Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Milano del 27-07-2013 > Musica e Spettacoli > Grasse risate (lacrime amare)

Grasse risate (lacrime amare)

Grasse risate (lacrime amare)

 

 

Spettacolo comicio con Fabio Paroni e Paolo Faroni della Compagnia teatrale Blusclint.

Lo spettacolo parla del mestiere dell'attore da diversi punti di vista; il dilemma se accettare qualsiasi lavoro ben pagato o fare solo quello che piace o che si ritiene artisticamente " valido" pur sapendolo scarsamente remunerato (Comici, mica da ridere).
La passione del giovane che cerca di piazzare le sue idee su un mercato che prevede solo commedie brillanti e classici con bellocce televisive o capolavori riproposti all'infinito (Colloquio di lavoro). Il dramma di dover scegliere tra una famiglia, una vita comoda e un' esistenza senza punti fermi e tendenzialmente solitaria (Un triste Addio).
Nonché il confronto tra professioni " vere" e il lavoro dell'attore, in una visione ribaltata (ai confini della realtà) in cui si scoprono interessanti analogie e discrepanze. Lo spettacolo gioca con luoghi comuni del mondo del teatro e i suoi stereotipi.

In particolar modo, con i luoghi comuni e gli stereotipi che ne hanno le persone che di mestiere fanno altro; con ironia riporta conversazioni realmente avvenute e situazioni realmente esistenti, talvolta esagerando il tono sarcastico o spesso riportandole tali e quali come sono avvenute in una mescolanza dove realtà e inventiva si intersecano creando scene fortemente comiche ma con derive anche amare. Una riflessione sul mestiere pensando di doverlo raccontare a chi non lo vive, scoprendo quante connessioni vi siano con altri ambiti lavorativi e di come, proprio per questo, il teatro sia a tutti gli effetti, che lo si voglia o no, un lavoro come gli altri.
Stilisticamente parlando, i quadri sono stati costruiti e scritti ispirandosi a generi diversi non solo teatrali. Si va dalla commedia brillante al ritmo da situation comedy, passando per le atmosfere surreali dei Monty Phyton e certi melodrammi televisivi in bianco nero della televisione degli anni '60.
In scena solo un tavolo e pochi indispensabili oggetti e costumi.

Lo spettacolo, pensato " in povertà" , ha nel gioco degli attori e nella macchina drammaturgica i suoi punti di forza. Dentro a questa struttura c'è spazio per l'improvvisazione, perché i diversi generi permettono, di sera in sera, assestamenti e nuove sfumature.

L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione Il Camaleonte.

Vi aspettiamo!

Dati Aggiornati al: 25-07-2013 13:19:01

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 27-07-2013 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: cortile villa Visconti d'Aragona

Indirizzo: Via Dante 6 Sesto San Giovanni (MI)

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento

 

ALTRI EVENTI DI OGGI A MILANO