Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Torino del 15-01-2016 > Musica e Spettacoli > Gianmaria Simon in concerto

Gianmaria Simon in concerto

Gianmaria Simon in concerto

 

 

Direttamente dal palco di " Duel - Cantautori a confronto" , dove si esibirà giovedì sera, Gianmaria Simon si catapulterà sul palc(hett)o del Polski Kot venerdì 15 gennaio. Un concerto che abbiamo fortemente voluto per come Gianmaria scrive, compone e canta: autentica poesia.

Gianmaria Simon nasce a Sarzana nel 1976 in un fuligginoso giorno di dicembre, all’ora dell’aperitivo. Cresce sotto l’egida delle petrose e anarchiche alpi Apuane dove, a seguito di studi poco brillanti, si dedica a coltivare passioni tutt’altro che redditizie come la musica e la poesia. Impara a suonare la chitarra e compone le prime canzoni che mette a sedimentare in un cassetto. A diciotto anni indossa una salopette, suona blues del delta e dice di voler sposare una nera del Mississipi. In seguito viaggia in Germania e in Francia suonando per strada musica di Dylan e di Neil Young. Una notte guardando The House di Šarūnas Bartas ascolta la più triste delle melodie suonata da una fisarmonica e decide di imparare la fisarmonica. Continua a scrivere versi seduto sopra un albero. Suona musica d’autore coi Bandido Maria, musica tradizionale coi Mus, gipsy rock con Mira Leon, combat folk coi Visibì, studia Bach al conservatorio. Dà quindi vita ai Trajet Karavani e le canzoni sopravvissute agli anni vedono finalmente la luce. Il progetto muta e si evolve e prende forma il primo album solista dal titolo " L’ennesimo Malecon" (gianmariasimon.it)

De " L'ennesimo Malecon" hanno scritto:

Il cantautore Gianmaria Simon è figlio delle Apuane e, come tutti coloro che arrivano da lassù, nutre una visione eccentrica della realtà. Sarà per il paesaggio lunare e spigoloso, sarà per il marmo che si accumula in una memoria di duro lavoro, subalterno, rischioso, sempre sul filo di lana, ma chi nasce e cresce aggrappato a quella terra di povertà e di fatica finisce per osservare il mondo ai margini e dai margini. Privilegiando le “scorie” della società, quello che la comunità espelle perché fuori forma, perché diverso, perché eccezione.
Fulvio Paloscia “La Repubblica”

Le undici tracce presenti in scaletta sono un turbinio di luci e vividi colori che scaldano il cuore, undici ritratti che trattano di individui che vivono ai margini della società benpensante. Un caleidoscopio di calde emozioni da assaporare con un buon bicchiere di vino rosso.
Alessandro Bonetti “Rockerilla”

Aperitivo dalle 19e30, concerto a seguire.
Aperitivo e spettacolo: 10 euro,
prima consumazione: 5 euro.

Dati Aggiornati al: 13-01-2016 21:41:07

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 15-01-2016 alle 21:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Polski Kot

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento