...valorizza ciò che conosci...

> Home > Eventi a Milano del 16-06-2016 > Mostre e Cultura > Michele Sibiloni *Fuck It*

Michele Sibiloni *Fuck It*

Michele Sibiloni *Fuck It*

 

 

GIGANTIC celebra il libro fotografico “Fuck It” di Michele Sibiloni
Mostra e party su strada, dalle ore 19 all’1 di notte.
Via Termopili (vicino al) 28 - Milano

“All the animals come out at night”

“Fuck It è un reportage fotografico sulle avventure notturne a Kampala (Uganda) del fotografo Michele Sibiloni.
Michele ha iniziato a documentare le sue notti nella capitale ugandese nel 2011 ed ha continuato a farlo fino al 2014. Tutto è iniziato senza uno scopo preciso. All’epoca Michele viaggiava molto nel Paese per coprire eventi e notizie di attualità nel Paese e tornato a Kampala sentiva la necessità di uscire, camminare, attratto dalla notte e affascinato dalla quantità di persone incontrate nelle strade della città, era il suo modo di staccare la mente e di sentirsi libero.

“ (…) una delle cose che mi hanno colpito di più dal momento in cui mi sono trasferito a Kampala è stata la vita notturna e la quantità di cose che succedevano lungo le strade della capitale di notte. La società ugandese è molto religiosa e conservatrice ma di notte tutte le regole o gli impedimenti sembrano cambiare fino ad essere infranti.
Così ho iniziato a visitare bar, locali notturni, slums, feste private, chiese notturne e camminato di notte senza una meta precisa. Ho fotografato guardiani notturni, tassisti, amici, teenager, prostitute, artisti… ”
M.S.

Il risultato è Fuck It, un viaggio notturno prima di tutto personale e poi fotografico, un documento vitale, senza pause, in cui Michele Sibiloni dimostra di possedere uno sguardo libero da stereotipi soprattutto estetici, capace di raccontare la notte e la società ugandese attraverso più livelli e che si apprezza per la sua novità visiva e che lo affermano come uno dei giovani fotografi italiani più interessanti da seguire.

“Fuck It” è diventato un libro, pubblicato nel marzo 2016 da Edition Patrick Frey.
In poche settimane ha riscosso grande attenzione dalla stampa internazionale ricevendo numerose recensioni tra cui Dazed and Confused, Vice Uk, The British Journal of Photography, Die Spiegel, Vogue.com, …
È inoltre entrato nella selezione ufficiale del Fotobookfestival Dummy Award e del Unseen Dummy Award e Photobook Bristol First Book Table 2016.

La galleria GIGANTIC, il 16 giugno 2016, ha il piacere di festeggiare e presentare, negli spazi di via Termopili, Fuck It di Michele Sibiloni per la prima volta in mostra in Italia con una esposizione (co-curata con Manolo di Pino) e e un party su strada.

Michele Sibiloni è nato a Parma nel 1981.
Dal 2010 vive e lavora come fotografo freelance in Africa Orientale, coprendo le regioni dei Grandi laghi.
In questi anni ha documentato numerosi eventi nella regione tra cui: le elezioni in Uganda, l’indipendenza del Sud Sudan, la ribellione M23 nella Repubblica Democratica del Congo e parte della primavera araba.
Le sue fotografie sono state pubblicate da The New York Times, The British Journal of Photography, The Washington Post, The Wall Street Journal, Le Monde, M Magazine, Bloomberg Businessweek, Wired UK, Internazionale, Sportweek, Al Jazeera, BBC e CNN.

Informazioni su: www.facebook.com/GiganticGallery
www.fuckit-book.com

Dati Aggiornati al: 07-06-2016 10:37:29

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 16-06-2016 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Gigantic, Via Termopili 28

Indirizzo: via Termopili (vicino al) 28 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento