Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Milano del 24-06-2014 > Musica e Spettacoli > DEMOCOMICA UN CABARET CHE NON LASCIA TESTIMONI

DEMOCOMICA UN CABARET CHE NON LASCIA TESTIMONI

DEMOCOMICA UN CABARET CHE NON LASCIA TESTIMONI

 

 

- E le mie lacrime si perderanno come gocce di pioggia nell'oceano.
- Prova a farle squillare, un po' come per i cellulari finiti tra i cuscini del divano.
- Sempre ad uccidermi la poesia.Oggi sono stata in una piscina comunale: sederi femminili orribili, bambini orribili, tatuaggi orribili.
- Dici che è la competenza comunale che rende tutto orribile?
- Lasciami stare, sono in quei giorni.
- Non ho mai capito quali siano.
- Sono quei giorni in cui amo cassare le discussioni dicendo:lasciami stare, sono in quei giorni.
- Direi che il ragionamento non fa una grinza.
- Cosa che non si può dire delle orribile natiche che ho veduto oggi in piscina.
- Ma perché ti fai del male?
- Sarà che l'omicidio dell'estate di quest'estate non mi distrae dalle brutture del mondo come faceva un tempo.
- Le brutture del mondo le dimentichi nell'oblio di sangue, pochezza morale e dinamiche provinciali di un delitto dell'estate?
- E che devo dirti, non c'è più Un disco per l'estate a qualcosa dovrò pure appassionarmi in questi torridi giorni.
- Non c'è neanche più il Festivalbar se è per quello eppure la figura di Vittorio Salvetti è ancora centrale e determinante nella mia vita.
- Infatti la tua vita è un incubo.
- Ti senti più tranquilla in un tempo scandito da programmi TV su assassini veri e presunti conditi da opinioni di individui spesso non meritevoli neanche del titolo di cretino che violentano con le loro ovvietà? Il vero omicidio è quello- è morto il buon senso.Cito da Studio Aperto:" Dentro la chiesa, i pianti, la disperazione- i genitori chiusi in un silenzio quasi irreale ed una piccola bara bianca-fuori, sul sagrato- centinaia di bigliettini scritti dai compagni di classe: buon senso ora sei un angelo lassù nel cielo-non ti dimenticheremo mai-firmato classe III B della scuola media Ariosto di Torrevecchia Teatina" .
- E le mie lacrime si perderanno come repliche di Festivalbar 1984 alle 5 del mattino di un sabato di febbraio.
- Io non me le perdo mai!
- Infatti la tua vita è un incubo.

Ma poi lei si strinse forte a lui come solo una zecca particolarmente avida di sangue farebbe con un pastore bergamasco (inteso come razza canina)-e la notte, l'estate..la vita passò.E fu un tempo buono e da raccontare ai nipoti con un sorriso velato di malinconia(ed uno sguardo velato di cataratta).

Vi amo.

E tutto questo un martedì (non fa una grinza.) qualunque.

Dati Aggiornati al: 22-06-2014 23:47:51

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 24-06-2014 alle 22:05
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cicco Simonetta Arci Milano

Indirizzo: Via Cicco Simonetta 16 - P.ta Ticinese/Navigli Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento