Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Torino del 17-09-2016 > Mostre e Cultura > Prospettive interculturali all’alba del terzo...

Prospettive interculturali all’alba del terzo millennio

Prospettive interculturali all’alba del terzo millennio

 

 

Prospettive interculturali all’alba del terzo millennio: nuove tendenze, esperienze e proposte di buone pratiche.
INGRESSO GRATUITO
Un evento rivolto a docenti, educatori, dirigenti scolastici, genitori e studenti universitari. Aperto alla cittadinanza.

La giornata di studio intende fare il punto sui modi nuovi in cui si presenta oggi la questione dell'intercultura, toccando alcuni dei principali aspetti e problemi: accoglienza, integrazione, lingua materna e plurilinguismo, protagonismo delle seconde generazioni, esperienze multiculturali scolastiche ed extrascolastiche, coinvolgimento delle famiglie.

Un'iniziativa con il Patrocinio del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca - Ufficio Scolastico Regionale Piemonte; Città Metropolitana di Torino; Comune di Torino e Circoscrizione 6. (E’ stato richiesto il Patrocinio alla Regione Piemonte)

Moderatori: Alessio Rocchi, Direttore generale di IUSTO; Clelia Tollot, docente di IUSTO; Vittorio Pasteris, giornalista.

Relazioni e relatori:

Vinicio ONGINI: Direzione generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione - Miur.

La via italiana alla scuola interculturale. Un racconto lungo 25 anni

Cinzia CONTI: Ricercatore presso l'Istat, Istituto nazionale di statistica, Direzione centrale per le statistiche sociali e il censimento della popolazione.

Scuola, relazioni e cittadinanza: l'indagine Istat sull'integrazione delle seconde generazioni.

Raffaele MANTEGAZZA: Professore associato di Pedagogia presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università di Milano Bicocca. Cura progetti di formazione per insegnanti ed educatori e realizza consulenze individuali e di gruppo per genitori, maestri, giovani. Ha creato da qualche anno un progetto di studio denominato " pedagogia della resistenza" .

L'aiuola che ci fa tanto feroci. Creaturalità, debolezza, violenza: tracce di pedagogia interculturale.

Della PASSARELLI: Direttrice editoriale della Sinnos Editrice, casa editrice per ragazzi, nata a Roma nel 1990. Membro di IBBY Italia - International Board on Books for Young People e del Forum del Libro, da sempre coniuga il suo mestiere di editore con la promozione della educazione alla lettura. Insegna Lingua e Letteratura Italiana alla American University of Rome.

Buoni libri per una nuova realtà. Oltre la testimonianza, la letteratura.

Roberta RICUCCI: Professore associato di Sociologia dell'Islam e relazioni interetniche Università di Torino, Dipartimento di Cultura, Politica. Docente di sociologia dei processi culturali e comunicativi, esperta di “Immigrati, seconde e altre generazioni: pratiche quotidiane tra inclusione e estraneità”.

Seconde e altre generazioni: pratiche quotidiane tra inclusione e estraneità.

Ezio RISATTI: Preside di IUSTO, teologo, psicologo e psicoterapeuta

L’integralismo: un radicato bisogno e una facile scappatoia.

Due le tavole rotonde di esperienze di buone pratiche:" Le buone pratiche di integrazione nell'ambito educativo" al mattino e " La misericordia praticata come luogo d'incontro tra le religioni" .

Alle tavole rotonde hanno confermato la presenza:

Fredo OLIVERO: Direttore regionale in Piemonte, e diocesano a Torino, della pastorale per i migranti.
Blenti SHEHAJ: Presidente Associazione Multietnica Mediatori Interculturali A.M.M.I
Luigi BERZANO: Professore ordinario della Università degli Studi di Torino, Coeditor della Annual Review of the Sociology of Religion (Brill Leiden.Boston), Direttore dell'Osservatorio pluralismo religioso.
Brahim BAYA: portavoce dell’Ass. Islamica delle Alpi di Torino
Mario MERGOLA: Responsabile dell'Oratorio San Luigi, zona San Salvario-Torino
Paola CEREDA: Psicologa, si è laureata in Psicologia Dinamica sull'umorismo ebraico e ha lavorato per diversi anni come assistente alla regia del suo correlatore, il regista teatrale e attore Moni Ovadia. Si occupa di intercultura e progetti artistici nel sociale per l'associazione torinese ASAI. È regista della compagnia teatrale integrata assaiASAI e autrice di romanzi.
Laura MANASSERO: docente della scuola media
Alice TURRA: Responsabile del Centro Interculturale di Torino

E' necesssario confermare la partecipazione on line:
http://www.ius.to/iscrizioni/index.php/component/eventbooking/convegno-sull-intercultura-17-settembre-2016/individual-registration?Itemid=101

Dati Aggiornati al: 05-09-2016 16:03:28

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 17-09-2016 alle 09:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: SSF Rebaudengo

Indirizzo: Piazza Conti di Rebaudengo 22 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento