Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Torino del 18-08-2012 > Musica e Spettacoli > JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO

JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO

JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO

 

 

Romanzo cult di diverse generazioni cresciute attorno agli anni '90 " Jack Frusciante è uscito dal gruppo" nelle sue numerosissime edizioni continua ad essere un long-seller editoriale anche quando i più grandi successi si dissolvono nel giro di pochi mesi. Proprio in un momento in cui la crisi economica e la disoccupazione hanno condotto il Governo e tutto il paese a rimettere i giovani al centro del discorso dello sviluppo, ci è parso consono e importante riprendere le parole dell'ultimo grande affresco generazionale scritto dall'interno (l'autore all'epoca era un diciassettenne) per parlare dell'adolescenza nella società contemporanea, dei suoi turbamenti nel passaggio doveroso all'età adulta e al mondo del lavoro. Abbandonare la vita comoda fa paura. A chi deve ancora scegliere " cosa fare da grande" , chi essere, cosa volere, fa paura sapere di avere una scelta. E allora ci si difende dietro ad una maschera di cinismo: " cosa vuoi cambiare? Vuoi fare la rivoluzione?" O ci si anestetizza e non si coglie l'opportunità del mutamento. Questo testo mostra invece che si deve affrontare questo " terrore" , e ci si deve, quantomeno, porre la domanda.
Il titolo si ispira al chitarrista italoamericano che ha lasciato la sua band, i Red Hot Chili Peppers, raggiunto l'apice del successo. Dall'uscita del libro nel 1994, John Frusciante (questo il vero nome) è poi ritornato nel gruppo per andarsene definitivamente lo scorso anno.
Enrico Brizzi è stato il più giovane (19 anni) scrittore italiano finalista del premio letterario Campiello e nel romanzo affronta un'età di trapasso con i suoi scogli, le sue inquietudini, i grandi interrogativi, gli inconsolabili dolori nella quale si sviluppano le vicissitudini di un gruppo di ragazzi. Protagonisti Alex e Adelaide con la loro improbabile storia d'amore, attorniati da diciottenni le cui imprese sono restituite con un ritmo incalzante, scandite da avvenimenti scolastici, familiari e da tragedie italiane.
Un affresco che rappresenta il mondo sommerso ed inquieto dei giovani trasformandosi in un'ironica ed irridente epopea, in un racconto non logico e consequenziale, bensì caotico e disordinato, insomma... anarchico come l'atmosfera che descrivono
I temi toccati sono quelli del disagio e del conflitto con gli adulti, dell'amicizia, del travaglio sentimentale ed esistenziale dei ragazzi, tematiche presentate al pubblico senza false o accademiche disquisizioni, bensì con sensibilità e forte impatto emotivo, ma soprattutto con coerente veridicità e col linguaggio che gli appartiene, senza ridurre ad una storiella di ragazzini quella che invece è rappresentazione vera e viva di quel passaggio che tutti abbiamo dovuto attraversare.

Ingresso € 5,00

Dati Aggiornati al: Wed 01-08-2012 09:44:41

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 18-08-2012 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove:

Indirizzo: Castello di Susa Susa

Prezzo: 5.00

Link: Sito Web dell'evento