...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Torino del 25-11-2014 > Musica e Spettacoli > VIAGGIO A SUD

VIAGGIO A SUD

VIAGGIO A SUD

 

 

VIAGGIO A SUD
25-26 Novembre, 14:30-17:30

“…Rhythm is, after all, a prime mover in social relations…” (A. Lomax- 1982)
(Il ritmo è, dopo tutto, un motore primo nelle relazioni sociali)

Un viaggio a Sud dell'Italia alla scoperta delle danze di tradizione popolare: il movimento danzato nel suo aspetto formale e tecnico, ma soprattutto l’espressione coreutica in quanto forma non verbale di comunicazione e manifestazione identitaria di una comunità.
Il ballo viene presentato sia nella sua pratica quotidiana, in contesti privati o pubblici ed avendo cognizione dei cambiamenti sociali che l'hanno interessato, sia come danza che si affianca e/o origina in un contesto cerimoniale, rituale, liturgico sia esso sacro o profano.

Gli incontri alterneranno pertanto momenti pratici di danza a momenti teorici volti alla presentazione e conoscenza di comunità e territori (anche attraverso la visione di registrazioni audio e video), tra cui la Comunità nel Pollino calabrese, di Alessandria del Carretto (CS), già oggetto dello sguardo di Vittorio De Seta nel 1959, con il documentario “I Dimenticati”.

https://www.youtube.com/watch?v=_JiGKgivXEw




Sara Colonna, è residente a Torino ma sono le sue origini salentine e lucane che la muovono alla riscoperta della cultura e dei ritmi tradizionali, dapprima di queste terre e progressivamente di tutta l’Italia centro- meridionale.
Questa riscoperta passa principalmente attraverso la partecipazione alle feste tradizionali, ai culti religiosi, ai riti, a cui si aggiungono i festival di musica e danza popolare.
Prende altresì parte a seminari di studio ed approfondimento delle danze della tradizione popolare italiana, ma sono il Salento e la Murgia dei Trulli, rispettivamente per origini ed elezione, le aree su cui concentra il proprio interesse, attraverso una frequentazione assidua dei suonatori e danzatori locali.
Sceglie un approccio multidisciplinare attraverso un percorso di studio che riguarda la voce; il movimento, l’espressione corporea ed il teatro-danza; il suono della castagnola e del tamburello, che apprende attraverso i seminari di suonatori pugliesi, ma soprattutto nella maniera più tradizionale, attraverso l’ascolto e la frequentazione dei suonatori locali, modalità questa che caratterizza anche il suo apprendimento dell’organetto.
Suscita il suo interesse l’attività di ricerca etnocoreutica e musicale, che è da stimolo all’avvio di un viaggio personale, di ricerca, di partecipazione e documentazione delle feste tradizionali, culti religiosi, riti, ancora fortemente radicati su tutto il territorio nazionale ed in particolare a Sud.

Collabora, in Italia e all’estero, con la Compagnia artistica “La Paranza del Geco” dal 2008 e con diversi gruppi di musica tradizionale, tra i quali “Capa Cupa- Suoni tradizionali dal Sud Italia”, “Télamuré- Tarantella Roots”, come danzatrice ed insegnante di danze della tradizione popolare del Sud Italia.

E’ associata alla “Rete Italiana di Cultura Popolare”, con la quale ha partecipato al “CAMPUS SCUOLA ESTIVO NEL FORTORE, Progetto di Formazione Permanente per la Cultura Popolare”, Luglio 2012; alla “SUMMER SCHOOL, Baratto, snodi, scambi tra performing art e community care" , Settembre 2012 - Carpignano Salentino (LE); al “CAMPUS SCUOLA NELL’ANFITEATRO MORENICO DI IVREA, Progetto di Formazione Permanente per la Cultura Popolare, FESTIVAL DELLE PROVINCE 2012”, Comuni di Maglione, Nomaglio e Brosso (TO), Settembre 2012.

Dati Aggiornati al: 20-11-2014 14:41:31

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 25-11-2014 alle 14:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cavallerizza Reale

Indirizzo: via Giuseppe Verdi 9 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento