Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Torino del 26-06-2015 > Musica e Spettacoli > Regarde Moi -ULTIMA PROIEZIONE-

Regarde Moi -ULTIMA PROIEZIONE-

Regarde Moi -ULTIMA PROIEZIONE-

 

 

La rassegna Regarde Moi si conclude con il documentario OTTOPUNTI sugli eventi del G8 DI GENOVA 2001.
il sito del film è www.danilomonte.com/ottopunti
dove potrete trovare la rassegna stampa e il trailer del film.
un'intervista recente al regista del film: https://www.youtube.com/watch?v=B_H_4rnDsNw

> OTTOPUNTI è un documentario presentato da Laura d'Amore, regia di Danilo Monte su Timothy Ormezzano, una delle tante vittime degli episodi del G8 di Genova 2001. Timothy, insieme al regista, undici anni dopo quei tragici eventi, torna a Genova per raccontare la sua storia, ma anche per riflettere sulla delusione di un’intera generazione scottata.
Nel film non vedrete alcuna immagine di repertorio, ne violenta.
>
> Timothy fu ingiustamente picchiato e incarcerato, una cicatrice sul volto glielo ricorda ogni giorno. Da buon reporter trovò la forza di scrivere in un diario la kafkiana situazione vissuta in quei giorni, che oggi diventa una lucida testimonianza molto più efficace di tante immagini. Danilo, anche lui a Genova come manifestante e amico di Timothy dai tempi dell’università, non subì violenze, ma considera Genova uno spartiacque psicologico ancora vivido come una cicatrice in volto.Insieme ad altri protagonisti di quelle vicende, Don Gallo, Giuliano e Haidi Giuliani, e in particolare il padre di Timothy, Giampaolo Ormezzano, i due ragazzi compiono un percorso di memoria e di speranza. Un dialogo sincero e diretto tra due amici e tra padre e figlio, per dare un senso alla delusione di una generazione intera.

PERCHE' VENIRE A #regardeMOI???
Un detto batabwa dice che “l'intelligenza è un frutto che si raccoglie nel giardino del vicino” e per i Tabwa solo chi è stolto non accetta mai di sedersi nel giardino di un vicino. Abbiamo raccolto questo detto congolese nelle palazzine dell’Ex Moi di Torino, villaggio post-olimpico abitato da più di 700 persone provenienti da 30 Paesi, un mondo intero di uomini, donne e bambini che tuttora (r)esiste nella periferia di una città spesso restia a considerare l’immigrazione come una risorsa o un dato di fatto del nostro tempo e che anzi, presta il fianco a chi accusa gli ultimi arrivati di essere la causa del crescente disagio sociale. Dopo due anni l’ExMoi si presenta come un laboratorio di società permanente che ci pone di fronte al tema della cittadinanza come percorso aperto, popolato da veri e propri global citizen abituati a convivere con la diversità. E’ così che da un proverbio dell’Africa Centrale approdato a Torino, è nata un’idea, è nata una proposta, è nato un festival cinematografico all’aperto.
Regarde MOI è molto più di una rassegna cinematografica estiva, è una sfida e un tentativo di decolonizzazione dell’immaginario, è una risposta a chi parla e scrive senza conoscere, nata dalla volontà di creare un'occasione di apertura, incontro e dialogo. E' dalla stretta collaborazione da parte dei diversi enti che è nato Regarde Moi.
Queste serate sono organizzate per conoscere la realtà dell’ExMoi Occupato discutendo con chi lo abita e con chi ha portato solidarietà, con chi a Torino immagina una città più accogliente e partecipata, con tutti coloro che stanno raccogliendo la sfida posta da quella che probabilmente è la più grande situazione abitativa auto-gestita di migranti d’Europa.

Dati Aggiornati al: 25-06-2015 23:03:22

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 26-06-2015 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Regarde MOI

Indirizzo: Via Giordano Bruno 201 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento