Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto

> Home > Eventi a Torino del 18-07-2016 > Mostre e Cultura > Collecting People_L'Arte di Pensare #3 |...

Collecting People_L'Arte di Pensare #3 | Danilo Correale - Giovanni Leghissa

Collecting People_L'Arte di Pensare #3 | Danilo Correale - Giovanni Leghissa

 

 

Collecting People-L’arte di Pensare 2016. Terzo incontro
Torino – 18.07.2016 h 18.30, Tram di Diogene (C.so Regio Parco X C.so Verona)
Danilo Correale (artista, New York, U.S.A) e Giovanni Leghissa (ricercatore, Università degli studi di Torino, Torino, Italia).
A cura di Clara Madaro

Life time. Neoliberalismo, biopolitica, accelerazione, ritmo

Se l’economia acquisisce una priorità nella definizione dell’organizzazione e della percezione del tempo della vita, lo stesso si rileva nell’archeologia del sistema della conoscenza. I paradigmi economici implicati dal neoliberismo ricoprono così un ruolo prioritario nella gerarchia tra le discipline. In questo frame che sembra perfettamente vincolato, è possibile individuare uno spazio e un tempo per la resistenza o per l’interrogazione sul senso dell’esistenza umana?
Con il neoliberalismo la produzione arriva a coincidere con la vita. I dispositivi che maneggiamo quotidianamente producono dati che hanno effetti sul mercato e ci mettono direttamente o indirettamente in relazione con i suoi algoritmi. La produzione è biopolitica, perché non avviene in tempi e spazi circoscritti, come nella visione del lavoro fordista, ma continuamente. Le distinzioni tra lavoro, gioco e tempo libero sono sempre più difficili da tracciare. La produttività e il potere inglobano pervasivamente anche gli aspetti dell’esistenza considerati improduttivi, modificandone i ritmi.
Durante il terzo incontro di Collecting People-L’arte di pensare 2016, l’artista Danilo Correale e il filosofo Giovanni Leghissa si interrogheranno su queste questioni a partire dalle loro ricerche. Come l’arte e la filosofia possono scorgere contraddizioni, varchi e paradossi dell’assetto economico e biopolitico che assorbe la conoscenza e la vita? Nella generale messa a lavoro di emozioni, sentimenti, istinti, dolori, relazioni umane, desideri, sogni e di tutto ciò che è connesso al corpo si possono intravedere modalità di riorganizzazione del tempo e del sapere? Giovanni Leghissa e Danilo Correale si muovono proprio in questo spazio di senso e di desiderio, intrecciando diversi mondi di conoscenza e di socialità.
Al termine dell’incontro verrà proiettato all’interno del Tram Diogene un breve estratto di No More Sleep No More, a sensorial visual essay, di Danilo Correale.
Danilo Correale, “NoMoreSleepNoMore” video full HD, 240min. Sound, Video, C.sy The Artist and Galleria Raucci/Santamaria Naples, 2015

Collecting People, come tutte le attività di Progetto Diogene, è realizzato grazie al contributo della Compagnia di San Paolo e della Regione Piemonte, la collaborazione di GTT - Gruppo Torinese Trasporti e del Comune di Torino.

English version///

Collecting People-The Art of Thinking 2016. Third meeting
Turin – July18, 2016 at 6:30 pm at the Diogene Tram (located at the roundabout in Corso Regio Parco and Corso Verona).
Danilo Correale (artist, New York, U.S.A) and Giovanni Leghissa (Assistant Professor, University of Turin in Turin, Italy).
Curated by Clara Madaro


Life time. Neoliberalism, bio-politics, acceleration, pace

Since one's economy acquires a priority in the definition of the organization and perception of a lifetime, the same holds true in the archeology of the knowledge system. The economic paradigms implicated by neoliberalism therefore play a major role in the hierarchy of disciplines. Within this framework which seems perfectly binding, is it possible to identify a space and a time for resistance or for interrogation on the meaning of human existence?
With neoliberalism, production comes to coincide with life. The devices that we handle every day produce data that has effects on the market and puts us directly or indirectly in connection with its algorithms. Production is bio-political, because it happens continuously, and not in circumscribed time and spaces, as in the Fordist work model. The distinctions between work, play, and leisure are increasingly difficult to establish. Productivity and power also pervasively incorporated aspects of life that are considered unproductive, by changing its rhythms.
During the third meeting in 2016 of Collecting People-The Art of Thinking, the artist Danilo Correale and the philosopher Giovanni Leghissa will discuss these issues, starting with their research. How can art and philosophy see the contradictions, gaps, and paradoxes of the bio-political and economic sphere that absorbs knowledge and life? Can any mode of reorganization of time and knowledge be glimpsed in the general working of emotions, feelings, instincts, pain, human relations, desires, dreams, and everything that is connected to the body? Giovanni Leghissa and Danilo Correale move in precisely this space of meaning and desire by interweaving different worlds of knowledge and sociability.
At the end, a short excerpt of No More Sleep No More, a sensorial visual essay by Danilo Correale will be projected inside the Diogene Tram.

As with all the activities of the Progetto Diogene, Collecting People has been made possible thanks to the San Paolo banking company, the Piedmont Region, the collaboration with GTT –Turin Transport Group, and the City of Turin.

Dati Aggiornati al: 12-07-2016 19:15:52

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Lunedì 18-07-2016 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Progetto Diogene

Indirizzo: ROTONDA corso Regio parco / corso Verona Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento