...valorizza ciò che conosci...

> Home > Eventi a Torino del 24-05-2012 > Musica e Spettacoli > Evadere dall'evasione - vecchie e nuove...

Evadere dall'evasione - vecchie e nuove forme d'informazione dal basso

Evadere dall'evasione - vecchie e nuove forme d'informazione dal basso

 

 

Cosa accomuna l'esperienza del Cantacronache, i nuovi autori di musica di protesta, i blogger e gli scrittori che con le loro opere testimoniano e denunciano i problemi dei nostri tempi?
Prima di tutto l'opposizione ad un " mercato dell'arte" che spinge il " consumatore di cultura" a un'evasione spensierata, inoffensiva e conforme al sistema.
Di conseguenza, l'esigenza di creare una (auto)produzione e un circuito alternativi, paralleli a quelle tradizionali.
Ma analizzando meglio i vari fenomeni, aldilā delle ovvie differenze di linguaggio, sono anche altri i punti su cui le esperienze singole e collettive di informazione dal basso possono trovare un comune terreno di confronto e stimolo.
Che sia narrata, messa in musica, sublimata poesia o in altra forma artistica, la controinformazione puō crescere e migliorarsi dialogando con le differenti esperienze che si occupano - ciascuna con le sue peculiaritā - di " evadere dall'evasione" , e interrogandosi su alcuni temi comuni a vecchie e nuove esperienze estetiche.
Noi ne abbiamo individuati alcuni...e ne parleremo insieme.

ore 19.00:
proiezione del documentario
" Cantacronache 1958-1962: politica e protesta in musica"
realizzato dagli studenti del Master in Comunicazione storica dell'Universitā di Bologna

+

dalle 20 alle 22:
apericena popolare accompagnato da letture e musica.
Si esibiranno le Primule Rosse e il duo folk di Giuseppe Manico e Stefano Bellino.

+

A seguire:
" tavola rotonda" aperta a tutti sul tema " vecchie e nuove forme di (contro) informazione dal basso

-------------------------------

" Cantacronache 1958-1962: politica e protesta in musica" (Italia/2011, 50') di Michele Bentini, Sandra Cassanelli, Liviana Davė, Elisa Dondi, Rossella Fabbri, Chiara Ferrari, Sara Macori, Alice Tonini.
Il documentario ricostruisce la poetica del gruppo torinese di cui ricorre il quarantennale dallo scioglimento. Attraverso materiali d'archivio, interviste e canzoni viene descritto il contesto sociale e politico ed emergono i temi cari a Cantacronache: il rifiuto del conformismo e della musica di consumo (La canzone dei fiori e del silenzio); i diritti dei lavoratori (La zolfara, Canzone triste); la contestazione politica e l'antifascismo (Per i morti di Reggio Emilia). Inoltre: la ricerca di canti popolari e di lotta in Spagna, Algeria, Angola e Cuba, la memoria della Resistenza e della lotta partigiana, la riscoperta del canto sociale e di protesta.

Giuseppe Manico e Stefano Bellino propongono un excursus musicale dagli anni Venti ai primi Sessanta riprendendo canzoni che narrano vicende reali sullo stile di Cantacronache.
Alla musica si alternano poesie e brani di blogger legati a fatti di attualitā.

Primule Rosse č un progetto nato sui banchi del Liceo Artistico " Renato Cottini" incoraggiato e curato dal Cantacronache Fausto Amodei e dal maestro Claudio Tabone.
Il gruppo collabora con alcune sezioni dell'ANPI torinese e con lo storico della Resistenza Mauro Sonzini, promuovendo i canti della memoria partigiana. Il loro repertorio comprende canti di protesta e di testimonianza composti da fine Ottocento ad oggi: da Addio a Lugano di Pietro Gori ai canti politici degli anni '70

-------------------------------


(info e aggiornamenti: http://www.facebook.com/groups/112470398885535/)

ingresso libero con tessera Arci

Dati Aggiornati al: Fri 18-05-2012 16:04:48

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 24-05-2012 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Circolo Vizioso

Indirizzo: Via San Bernardino 34/c torino

Prezzo: tessera Arci

Link: Sito Web dell'evento