Niente ha bisogno d'esser modificato quanto le abitudini degli altri. Mark Twain

> Home > Eventi a Milano del 24-06-2014 > Musica e Spettacoli > 4:48 Psychosis Teatro OUT OFF MILANO

4:48 Psychosis Teatro OUT OFF MILANO

4:48 Psychosis Teatro OUT OFF MILANO

 

 

Psychosis 4:48 di Sarah Kane
traduzione di Barbara Nativi

regia di Valentina Calvani
con Elena Arvigo

Ufficio Stampa : Renata Viola
Musica Susanna Stivali
Foto Pino Le Pera

Produzione : Associazione M15 e Santarita Teatro in collaborazione con Gank

Lo spettacolo e' stato il risultato di un work in progress tra Regista e Attrice rivolto a ogni elemento della messa in scena (Luci, Costumi, Scenografie) .

Ringraziamo Paolo Zanchin ,Antonio Zavatteri e Nadia Fauzi

" Il mio è un teatro profano ma non osceno. Pensano che i miei lavori siano deprimenti mentre io parlo di speranza. Per me la funzione del teatro è quella di far sperimentare una cosa attraverso l'arte in modo che non ci sia più la necessità di sperimentarla effettivamente nella vita reale. Se sperimentiamo in teatro, come pubblico, quel che significa commettere un atto di violenza estrema, magari ne proveremo una repulsione tale da impedirci di andare a commettere un atto di violenza estrema fuori nelle strade. Io credo che la gente possa cambiare, e credo sia possibile cambiare il nostro futuro, ed è per questo che scrivo quello che scrivo" . (Sarah Kane)

RASSEGNA STAMPA ON LINE http://issuu.com/fourfoureight/docs/press__4-48_psychosis__sarah_kane_-_b9473c32fd3a5b?e=10156504%2F5946542


ESTRATTI DALLA RASSEGNA STAMPA

Quel suo parlare bellissimo, quel suo riempire la scena con la grazia d' un corpo spogliato da un' innocenza tradita, quel suo giocare infantile con la vita, e quel suo straordinario dannarsi d' essere nata per amare chi non c' è, e quella sua tenerezza triste, e quel suo raccontare le infamie del mondo come un' infelicità che manda ai matti, e quella sua malinconica gioia di ragazza fuggita da un giardino di Cechov, e quei suoi occhi pieni d' un pianto trattenuto che è un finale di partita, e quella sua ultima preghiera di non guardarla: tutto, nell' indicibile Elena Arvigo, è l' intimo, la voce e il corpo.
(Rodolfo di Giammarco- Repubblica)

Ora Elena Arvigo è diretta con scansioni millimetriche da Valentina Calvani, Lei è lì, tenta di sottrarsi. Se ne sta accucciata, poi si alza, fa qualche cauto passo, si siede ora su una sedia, ora su un' altra. Sembra un animale in gabbia, mormora la sua disperazione ingolata e rauca, piange, le sue parole non sono che frammenti, come quelle schegge di vetro che circoscrivono il suo dolore .
(Franco Cordelli- Corriere della Sera)

" Per favore aprite le tende" . E' l'ultima battuta. Un silenzio sospeso tra il pubblico: quindi l'applauso, colmo di calore, di ammirazione per Elena Arvigo, che e' stata capace di dare magnificamente corpo e voce al difficilissimo monologo/confessione " 4:48 Psychosis" di Sarah Kane nell'accurata regia di Valentina Calvani. Questo testo e' inevitabilmente carico di speciali turbamenti, bravissima Elena Arvigo.
(Valeria Ottolenghi - Gazzetta di Parma)

in certi casi il teatro è più teatro che mai.
La Arvigo è assai brava nel tener fede a questa consegna, e mentre porge le parole con grazia inviolata, indisturbata e incolume, mostra la tentazione violenta di viverle, di riaffondarle nel sangue e nella carne che le ha generate.
(Alessandra Bernocco- Oltrecultura)

Una grande versione dell'ultimo testo della Kane, libera di ogni suppellettile retorico, che restituisce la piena forza del testo.
È una fortuna per il teatro del nostro paese che attrici come Elena Arvigo abbiano l'energia e la tecnica per affrontare un'impresa come Psicosi delle 4:48. Fin dall'inizio della messa in scena, la Arvigo riesce a entrare nella stretta individualità della voce testuale: cerca il pubblico con lo sguardo, parlando da persona a persona, senza gonfiare il personaggio di drammaticità lontana.
(Michele Ortore- Teatroteatro.it)

Il testo, strutturato in forma di monologo, viene mirabilmente interpretato dall'attrice Elena Arvigo, diretta dalla regista Valentina Calvani .
(Valentina Dall'Ara - Sipario)

A portare sulle tavole del teatro il doloroso canto del cigno della drammaturga inglese è un'attrice interessante ,la genovese Elena Arvigo, trentenne, curriculum di tutto rispetto, ammirata due stagioni or sono in quella meraviglia che fu Le signorine di Wilko di Alvis Hermanis. Recitazione tesa, affilata, nel tentativo d'assecondare i fendenti d'un testo presentatoci nella puntualissima traduzione della compianta Barbara Nativi.
(Gazzetta di Lucca -Igor Vazzaz)

Ma questo dramma a cui assistiamo è perforato dal magico flusso lirico della Kane e dall'intensa Elena Arvigo, ben guidata da Valentina Calvani. La commozione fa da padrona.
(Alessandro Berdini- L'Opinione)

Un grido disperato d'amore e una lucida fragilità magistralmente interpretati da ELENA ARVIGO, che in scena dà voce e corpo ad uno dei testi più assoluti e intimi del teatro contemporaneo mondiale. (Alessandro Paesano - Teatro.org)

Uno spettacolo vibrante e coinvolgente sulla forza dell'amore e del desiderio, Lo spettacolo nasce dall'alchimia perfetta tra interpretazione e regia: Elena Arvigo dà prova di straordinario talento e vibrante sensibilità nel vivere in scena ogni infinitesimale palpito racchiuso in quelle parole.
(Carlo Studer - Saltinaria)

Emozionante e intensa l'interpretazione di Elena Arvigo (Giusy Potenza -Teatro e Spettacolo)

FACEBOOK : https://www.facebook.com/pages/Psychosis-448/124024214317592?ref=hl

BLOGSPOT :
http://psychosis2012.blogspot.it/

FOTO :
http://www.flickr.com/photos/fourfoureight/

TRAILER :
http://www.youtube.com/watch?v=Y9TsVh8YazA

VIDEO INTERVISTA elena arvigo :
http://www.youtube.com/watch?v=cMOKVsWnEKY

Lo spettacolo è composto da un unico tempo dalla durata complessiva di 50 minuti circa.
durata 50 minuti

orari spettacolo: da martedì a sabato ore 20.45 - domenica ore 16.00
Teatro OUT OFF
via Mac Mahon 16, Milano (tram 12/14, bus 78)
tel. 02 34532140
www.teatrooutoff.it

Dati Aggiornati al: 19-06-2014 08:50:59

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 24-06-2014 al 29-06-2014
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mar - Mer - Gio - Ven - Sab - Dom

Dove: Teatro OUT OFF

Indirizzo: Via Mac Mahon, 16 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento