...per rimanere sempre informato su ciò che ti circonda...

> Home > Eventi a Torino del 22-04-2016 > Musica e Spettacoli > Lecture di Igiaba Scego

Lecture di Igiaba Scego

Lecture di Igiaba Scego

 

 

Venerdì 22 aprile alle ore 21, nell'ambito del calendario di appuntamenti organizzati in occasione dell'apertura dei nuovi spazi del Polo del '900, l'Unione culturale Franco Antonicelli organizza, presso la Sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza:

DECOLONIZZARE L'ITALIA. Lecture di Igiaba Scego

A quanti capita di attraversare piazza Massaua a Torino o piazza dei Cinquecento a Roma e di interrogarsi sulle ragioni che stanno all’origine di questi toponimi?
Igiaba Scego, scrittrice romana e somala, lo ha fatto percorrendo a piedi la capitale ed è riuscita a tessere le fila di un passato coloniale disconosciuto attraverso tracce urbane visibili e invisibili. Ne è nato un libro dal titolo " Roma negata. Percorsi postcoloniali nella città" (Ediesse, 2014) e realizzato a quattro mani con il fotografo Rino Bianchi, in cui, con rigore da studiosa e sensibilità da scrittrice, Scego fa emergere quel grande rimosso storico che è l’esperienza coloniale italiana, coadiuvata da un apparato iconografico che ritrae il volto africano dell’Italia di oggi.
Igiaba Scego sarà a Torino per tenere la seconda lecture del progetto Liberazioni coordinato dall’Unione culturale per il Polo del ’900. La scrittrice, da sempre impegnata sul fronte antirazzista e antisessista, proporrà un percorso postcoloniale di attraversamento di alcuni spazi urbani e resti monumentali del nostro paese con l’obiettivo di ricostruire una memoria che è la sola condizione per decolonizzare le menti in un momento storico in cui antiche paure e spettri nazionalisti stanno rialzando la testa. Scego ha infatti dichiarato: “Per lottare contro gli stereotipi e il razzismo dobbiamo conoscere la storia del colonialismo italiano. Non si parla mai di colonialismo, l’Italia ha operato una vera e propria rimozione. Ma la macchina della prevaricazione e della discriminazione è rimasta in piedi. Oggi purtroppo ne sono vittime i migranti e le seconde generazioni. Per questo è necessario scavare nel passato per costruire un futuro davvero multiculturale insieme.”

BIO: Scrittrice italo-somala, Igiaba Scego, si occupa di dialogo transculturale e di rapporti tra scrittura e migrazioni. Ha esordito con il romanzo per ragazzi " La nomade che amava Alfred Hitchcock" (Sinnos, 2003) seguito poi da: " Rhoda" (Sinnos, 2004); " Quando nasci è una roulette. Giovani figli di migranti si raccontano" (Terre di Mezzo, 2007); " Oltre Babilonia" (Donzelli, 2008). " La mia casa è dove sono" (Rizzoli, 2010) è il suo lavoro più autobiografico, dove Scego descrive la sua famiglia disseminata tra Somalia, Gran Bretagna, Finlandia e Italia. I suoi ultimi lavori sono il saggio " Roma Negata" (con Rino Bianchi, Ediesse, 2014) e il romanzo " Adua" (Giunti, 2015). Suoi racconti sono apparsi nelle antologie " Pecore nere" (con Gabriela Kuruvilla, Laila Wadia e Ingy Mubiayi, Laterza, 2005) e " Amori Bicolori" (Laterza, 2007). Collabora con numerose testate giornalistiche tra cui Internazionale, il manifesto, Lo Straniero, Nigrizia, e presiede l’associazione “Incontri di civiltà”. Nel 2012, Scego è stata promotrice di una petizione popolare contro la costruzione del monumento dedicato al gerarca fascista Rodolfo Graziani ad Affile, in provincia di Roma.

© immagine: Leonardi e Parlamenti

Dati Aggiornati al: 20-04-2016 10:05:12

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 22-04-2016 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Museo Diffuso della Resistenza

Indirizzo: Corso Valdocco 4a Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento