...per rimanere sempre informato su ciò che ti circonda...

> Home > Eventi a Torino del 18-05-2016 > Musica e Spettacoli > MARCO VOLPE " HAMMONDISM"

MARCO VOLPE " HAMMONDISM"

MARCO VOLPE " HAMMONDISM"

 

 

Inizio concerto ore 22,00
È possibile mangiare prima del concerto nel ristorante del Club dalle 19,30
Consigliata prenotazione

Hammondism è il nuovo progetto musicale di Marco Volpe che vede protagonista l’organo Hammond suonato dalle abili mani del tastierista napoletano Antonio Caps, allievo di Joey Di Francesco e Tony Monaco. Un sound classico tornato oggi di grande attualità in una sua rivisitazione più moderna. Il trio è completato dalla giovane “star” della chitarra jazz, il molisano da anni residente a Roma, Daniele Cordisco che è anche l’autore di molti brani del trio. Nel repertorio vi sono poi rivisitazioni di alcuni noti standards della tradizione jazzistica, affiancati da brani di più recente composizione.

Marco Volpe
Laureato " cum laude" al prestigioso Berklee College of Music di Boston ed allievo di Alan Dawson e Gary Chaffee, ha partecipato a numerosi festival e manifestazioni internazionali ed ha al suo attivo concerti ed incisioni con David Liebman, Danilo Rea, Fabrizio Bosso, Michael Rosen, Scott Hamilton, Dusko Goykovich. Fra i festival ai quali ha partecipato con diverse formazioni si ricordano “Umbria Jazz”, il festival di Willisau (CH), quello di Rapperswil (CH), il festival internazionale del jazz Città di Milano, il Percfest di Laigueglia, il JazzAscona e numerosi altri. Affianca all’attività concertistica una intensa attività didattica che lo vede oggi titolare della cattedra di Batteria Jazz al Conservatorio “Perosi” di Campobasso, di una docenza al Conservatorio Campiani” di Mantova e di varie altre collaborazioni, incluse quelle con varie testate giornalistiche: Percussioni, Batteria, Drum Club, Strumenti Musicali, Ritmi ed è attualmente titolare di una rubrica di dialogo con i lettori sulla rivista”Drumset Mag”. E' endorser delle batterie Drum Sound, dei piatti UFIP ,delle pelli Evans, e di bacchette " Ideas for drummers" , delle quali firma un proprio modello.

Daniele Cordisco
Si avvicina alla musica sin da piccolo grazie alla passione trasmessagli dal padre, chitarrista jazz. Oggi, nonostante i suoi soli 27 anni, vanta già un curriculum prestigioso, avendo avuto l’opportunità di condividere il palcoscenico con alcuni dei musicisti/artisti più importanti della scena musicale italiana e non solo, tra cui: Jeff Young (organista di Sting), Fabrizio Bosso, Gregory Hutchinson, Stefano Di Battista, Gary Smulyan, Tom Kennedy, Ronnie Cuber, Roy Hargrove, Esperanza Spalding ecc.. Da qualche tempo si esibisce stabilmente con Renzo Arbore e i suoi Swing Maniacs con i quali ha registrato la sigla del programma televisivo “Oggi Qui.. Domani Là’” andato in onda su RAI5. Tra gli importanti riconoscimenti che gli sono stati assegnati ricordiamo: la borsa di studio per il “Berklee College of Music di Boston”, il 1° premio al concorso “Chicco Bettinardi” (Piacenza 2011), il 1° premio al concorso internazionale “Giovani Talenti Di Chitarra Jazz” (Torino 2007), il premio “Miglior Chitarrista” al “Tuscia Jazz Contest”, il 1° Premio al concorso “Il Genio Di Eddie Lang”(Isernia) ( la commissione era presieduta da Jim Hall) e il 1° Premio al “Premio Internazionale Massimo Urbani” conseguito a Camerino nel Giugno 2013. Tra le tante esibizioni citiamo: Umbria Jazz Winter, (Orvieto 2005); Teatro Valle (Roma 2011), Teatro Petruzzelli (Bari 2013); Rassegna Jazz “Riverberi”, (Benevento, 2010) Sicilian Festival Of Traditional Jazz And Swing, (Trapani 2011); Sax Fest Accademia Santa Cecilia (Roma, 2011); Premio Tenco presso il Teatro Ariston, (Sanremo 2010); Teatro Eliseo (Roma 2010); Auditorium Parco della Musica (Roma 2011,2012); Atessa in Jazz (Atessa 2010). La sua attività concertistica l’ha fatto arrivare fino in Giappone dove si è esibito al “Meursault Jazz Club”; in Belgio presso il “Centre Culturel Marius Staquet” e negli Stati Uniti in alcuni jazz club della scena musicale newyorkese.

Antonio Caps
Si laurea in Jazz presso il Conservatorio di Musica di Napoli San Pietro a Majella con 110 e lode e il plauso della commissione.
Si specializza all'Organo Hammond studiando con Joey De Francesco e Tony Monaco, affiancando a queste esperienze di studio anche quelle con artisti del calibro di Benny Golson, George Garzone, Francisco Mela, Jerry Bergonzi e tanti altri.
Si specializza al pianoforte studiando con diversi maestri tra cui Kenny Barron, George Cable, David Kikosky, Dado Moroni, Barry Harris
Alternandosi ai due strumenti collabora con diversi musicisti del panorama sia internazionale che italiano tra cui Greg Hutchinson, Ronnie Cuber, Shawn Monteiro, Flavio Boltro, Jonathan Blake, Godwin Lewis, Fabrizio Bosso, Walter Ricci, Andy Farber, Denise King, Stefano di Battista, Jerry Weldon, Giovanni Amato, Tullio De Piscopo, Walter Ricci, Max Ionata, e tanti altri con i quali effettua concerti in diversi festivals e clubs in italia e all'estero.
Affianca all'attività di concertista quella di direttore e arrangiatore della corale polifonica " Caterina Volpicelli" e del coro Gospel " Katie Gospel Choir" .

Dati Aggiornati al: 18-05-2016 09:05:39

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 18-05-2016 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Colors Club Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento