...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Torino del 09-04-2016 > Musica e Spettacoli > Laboratorio “La Tammurriata ha voce di Donna”

Laboratorio “La Tammurriata ha voce di Donna”

Laboratorio “La Tammurriata ha voce di Donna”

 

 

LABORATORIO “LA TAMMURRIATA HA VOCE DI DONNA”
con Francesca Di Ieso
e con la musica dal vivo di Simone Campa
h 13.00-16.00
20€ | 15€ soci de La Paranza del Geco
info: 3461391873
corsi@paranzadelgeco.it

Prossime date:
domenica 15 maggio 2016
sabato 11 giugno 2016


La tammurriata, meglio 'o balle ‘ncopp ‘o tammurre, è un’antica danza contadina, diffusa in Campania con diversi stili esecutivi.
Legata al culto della Madonna e all'anno cerealicolo, la tammuriata era rito, e si ballava in speciali occasioni legate al calendario mariano o a momenti significativi per la comunità contadina.
Tradizionalmente una coppia alla volta ballava all'interno di un cerchio di persone, sostenuta dal ritmo della tammorra e dal canto. La danza era fondata su un codice e su un galateo coreutico condivisi nella comunità rurale e, in ogni esecuzione, si sviluppava in maniera estemporanea, con una sorta di improvvisazione a " due voci" .
Il Laboratorio di ballo sarà incentrato sullo stile esecutivo dell'Agro Nocerino.
Caratterizzata da movimenti ampi e ondeggianti, la TAMMURRIATA DELL'AGRO è un ballo di corteggiamento, molto accattivante nella immediatezza della sua estetica, che ha trovato larghissima diffusione ben oltre i confini del mondo contadino.
Lentamente questo ballo legato alla terra è stato “importato” nelle città, lontano dalle campagne, con i suoi tempi e i suoi codici comunicativi.
Uno scenario completamente nuovo nel quale si stanno progressivamente trasformando la tecnica e la sfera dell'espressività della danza tradizionale.
CantoAntico propone un lavoro sulla tecnica dei passi, le figure, i codici comunicativi e l'estetica del ballo tradizionale. Una riflessione sulla “cultura della tammorra” e sulla ri-funzionalizzazione del ballo nei recenti scenari urbani sarà lo spunto per una nuova ricerca di senso, per chi oggi balla la tammurriata per scelta e non per appartenenza.
IL LABORATORIO E' ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON La Paranza del Geco

BIOGRAFIA
Francesca Di leso nasce a Salerno e si laurea in Lettere e Filosofia con indirizzo storico contemporaneo presso l' Università Federico II di Napoli. E' danzatrice e percussionista, fonda e attualmente dirige, insieme ad Armando Illario, l'Associazione culturale Canto Antico Movimenti. Accanto alla professione artistica e all'impegno di produzione culturale, Francesca è insegnante specializzata in didattica multilevel. Alla ricerca sulle danze del Sud effettuata sul campo, in costante contatto con i Maestri della tradizione, affianca lo studio del tamburo italiano (con Raffaele Inserra, Fabio Tricomi, Davide Conte, Antonio Pani e Arnaldo Vacca). Parallelamente si forma come danzatrice di danza egiziana e nordafricana, spaziando dalla estetica tradizione alla espressione contemporanea (ricerca sul campo e formazione professionale con Suraya Hilal, Alessandro Bascioni, Sabina Todaro). Dal 2000 esibisce , in Italia e all'estero, come danzatrice e percussionista col proprio gruppo Canto Antico.
Ha collaborato con artisti quali: Marina De Juli della compagnia Dario Fo e Franca Rame, Odin Teatret, Vladimir Denissenkof, Eugenio Bennato & Taranta Power, Orchestra del Mediterraneo, Marcello Colasurdo, 'e Zezi, Nando Citarella, Davide Conte, Ugo Maiorano, Stigyens, Annacinzia Villani, etc.
Dal 2007 danza con l’ Iskandar Dance Company, con la quale continua ad esibirsi in molti teatri europei. www.hilaldance.com

Dati Aggiornati al: 26-03-2016 04:53:35

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 09-04-2016 alle 15:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: TRAD Spazio Tradizioni

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento