Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. Gaspar M. de Jovellanos

> Home > Eventi a Milano del 03-04-2013 > Musica e Spettacoli > SIAMOSOLONOI

SIAMOSOLONOI

SIAMOSOLONOI

 

 

Sala Grande
3 | 7 aprile
MICHELE RIONDINO
In
SIAMOSOLONOI

di Marco Andreoli
con Maria Sole Mansutti
regia Circo Bordeaux
Produzione Artisti Riuniti e Palomar
in collaborazione con PAV e Teatro della Tosse



Siamosolonoi, il testo di Marco Andreoli, con cui Michele Riondino sarà in scena al Parenti dal 3 al 7aprile , più che un semplice spettacolo è una seduta psicoanalitica, che prende le mosse da una teoria matematica pura, il cosiddetto " equilibrio di Nash" , dal nome del suo ideatore.
Dice l'attore:" Avete presente il film Bad Boy Bubby, la terribile storia di quella madre che tiene segregato il figlio per oltre trent'anni?Questa nostra vicenda ha qualcosa in comune" .
Una storia di disgregazione, che richiama alla mente certi fatti di cronaca che ha come tema il senso di colpa. L'antefatto è che Savino ha ammazzato il padre. La bambola Ada (interpretata da Maria Sole Masutti) è stata testimone del delitto e ora rappresenta la coscienza dell'assassino. Loro due,chiusi in quella cucina sporca, sono nemici e amanti, madre e figlio,marito e moglie,fratello e sorella:sono il maschile e il femminile che si affrontano in un gioco al massacro. Per vincere mettono in atto delle strategie, quelle della " teoria dei giochi" di NAsh, in base alla quale nessun giocatore può migliorare il proprio risultato modificando la propria strategia, ma è vincolato alle scelte degli altri.
L'azione scenica inizia con il compleanno di Savino, ma non si sa quanti anni egli compia:è un individuo senza età. Lui vuole fare una festa, invitare gente. Ada,apparentemente,lo asseconda, in realtà lo ricatta psicologicamente. Savino vorrebbe aprire la porta, uscire fuori da quella condizione claustrofobica, ma non può farlo,perché lei lo terrorizza e ne sollecita il senso di colpa per il parricidio che ha commesso. Fuori c'è un mondo che Savino vorrebbe conoscere. Ada però glielo descrive in maniera orribile: dice che fuori c'è il caos, forse una guerra. Dagli sportelli della cucina emergono deserti, pioggia, vento persino una balena... Il mondo esterno bussa per entrare in quella cucina, da cui Savino vorrebbe uscirne. E nell'attesa di ospiti che non arriveranno mai, i due personaggi trascinano la loro esistenza. Alla fine si capirà che è una coppia in crisi che sta per lasciarsi, con tutte le tipiche strategie che vengono messe in atto in tali circostanze: prima fra tutte , il ricatto morale.

Prezzo
intero €32 ; over60/under25 €16; convenzioni* €22*Arci, Feltrinelli e Coop non valide nei giorni di venerdì e sabato; *TFPcard riduzione 30% dal lunedì alla domenica


Orari
mar h. 21.15; merc h. 19.30;da giov a sab h.21.15;dom h.16.30

Biglietteria
0259995206




Dati Aggiornati al: Mon 25-03-2013 18:17:05

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 03-04-2013 alle 19:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: TEATRO FRANCO PARENTI

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento