Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Torino del 15-02-2014 > Musica e Spettacoli > La fabbrica dei preti

La fabbrica dei preti

La fabbrica dei preti

 

 

di e con Giuliana Musso
assistenza e ricerche fotografiche di Tiziana De Mario
responsabile tecnico Claudio Parrino
collaborazione allestimento di Massimo Somaglino
realizzazione video a cura di Giovanni Panozzo e di Gigi Zilli
elementi di scena a cura di Francesca Laurino
ricerche bibliografiche Francesca Del Mestre
consulenza musicale di RiccardoTordoni
canzoni e musiche di Giovanni Panozzo, Daniele Silvestri, Massimo Serli e Maxmaber Orchestra, Mario D'Azzo, Tiromancino.
Si ringrazia Glesie Furlane per l'autorizzazione all'utilizzo del titolo tratto da " La fabriche dai predis" di pre Toni Beline.
LA CORTE OSPILATE DI RUBIERA

" Entriamo assieme nella grande fabbrica silenziosa. Prima, per˛ togliamo il cappello e fermiamoci un attimo a pregare per tanta manovalanza sacrificata e rovinata in tutti questi anni e secoli. E, facendo uno sforzo, spendiamo un requie anche per le maestranze. Forse anche loro vittime di un sistema che uccideva l'uomo illudendosi di onorare quel Dio che l'aveva creato a sua immagine e somiglianza."
Da " La fabriche dai predis" di Don Antonio Bellina

I seminari degli anni '50 e '60 hanno formato una generazione di preti che sono stati ordinati negli anni in cui si chiudeva il Concilio Vaticano II e si apriva l'era delle speranze post-conciliari. Una generazione che fa il bilancio di una vita. Una vita da preti che ha attraversato la storia contemporanea e sta assistendo al crollo dello stesso mondo che li ha generati.
La dimensione umana dei sacerdoti Ŕ un piccolo tab¨ della nostra societÓ sul quale vale la pena di alzare il velo, non per alimentare morbose curiositÓ ma per rimettere l'essere umano e i suoi bisogni al centro o, meglio, al di sopra di ogni norma e ogni dottrina. I seminari di qualche decennio fa hanno operato per dissociare il mondo affettivo dei piccoli futuri preti dalla loro dimensione spirituale e devozionale. Molti di quei piccoli preti hanno trascorso la vita cercando coraggiosamente uno spazio in cui ci˛ che era stato separato e represso durante la loro formazione si potesse riunire e liberare. A questi preti innamorati della vita ci piacerebbe dare voce e ritrovare insieme a loro la nostra stessa battaglia per " tenere insieme i pezzi" . Giuliana Musso






Dati Aggiornati al: 03-02-2014 11:02:11

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 15-02-2014 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Matteotti

Indirizzo: via Matteotti 1 Moncalieri

Prezzo: 15