...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Milano del 27-02-2016 > Mostre e Cultura > Mario Maffi presenta Mark Twain

Mario Maffi presenta Mark Twain

Mario Maffi presenta Mark Twain

 

 

Mark Twain alias Samuel L. Clemens (1835-1910, uno dei più grandi scrittori a cavallo degli ultimi due secoli, sarà il protagonista della retrospettiva curata da Mario Maffi nell’incontro promosso da Zig Zag, San Donato Milanese, sabato 27 febbraio 2016, a partire dalle ore 17.00 (telefono: 025272125). Mark Twain è stato definito da Ernest Hemingway “l’inventore della nuova prosa americana” e un ruolo importante nelle trasformazioni spinte dal suo stile spetta a Huckleberry Finn, uno dei suoi romanzi più famosi, che Mario Maffi in Storia della letteratura americana descriveva così: “La rottura operata in Huckleberry Finn avveniva infatti a livelli diversi: di stile e di linguaggio, di punto di vista, di concezione e contenuto. In un’epoca in cui il mercato era inondato di romanzi edificanti che narravano di bambini angelicati rispettosi delle regole del gioco, o di orfanelli e scugnizzi cittadini benedetti dalla fondamentali virtù americane dell’intraprendenza, dell’onestà e del senso degli affari, Mark Twain offriva al pubblico americano il ritratto di un outsider impenitente che fuma, impreca, s’aggira scalzo, infrange le regole grammaticali e sociali, è in rotta con l’autorità, e arriva addirittura, in piena schiavitù, a stringere amicizia con uno schiavo fuggiasco e ad aiutarlo nella fuga. Rompendo poi con quello che forse era il limite più evidente di Tom Sawyer, l’autore eliminava anche il narratore onnisciente e faceva coincidere il punto di vista con quello di Huck stesso, accentuando così, oltre alla vivacità e all’incisività della storia, la già implicita trasgressione. Da ciò conseguiva poi la rottura più profonda e carica d’implicazioni culturali e ideologiche: perché, se è Huck a narrare la vicenda della fuga e della ricerca, dovrà farlo con quella che è la sua lingua. E allora, per la prima volta nella narrativa americana in maniera così sistematica, dirompente, e definitiva, Mark Twain modellerà e introdurrà la nuova, vera lingua americana, lo slang fatto di molti dialetti diversi, il patchwork delle culture e delle voci d’America”. Huckleberry Finn sarà il tema portante dell’incontro con Mario Maffi che, già docente di letteratura e cultura angloamericana e autore (tra cui Mississippi e il recente Città di memoria, Il Saggiatore) ha tradotto e seguito numerose pubblicazioni di Mark Twain definendolo colui che “con sensibilità forse maggiore di altri, seppe registrare e trasmettere le tante facce e contraddizioni della sua America”. L’appuntamento è libero e gratuito, con degustazione enologica finale, si raccomanda la puntualità.

Dati Aggiornati al: 19-02-2016 19:35:15

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 27-02-2016 alle 17:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Zig Zag

Indirizzo: via Libertà 10 San Donato Milanese

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento