Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. Gaspar M. de Jovellanos

> Home > Eventi a Torino del 14-06-2013 > Musica e Spettacoli > IL DIAMANTE PIU' BELLO - LA CITTA'

IL DIAMANTE PIU' BELLO - LA CITTA'

IL DIAMANTE PIU' BELLO  - LA CITTA'

 

 

La compagnia THEALTRO
presenta
01| IL DIAMANTE PIU' BELLO
02| LA CITTA'
due anteprime assolute delle nuove produzioni per la prossima stagione affidate a Marco Mancin e Michele Giaquinto

info e prenotazioni:
biglietteria@teatroaraldo.it
011.207.58.59

biglietto unico eur 7,00

01| IL DIAMANTE PIU' BELLO
studio sulla liberazione
dalle h.21.00

La contaminazione fra teatro fisico e teatro di parola diventa occasione per proporre uno studio sulla prigione della follia come riscatto da una vita disperata, non amata e non voluta.
Lo studio è ispirato al lavoro di H. Pinter ne IL GUARDIANO, dove il pubblico viene trascinato nella mente di un " malato" (malato poi....) in un viaggio malinconico ed a modo suo leggero attraverso i deliri dell'elettroshock.
Che il piacere di pretendersi normali e l'autocompiacimento del proprio Io siano la vera malattia della società contemporanea che solo la sindrome di Tourette la liberazione per le menti sagge?

di Massimo Chionetti - Enrico Cravero - Marco Mancin
in scena Marco Mancin

02| LA CITTA'
studio sulla disperazione
h.21.45

La performance si ispira al lavoro della scrittrice A. Kristof che nel suo " Trilogia della città di K" traccia con maestria ritratti di uomini e di donne per cui la disperazione delle loro non-vite, è occasione di riscatto quasi morale, rabbioso, senza bisogno di giustificazione o perdono. Davvero quando si raggiunge il fondo non si può che risalire?

di Michele Giaquinto
regia M. Giaquinto - Associazione Culturale Thealtro


Lo spettacolo è inserito nell'ambito del
progetto teatrale LE PRIGIONI
un progetto di studio promosso dalla compagnia che chiude un ciclo di lavori e performance dedicate all'esplorazione della percezione del vincolo sociale, elemento castrante ed al contempo inconsapevolmente bene accetto dell'azione quotidiana. La compagnia, con questo progetto di studi che utilizza diversi linguaggi teatrali, propone uno sguardo leggero, ironico, dissacrante ed in alcuni momenti profondo, e perché no, anche sugli aspetti più comuni e quotidiani dell' " obbligo di vivere la propria condizione" , apparentemente senza possibilità di liberazione.

il progetto gode del patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Torino

Dati Aggiornati al: 11-06-2013 11:53:32

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 14-06-2013 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: associazione culturale THEALTRO

Indirizzo: c/o Teatro Araldo, Via Chiomonte 3 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento