Il tempo è come un fiocco di neve, scompare mentre cerchiamo di decidere cosa farne. Romano Battaglia

> Home > Eventi a Torino del 12-11-2016 > Musica e Spettacoli > HYST Acoustic Jam. ft. Fabio Visocchi/Giuliano...

HYST Acoustic Jam. ft. Fabio Visocchi/Giuliano Vozella/Alessia M

HYST Acoustic Jam. ft. Fabio Visocchi/Giuliano Vozella/Alessia M

 

 

Vi ricordiamo che alle ginestre è sempre possibile cenare .
Per info prenotazioni :
Tel 349 51 62 758

LE GINESTRE JAZZ CLUB PRESENTA :

HYST ACUSTIC JAM



HYST Acoustic Jam. ft. Fabio Visocchi/Giuliano Vozella/Alessia Marcandalli (voce)
La formazione, costituita da Hyst (chitarra e voce), Fabio Visocchi (Piano), Giuliano vozella (chitarra voce) e Alessia Marcandalli (voce)

elabora alcuni brani storici del rapper HYST in chiave acustica e propone alcuni brani originali, parte dell'album in costruzione per il prossimo anno.

BIOGRAFIA HYST

Taiyo Yamanouchi è figlio dell'annunciatrice radiotelevisiva e speaker del TG3 Teresa Piazza e dell'attore giapponese Haruhiko Yamanouchi,[1] nonché il fratello maggiore del rapper Jesto.

Carriera come attore[modifica | modifica wikitesto]
Hyst entra nel mondo della televisione all'età di vent'anni, recitando nel 1995 ne Il giorno del Nerkiopiteco, un B-Movie amatoriale demenziale curato da Fabio " Ceppaflex" Pinci, suo amico personale e cantante dei Prophilax. Hyst recita nelle miniserie TV Ultimo - La sfida (1999) ed Ultimo - L'infiltrato (2004), entrambi diretti da Michele Soavi. Nel 2006 conduce il programma di Rai 3 Tintoria show insieme a Carolina Marconi, ed è presente nel cast della sit-com Sweet India, in onda su Rai 2. Nel 2007 conduce la seconda serie di Tintoria show insieme a Belén Rodríguez. Nel 2008 ritorna su Rai 3 con la terza serie di Tintoria show accanto ad Ainett Stephens e Lisa Fusco, quindi torna al cinema perché recita nel film Questa notte è ancora nostra diretto da Paolo Genovese e Luca Miniero. Nel 2010 Hyst torna a teatro perché recita nella commedia Molto rumore per nulla, scritta da William Shakespeare, al Globe Theatre di Roma sotto la regia di Loredana Scaramella.

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]
Dopo aver partecipato al progetto HP che si ferma alla produzione dell'album Ipotesi del 1999, come Hyst produce l'album d'esordio del fratello Jesto, Il mio primo e ultimo disco.

Partecipa all'edizione 2006 della freestyle battle 2theBeat, classificandosi penultimo nella serata eliminatoria che lo vede protagonista insieme a Ensi, Kiave e Rob. Fonda la crew/label di hip hop italiano, la Alto Entertainment, che annovera artisti come gli Apachekipe, Saga, Jimmy, Jesto, Rancore e lo stesso Hyst. Il progetto di etichetta indipendente viene meno a seguito delle defezioni di Rancore e Saga, che preferiscono percorrere sentieri solisti. Restano tuttavia memorabili le esibizioni del collettivo al completo come quello del Body and Soul Festival, in cui il generatore elettrico fonde e la crew continua lo show in freestyle, intrattenendo la folla in attesa del live di Jeru. Fa parte del collettivo Blue-Nox insieme ad altri importanti esponenti della scena rap italiana come: Kiave, Ghemon, Mecna, Negrè, i DJ's Impro e Rafè e il DJ e produttore Macro Marco. il blog Blue-Nox raccoglie post quotidiani su diverse forme d'arte, dalla musica alle arti grafiche al cinema ed è diventato un punto di riferimento per chi cerca informazioni culturali recenti. Il collettivo si esibisce sia separato, con uno o più artisti, o presentando lo show completo portando in scena più di due ore di rap ai massimi livelli.

Partecipa al progetto Opencinema, società di produzione cinematografica fondata da Mario Calamita, con cui realizza il lungometraggio horror Bloodline, distribuito da Cecchigori Group, in qualità di direttore artistico, casting director, acting coach; in più realizza dei bozzetti preparatori, collabora alla sceneggiatura e alla fase di post produzione.

Da alcuni anni si dedica alla regia di videoclip, realizzandone più di venti in meno di due anni, gli ultimi dei quali soprattutto per i soci della crew Blue-Nox.

Organizza e gestisce lui stesso, con la collaborazione di Rey (Red Lights Ent.) l'evento hip hop chiamato Ghetto Heaven, che per due stagioni anima l'underground romano, in cui porta a suonare a Roma personaggi come Clementino, i OneMic, Mistaman e Unlimited Struggle e realizzando presentazioni degli album Alto Ent. come quelli di Jesto e in cui contribuisce all'affermazione di nuove leve come l'Xtreme Team di Canesecco e Gemitaiz. Conduce " Dalla strada alla scena" contest hip-hop romano al Mitreo, e diverse serate organizzate dal sito Honiro.it al Rashomon.

Partecipa al rap contest di Esa aka El Presidente Capitan Futuro poi vinto dal rapper Mezzosangue. Nel 2010 esce per la Alto Entertainment il suo secondo album in studio Altro, producendo tutte le tracce e collaborando con gruppi e artisti di livello nazionale come Kiave, Clementino, Cor Veleno e Ghemon.

Nel 2014 esce per la Macro Beats Records il suo terzo album studio Mantra. Nei featuring oltre al fratello Jesto troviamo E-Green, Mistaman e Kiave.

Dati Aggiornati al: 08-10-2016 16:29:07

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 12-11-2016 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Leginestre JazzClub

Indirizzo: via valprato 15 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento