Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Torino del 20-12-2013 > Vita Notturna > INDI(E)AVOLATO TORINO: GATTI MEZZI + Mezzafemmina...

INDI(E)AVOLATO TORINO: GATTI MEZZI + Mezzafemmina // Wild Youth Dj Set @ OFFICINE CORSARE

INDI(E)AVOLATO TORINO: GATTI MEZZI + Mezzafemmina // Wild Youth Dj Set @ OFFICINE CORSARE

 

 

Associazione Indi(e)avolato e Officine Corsare presentano
Venerdì 20 dicembre 2013
Ore 22.00
INDI(E)AVOLATO TORINO

LIVE: I GATTI MEZZI // MEZZAFEMMINA

DJ PER UNA NOTTE: LOSBURLA

DJ-Resident: WILD YOUTH

OFFICINE CORSARE
Via Pallavicino 35bis

Ingresso con contributo associativo riservato ai soci ARCI

Venerdì 20 dicembre ultimo appuntamento dell'anno con le serate Indi(e)avolato alle Officine Corsare di Torino. Sul palco del locale torinese dal vivo una band toscana che col suo ultimo album ha letteralmente conquistato tutta la critica: i Gatti Mezzi. Vincitori del Premio Ciampi nel 2007 e finalisti del Premio Tenco per miglior opera in dialetto quest'anno, il loro sound mischia cantautorato, swing e ritmiche jazz, il tutto condito con un'ironia d'altri tempi. In apertura di concerto il cantautore torinese Mezzafemmina, mentre a seguire spazio a Losburla in veste di DJ Per Una Notte e infine il consueto dj-set dei Wild Youth.

I GATTI MEZZI - http://www.igattimezzi.it

I Gatti Mézzi nascono nel 2005 dal connubio artistico tra Tommaso Novi, piano e voce e Francesco Bottai chitarra e voce. Ad unirli è la passione per un tipo di composizione ironica, sperimentale, colta e irriverente ai limiti del goliardico che scivola su melodie che spaziano dal jazz allo swing passando per le sonorità della più raffinata musica popolare. Un mondo musicale di riferimento composto da grandi nomi della musica italiana come Giorgio Gaber, Paolo Conte, Fred Buscaglione e il jazz francese manouche alla Django Reinhardt.
Nel 2006 i Gatti Mézzi autoproducono il loro primo lavoro in studio 'Anco alle puce ni viene la tosse', sedici brani che raccontano con lirismo e autoironia la loro quotidianità di provincia in tutte le sfaccettature e contraddizioni possibili. Con una nuova formazione in quartetto nasce la seconda autoproduzione del gruppo 'Amori e Fortori', che vede la partecipazione di Stefano Bollani, che ha regalato ai Gatti Mézzi il " riff" iniziale di 'L'omini ar semafero'. Inizia un tour che toccherà quota 150 date in un anno.
Nel 2007 i Gatti Mézzi vincono il Premio Daniela Ciampitti A febbraio 2009 i Gatti Mézzi incidono 'Struscioni' il loro terzo lavoro. Con 'Struscioni' il cui tour di presentazione di 'Struscioni' ha visto collezionare una significativa serie di sold out nei più importanti teatri di tutta Italia dal Verdi al Politeama di Pisa, fino al Puccini di Firenze, la band esegue in due anni oltre 250 concerti nei migliori club italiani, ottenendo importanti riscontri dalla critica. E di quest'anno l'ultima fatica 'Berve fra le Berve'.
Il nuovo album - quindici brani inediti scritti e arrangiati da Francesco Bottai e Tommaso Novi - incarna con forza quell'urgenza espressiva che ha sempre caratterizzato attitudini e sonorità della band, un mix di cantautorato carico di autoironia, swing, ritmiche jazz ed un intenso crooning colmo di lirismo e storie popolari.
In 'Berve fra le Berve' il concetto di crudità, inteso nel senso di non cotto, non preparato, corre in sintonia con l'urgenza comunicativa di questo quarto album, in cui qualsiasi stereotipo stilistico lascia il passo ad una rinnovata pasta espressiva composita di più forme e registri. Le storie a tratti tragicomiche dei personaggi e delle situazioni reali che vengono raccontati, alimentano un immaginario di suoni ed odori, che conferma da una parte l'inclinazione popolare della band, dall'altra la raffinatezza degli stilemi adottati. Il bacino espressivo da cui ha attinto la band va dall'impressionismo del '900 a Mozart, da Duke Ellington e Thelonious Monk a Nino Rota, a certe forme ormai desuete del cantautorato italiano.
Berve fra le Berve, suscita curiosità anche all'estero, nel novembre del 2011 la band parte per un lungo tour Canadese in Quebec, che porterà i nostri ad esibirsi nei più esclusivi ed importanti live club dello stato, tra cui lo storico Club Soda dove si sono esibiti tra gli altri band del calibro di Nirvana, Soundgarden e Arcade Fire. Il successo è grande tanto da interessare radio e televisioni nazionali che seguono il tour invitandoli a partecipare a ben due trasmissioni radiofoniche dove i Gatti si esibiscono dal vivo.
Nel 2013 I Gatti Mézzi realizzano il loro quinto disco, chiamato " Vestiti leggeri" .


MEZZAFEMMINA - http://www.mezzafemmina.com

Mezzafemmina venne chiamata la famiglia del mio bisnonno, in Irpinia. Accadde perché lui collaborava a fare i lavori domestici, e questo in un contesto rurale e sotto il fascismo era inaudito. Così, dal momento che ogni famiglia aveva un soprannome, la sua divenne Mezzafemmina. Riprenderlo è un modo per ribellarsi a quell'ottica oppressiva: per loro era un dileggio, io invece ne vado fiero». Mezzafemmina al quotidiano " La Stampa" .
Mezzafemmina, vero nome Gianluca Conte, classe 1982, è uno dei nuovi esponenti della scena musicale torinese, di cui rappresenta forse il lato più impegnato e rivolto ai temi sociali, che affronta con sensibilità e poesia. Il suo album d'esordio, " Storie A Bassa Audience" , pubblicato all'inizio del 2011, ha destato subito l'attenzione di critici e pubblico. Mezzafemmina ha conquistato il premio Supersound 2011 sul tema sociale del lavoro, all'interno del Festival MEI di Faenza, e ha ottenuto il riconoscimento da parte della CGIL.
Gianluca Conte, laureato in psicologia clinica e di comunità, lavora come educatore presso una comunità di recupero per tossicodipendenti a Torino. La sensibilità maturata nella sua professione quotidiana portano alla composizione e alla stesura di testi forti (morti bianche, precariato, disagio sociale), impregnati della dolcezza un po' ironica che distingue il lavoro di un cronista dalla poetica di un cantautore. Le storie di Mezzafemmina non sono soltanto visione sociale e impegno civile, ma parlano a e di tutti noi.
Nell'ottobre 2013, anticipato dal singolo " 364 Giorni di Oblìo" , uscirà il suo nuovo EP " Non esistono più i giovani di una volta..." per l'etichetta Sunnybit, con la produzione artistica di Giorgio Baldi, già produttore e attuale chitarrista di Max Gazzè.

LOSBURLA

Losburla è Roberto Sburlati, classe 1981, musicista e cantautore, ha esordito con il suo primo album " I MASOCHISTI" a settembre 2013. L'album è stato accolto con grande favore dalla critica di settore. E' attualmente on tour con la sua band.

Dati Aggiornati al: 16-12-2013 19:00:47

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Vita Notturna

Quando: Venerdì 20-12-2013 alle 21:45
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Officine Corsare

Indirizzo: Via Giorgio Pallavicino 35 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento