Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Milano del 07-05-2013 > Mostre e Cultura > Elena Modorati | Crossing the water a cura di...

Elena Modorati | Crossing the water a cura di Martina Cavallarin

Elena Modorati | Crossing the water a cura di Martina Cavallarin

 

 

Elena Modorati | Crossing the water
a cura di Martina Cavallarin

Da martedì 7 maggio 2013 Fabbri Contemporary Art espone le opere di Elena Modorati

Inaugurazione: martedì 7 maggio dalle 18.30

Crossing the Water è una mostra che cresce sulla sedimentazione di elementi e accumuli culturali maturati da Elena Modorati nel corso di una ricerca teorica esplicitata con l'oggetto arte e l'impertinenza fisica dell'opera. La cera, il metallo, la carta giapponese, i reperti da archivio reinterpretati in una pratica installativa raffinata e meticolosa, attenta e virata alla bellezza quanto straordinariamente equilibrata nelle tonalità e nella densità degli elementi rappresentati, sono un abecedario recuperato per stratificazioni e raccolte.
Crossing the Water si esplicita e si srotola in una serie di lavori dedicati a La biblioteca di Ur, probabilmente la prima biblioteca della storia, un'architettura simbolo di un'epoca in cui la scrittura si evolve dall'impiego funzionale inaugurando la letteratura; Kit-corredi, piccole bacheche sulla tipologia delle teche di un museo archeologico; Onphalos, installazione dedicata a Pizia, sacerdotessa di Apollo, sul tema della veggenza e della centralità in quanto Onphalos, luogo in cui si trovava il santuario di Delfi, reputato l'ombelico del mondo; Dolmen, archetipo di costruzione, luogo di sepoltura e struttura che delimita uno spazio sacro, nella dialettica del dentro e del fuori; Senza una sola cifra - citazione di un verso di Rilke - lavoro emblematicamente dedicato a Philippe Petit.

La ricerca di Elena Modorati va nella direzione orizzontale e rizomatica di consapevolezza e innocenza. L'artista cerca le radici identitarie, ecco il rizoma, prova a decifrare orme e indizi.
Come afferma l'artista: " Vado verso un nucleo di senso che so già essere vuoto, potenziale. In questo sono archeologa e frugo il passato personale e collettivo; raccolgo exempla, paradigmi, distribuiti in un ritmo di anomalie, rotture e ripetizione. Più che " origine" archetipo, ogni incontro lampeggia di rimandi, mi fa dire io sono qui mentre mi trascina lontano."
" Per applicare lo sforzo l'esercizio è ginnico, costante, un allenamento dei muscoli del pensiero allertati anche all'equilibrio, come accade per il funambolo, il trapezista che studia e si esercita, l'archeologo che conserva e si prende cura. " (...) perché la visione non sia solo un'esternazione estemporanea, perché sfidare il limite è un atto straordinario, ma che se li porta dietro tutti, responsabilità compresa.... "

Crossing the Water è il titolo di una poesia di Sylvia Plath del 1971

Martina Cavallarin


Dati Aggiornati al: 05-05-2013 11:05:48

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Martedì 07-05-2013 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Fabbri contemporary art

Indirizzo: Via Stoppani 15/C Milan

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento

 

ALTRI EVENTI DI OGGI A MILANO