a Mr T.O. e Dj Agly) ed è stata backing vocals nei Rootical Foundation, gruppo consolidato della scena reggae italiana, con cui ha pubblicato l’album “Human Rights” e l’ep “Reload”.
Infine, Naima collabora con l’Artchipel Orchestra, un organico che vede coinvolti alcuni tra i più importanti jazzisti del panorama nazionale e che nel 2012 ha vinto il “Top Jazz” come miglior formazione dell’anno con il disco “Never Odd or Even”.

Il concerto del Naima Faraò quartet fa parte della rassegna “Bonaventura Live”, che ogni sabato propone concerti funk, soul, rhythm and blues e pop delle band elettriche più interessanti. Ma nel locale di via Zumbini la programmazione è ricca e articolata in ogni giorno della settimana: tutti i martedì, infatti, l’appuntamento è con la rassegna “Bonaventura Jazz” e con i più affermati musicisti della scena milanese e nazionale; il mercoledì vengono organizzate degustazioni con i migliori birrifici artigianali italiani; il giovedì, inoltre, è dedicato al “Bonaventura Lab”, con spettacoli che spaziano dal cabaret al burlesque, dal teatro canzone alla presentazione di progetti musicali originali e nuovi album.


Ogni sera, oltre a poter gustare birre artigianali dei migliori birrifici italiani e birre speciali da tutto il mondo, al Bonaventura si può cenare, dalle ore 20 alle 22.30, scegliendo dal menù piatti della cucina italiana che variano ogni settimana in base alla stagionalità del prodotto.

Ricordiamo, infine, che il Bonaventura ha una peculiarità importante in termini di finalità e organizzazione della propria attività: è una cooperativa sociale di tipologia B, ovvero finalizzata all’inserimento di soggetti svantaggiati nel mondo del lavoro, e in quanto cooperativa è no profit.



Dati Aggiornati al: 04-11-2015 10:41:04

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 21-11-2015 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Bonaventura

Indirizzo: Via Bonaventura Zumbini, 6 Milano

Prezzo: Gratis