...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Torino del 05-04-2013 > Musica e Spettacoli > Comete

Comete

Comete

 

 

dedicato agli oltre due milioni di bambini morti a causa della Shoah, piccole stelle splendenti nel cielo
da " L'Istruttoria" di Peter Weiss e frammenti poetici di Paul Celan e Primo Levi
drammaturgia e regia Pietra Selva
con Gloria Liberati e Raffaella Tomellini
e con i giovani attori di Gruppo Camaleonte e Orme
COMPAGNIA VIARTISTI

Comete è lo spettacolo che ha fondato la nostra compagnia nel1993, lo spettacolo che fu scelto dalla Comunità Ebraica di Torino per il Cinquantenario della Shoah nel 1995: tantissime le repliche nelle scuole di Torino, del Piemonte, nei teatri, nei fienili, nelle sinagoghe, a Novellara in Emilia Romagna, cittadina simbolo che nascose tutti gli ebrei alla furia nazi-fascista, e all'estero, dove nel 1998 abbiamo vissuto l'esperienza bellissima di essere ospiti di una scuola di teatro di Monaco di Baviera e di essere accompagnati a visitare il campo di concentramento di Dachau. Lo spettacolo ha avuto il privilegio di essere accompagnato dalla testimonianza di molti sopravvissuti ai campi, che a fine rappresentazione dialogavano con il pubblico. Una fra tutti vogliamo ricordare, con la quale abbiamo realizzato importanti progetti contro il razzismo e l'intolleranza e della quale abbiamo portato in scena gli scritti: Giorgina Arian Levi, insegnante, politica e scrittrice torinese, scomparsa all'età di cent'anni nel 2011.
Quest'anno, nel ventennale di Viartisti, la compagnia vuole riproporre " Comete" in una veste che sappia innovare e insieme mantenere quelle intuizioni e quegli assetti della creazione che ne decretarono il successo.
La chiave di lettura del testo di Weiss, oggi come allora, sta nella potente riflessione che della zona grigia e del senso e del valore della memoria ci offre Primo Levi nel suo " I sommersi e i salvati" .
E' da quella prospettiva che rileggeremo i " Canti" dell'Istruttoria. L'orrore non ha bisogno, per essere descritto, di rievocare le torture, basta a farci riflettere rammemorare il funzionamento del campo, la fredda ordinaria, banale quotidianità del male, basta rivivere la selezione, i rastrellamenti. Non ci sono mostri, ahimè, o non solo mostri, ma tante, normali " brave" persone che semplicemente " torsero la testa" da un'altra parte, semplicemente decisero di ubbidire o di non disubbidire.

Il pubblico partecipa ad una festa, si mangia, si beve, si balla, si gioca con degli animatori. E' in questo clima svagato che prendono corpo i fantasmi della selezione e dei lager. La messa in scena, essenziale, ha due luoghi: quello della festa e quello del processo, in mezzo " il possibile della storia" .
......................................................................
INGRESSO: 5€
......................................................................

Info:

Viartisti Teatro
c/o Teatro Perempruner
Piazza Matteotti, 39
Grugliasco (TO)
Lun-Ven. ore 10,00/13,00
Tel: 011-787780 / 011-7808717
Fax: 011-4013328

viartisti@fastwebnet.it
www.viartisti.it

Dati Aggiornati al: Tue 02-04-2013 13:56:43

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 05-04-2013 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Chiesa di santa pelagia

Indirizzo: via San Massimo 21 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento