Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Torino del 11-10-2013 > Altro... > 11 OTTOBRE - NON C'╚ PI┘ TEMPO,...

11 OTTOBRE - NON C'╚ PI┘ TEMPO, RIPRENDIAMOCI TUTTO! - MOBILITAZIONE STUDENTESCA NAZIONALE | Torino

11 OTTOBRE - NON C'╚ PI┘ TEMPO, RIPRENDIAMOCI TUTTO! - MOBILITAZIONE STUDENTESCA NAZIONALE | Torino

 

 

Sono ormai due anni che questo Paese Ŕ governato da una maggioranza parlamentare, prima a sostegno del governo tecnico poi sotto la forma delle " larghe intese" , che rappresenta appieno la crisi politica e democratica italiana. Gruppi di potere e classi dirigenti hanno trovato un'intesa nella gestione dell'uscita dalla crisi, smantellando passo per passo sanitÓ, istruzione, Stato sociale e settore pubblico in generale, prima nel segno delle politiche di austeritÓ poi con la retorica dell'instabilitÓ.
Come al solito, a scontare il prezzo della crisi sono le fasce della popolazione pi¨ deboli, che andrebbero invece tutelate, mentre gli interessi di pochi continuano a influenzare fortemente l'azione di governo. I ricatti della Fiat, la questione dell'Ilva, l'acquisto degli F-35, la difesa di grandi opere inutili come il Tav e il Muos mostrano chiaramente che le politiche economiche di questa fase contrappongono il lavoro alla salute, al territorio e ai diritti previsti dalla Costituzione. Come si giustificano queste spese quando la realtÓ sociale racconta un Paese segnato dalla crescente povertÓ, dalla disoccupazione al 12% (quasi 40% tra i giovani), dalla precarietÓ come condizione di vita oltre che lavorativa?

Come studenti, iniziamo quest'anno determinati a mettere fine a questa situazione: le nostre rivendicazioni sono chiare e non possiamo accettare che miliardi di euro vengano spesi in tutto ci˛ che Ŕ superfluo in questo periodo di crisi, mentre gli interventi necessari sono ignorati, rimandati o troppo deboli. Basti pensare alla situazione della scuola pubblica italiana, che dal 2008 a oggi Ŕ ininterrottamente colpita da tagli che hanno demolito didattica, edilizia, corsi pomeridiani e democrazia all'interno degli istituti. Allo stato attuale mancano dagli 8 ai 14 miliardi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici; decine di migliaia di insegnanti sono ancora precari; il contributo volontario, di fatto obbligatorio, rappresenta un finanziamento privato di 335 milioni da parte delle famiglie. Oltre a ci˛, si aggiungono spese per gli studenti in continuo aumento: Ŕ il caso dell'acquisto dei libri, sempre pi¨ oneroso, e dei trasporti, resi costosi e inefficienti dalla privatizzazione delle aziende municipalizzate. ╚ il caso di Torino dove il Gruppo Torinese Trasporti viene svenduto pezzo per pezzo ai privati che, votati al dogma del profitto, aumentano vertiginosamente il costo del biglietto e licenziano gran parte del personale mentre la qualitÓ del servizio peggiora nettamente.

L'11 ottobre noi studenti scenderemo in tutte le piazze d'Italia.
Per rivendicare e costruire una scuola pubblica finalmente in grado di garantire il nostro futuro, grazie a un rifinanziamento complessivo. Per un Paese in cui invece di comprare aerei da guerra si tuteli il diritto allo studio con un reddito minimo di formazione, con finanziamenti per le borse di studio e con una mobilitÓ efficiente e a basso prezzo.
Per lottare contro la mercificazione del sapere, che asservito a logiche neoliberiste riproduce lo stesso modello economico e sociale che ha portato mezzo mondo a una crisi gravissima: preparare i giovani al mondo del lavoro oggi significa solo parcellizzare le competenze e permettere di esaurire l'obbligo scolastico con l'apprendistato, creando cosý nuovi schiavi del sistema e riproducendo giÓ nelle scuole un assetto sociale classista.
Noi studenti proponiamo una scuola diversa basata su modelli economici, sociali e produttivi che abbiano come obiettivo l'uguaglianza sociale, la salvaguardia dei diritti, della cultura, della salute, del territorio e un nuovo modo di pensare le relazioni, l'economia, la democrazia e la vita.

NON C'╚ PI┘ TEMPO! RIPRENDIAMOCI TUTTO!

Dati Aggiornati al: 26-09-2013 11:42:02

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Altro...

Quando: Venerdì 11-10-2013 alle 09:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Piazza Arbarello

Indirizzo: piazza Vincenzo Arbarello Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento