...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

> Home > Eventi a Torino del 08-04-2016 > Musica e Spettacoli > Reading de IL VENTRE DELLA COLLINA con Toni...

Reading de IL VENTRE DELLA COLLINA con Toni Mazzara

Reading de IL VENTRE DELLA COLLINA con Toni Mazzara

 

 

IL VENTRE DELLA COLLINA di Mariarosa Franchini
Menzionato alla VI° edizione del Premio Letterario Città di Chieri 2007


I FATTI

Il 4 aprile del 1999 un agghiacciante articolo di Alberto Bobbio, nel quale il giornalista e scrittore, inviato speciale nei Balcani, riporta la testimonianza di Salko Dedic, guardiano del cimitero di Tuzla. Nel 2005 lo stesso articolo viene inserito in una antologia di resoconti redatti dall'autore sulla guerra nei Balcani (“Truccarsi a Sarajevo” Ed. Messaggero di Padova). Salko Dedic attraverso la penna del giornalista italiano, denuncia al mondo la tragica sorte di 3020 cadaveri, ritrovati nelle fosse comuni dopo la fine delle ostilità e accatastati in un tunnel, sotto una collina, in attesa di riconoscimento. Sono, per la giustizia internazionale, prove di reato e non possono essere seppelliti finchè gli organismi preposti non abbiano accertato le responsabilità dei massacri. Custodire quei corpi ha portato Salko Dedic sull'orlo della follia. A gran voce egli chiede al mondo che giustizia sia fatta. A quei corpi, già massacrati e vilipesi nella loro dignità di uomini, si nega anche la sepoltura.

“ IL VENTRE DELLA COLLINA” raccoglie la testimonianza di Salko Dedic e ne amplifica l'atto di denuncia. Attraverso la sua voce denuncia l'orrore della guerra e della morte per genocidio e afferma l'urgenza del rispetto della dignità dell'individuo e del corpo, fin oltre la morte, come indice del riconoscimento di tale dignità. Sul palcoscenico il guardiano della collina racconta la sua storia di uomo comune, che lotta per un lavoro, che sogna un amore, che si interroga. Parla delle sue piccole e grandi ambizioni. È l'uomo della strada, il poeta, il folle. Ci accompagna fino al punto di non ritorno, fino alla collina stessa e al suo segreto. E' uomo della memoria, cantore della vita e delle vite interrotte, voce viva e umile, testimone della Storia, sentinella autorevole dell'umanità negata. Una nuova coraggiosa Antigone del XXI secolo, che a noi passa il testimone di una presa in carico della Storia.


PERCHE' QUESTO SPETTACOLO
Il momento storico nel quale viviamo è caratterizzato dall'incontro delle diversità (nazionali, culturali, religiose)., Questo spettacolo vuol tenere viva la testimonianza di quello che è successo e che potrebbe ancora succedere, laddove la diversità non è intesa come una risorsa, ma come una minaccia.

Dati Aggiornati al: 06-04-2016 12:46:06

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 08-04-2016 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Garage Vian

Indirizzo: via Castelnuovo 10/a Torino

Prezzo: Gratis