...condividi gli eventi che conosci!...

> Home > Eventi a Torino del 30-10-2013 > Musica e Spettacoli > Spettacolo " Campionissimissime" , di...

Spettacolo " Campionissimissime" , di Gian Paolo Ormezzano

Spettacolo " Campionissimissime" , di Gian Paolo Ormezzano

 

 

La parola campione non designa soltanto l'eccellenza, il più forte fra gli atleti, il vincitore di un trofeo. Secondo il suo significato originario e per tanti versi attualissimo il campione è, nella statistica ad esempio, il rappresentante ideale. Anche al plurale. Un campione di impiegati sta per tutta una gamma di colletti bianchi, addetti a vari lavori. Un campione è pure il personaggio singolo, fortemente tipicizzato e tipicizzante nei riguardi di una situazione, di altri personaggi. Un campione di tutti gli operai, di tutti gli artigiani.
Le Campionissimissime sono donne super speciali e intanto accessibili, campionesse dello sport o comunque aggiratesi da protagoniste in quei paraggi. E sono anche donne rappresentanti di una situazione che in qualche modo può riguardare ogni loro compagna abitante quella metà del cielo. Quattro di esse sono state celebri, celeberrime nelle corsie degli stadi e delle piscine, sul ghiaccio. Le altre due hanno goduto e un po' sofferto di una fama riflessa. Tutte parlano evocando le loro vite intense, accese, ora felici ora dolenti. Alcune stanno bene infitte nel ricordo, grato e ammirato, del mondo dello sport, altre a questo mondo hanno avuto e hanno, da vive e da morte, qualcosa da dire, da ridire.

Gian Paolo Ormezzano, giornalista sportivo da 24 Olimpiadi (pare proprio che sia uno zavorrante record mondiale), ha scovato nella Storia grande dello sport queste donne con le loro storie mai piccole, le ha vestite di attualità per quelle che sono le loro istanze, le loro esperienze, a pro appunto dell'altra metà del cielo. Tre attrici si sono spartite le sei donne. Una regista ha miscelato il tutto per la messa in scena, scovando fra l'altro filmati preziosi che le riguardano. Una voce fuoricampo le presenta tutte, le commenta una per una alla luce delle varie esperienze. Ci sono due podiste, quella dal sesso strano e quella dalle unghie lunghe, ci sono due nuotatrici, quella che faceva Jane di Tarzan e quella bianca colpita dall'apartheid contro i neri, c'è la regina del pattinaggio e poi stella di Hollywood e c'è la mamma ateniese che si travestì da uomo per poter vedere suo figlio in gara nei primi Giochi olimpici. E in qualche modo passano sulla scena anche le casalinghe nostrane che battono primati di fatica senza saperlo, anche le donne d'Etiopia che si fanno due maratone al giorno per portare il latte fresco ai signori.
Dedicato, il tutto, agli uomini che credono di fare un complimento alla campionessa dicendo che è brava come un maschio e alle donne che non sanno quanto sono forti.


scritto da
Gian Paolo Ormezzano

con
Valeria Francese, Manuela Massarenti e Marlene Pietropaoli

voce fuoricampo
Gian Paolo Ormezzano

regia
Adriana Zamboni


INGRESSO LIBERO


Evento organizzato dall'Associazione Piazza dei Mestieri
Cartellone Eventi Culturali 2013

Dati Aggiornati al: 21-10-2013 12:20:22

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 30-10-2013 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Piazza dei Mestieri

Indirizzo: Via Jacopo Durandi 13 Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento