C'è un solo modo di dimenticare il tempo: impiegarlo. Charles Baudelaire

> Home > Eventi a Torino del 01-03-2014 > Musica e Spettacoli > STEPHEN DALE PETIT & ROBY ZORZI BLUES BAND - 8░...

STEPHEN DALE PETIT & ROBY ZORZI BLUES BAND - 8░ Gilgamesh Blues Festival

STEPHEN DALE PETIT & ROBY ZORZI BLUES BAND - 8░ Gilgamesh Blues Festival

 

 

- ROCKBLUES -
- INGRESSO 10 EURO -
- Ore 22:00 -

STEPHEN DALE PETIT - Chitarra e Voce
Roberto Zorzi - Chitarra e Voce
Roberto Puggioni - Basso
Federico Ariano - Batteria

Stephen Dale Petit vive solo ed esclusivamente per il blues. Chitarrista, cantante e autore. Pioniere del New Blues, come viene definito a Londra. Ha all'attivo 4 album in studio e centinaia di live show alle spalle che gli hanno permesso di entrare di diritto nella Hall of Fame dei bluesmen inglesi. Ha condiviso il palco e collaborato con Ronnie Wood, Mick Taylor, Chris Barber e John Mayall & the Bluesbreakers. Viene accompagnato per la prima volta in Italia dalla Roby Zorzi Blues Band.

" Petit occupa uno splendido spazio tra il fuoco di Freddie King, l'istinto di Jimmy Page e l'anima di Eric Clapton'
(Rivista Classic Rock)


L'odissea blues della Chitarra di Stephen inizia nella sua tenera etÓ. La sua passione quasi ossessiva e il talento lo hanno portato al limite della tossicodipendenza, dell'alcolismo infine al recupero totale. La storia lo ha visto passare dal vivere senza fissa dimora e chiedere cibo agli angoli delle strade,fino a diventare una star del Regno Unito
Stephen ha passato la sua infanzia formativa in California. Cresciuto con le influenze blues di Beatles, Yardbirds, Cream, Hendrix e Zeppelin, inizia a suonare la sua prima Gibson a 8 anni. Durante la sua adolescenza suona nei club di tutta California cinque sere a settimana con persone con 10 anni pi¨ anziane di lui,incluso il leggendario Randy Rhoads chitarrista di Ozzy Osbourne.
Alla scoperta delle opere di BB, Freddie e Albert King ,Petit Ŕ cresciuto adorando il blues degli inizi del XX secolo, il blues dei pionieri Charley Patton, Tampa Red, Son House, Elmore James e Robert Johnson.
Negli anni '90 si trasferisce a Londra, dove collabora con artisti del calibro di Mick Jones dei The Clash e David Gilmour dei Pink Floyd, Phil May e Dick Taylor dei The Pretty Things e Keith Richards e Ian Stewart dei Rolling Stones.
Nei primi anni 2000 ha inciso il suo primo album 'Guitararama'. I critici furono entusiasti, descrivendo la musica come New Blues . Guitararama ha ricevuto tali elogi della critica e sostegno dei media che ha venduto rapidamente le prime 5000 copie stampate e successivamente trovo un accordo con la Universal Music per una nuova ristampa.
Di conseguenza la celebritÓ di Petit Ŕ aumentata enormemente fino ad essere seguito ed intervistato dai giornali e radio piu' importanti del Regno Unito (Blues Matters and Classic Rock, Guitar & Bass votarono Guitarama come migliore album del 2008).
Decine di migliaia di appassionati di chitarra Blues sono stati ipnotizzati dalle sue performance dal vivo nei maggiori club e festival inglesi. Ha tenuto conferenze in decine di universitÓ del paese, parlando della storia del blues, di chitarra e di come ci si esibisce dal vivo.
Ebbe un grande successo nel tour britannico nel quale fu accompagnato dal chitarrista dei Bluesbreaker e il leggendario chitarrista dei Rolling Stones, Mick Taylor.
Verso la fine del 2010 ,Petit ha assemblato un stellare line-up di nomi per contribuire a salvare il leggendario 100 Club di Londra dalla chiusura, la sua band includeva Ronnie Wood, Mick Taylor e Chris Barber.

DISCOGRAFIA
- Guitararama (2008)
- The Crave (2010)
- Stephen Dale Petit The BBC Sessions (2011)
- At High Voltage (2012)


OPEN ACT - FABRIZIO CANALE - Ore 21:00

Fabrizio Canale porta sulle scene uno show indipendente da one man band, di stampo hard blues. Passando da uno strumento all'altro, tra dobro, armoniche, banjo, contrabbasso, washboard e valigia di cartone presenta i propri brani insieme a tributi ai grandi maestri del blues americano, in uno spettacolo in cui l'empatia con il pubblico Ŕ al primo posto. Una musica che non pu˛ fare a meno di raccontare storie: patti con il diavolo, avventure da bar, mariti gelosi dal grilletto facile...
Uno spettacolo destinato ad ogni palco: dal teatro, al pub, al marciapiede; persegue infatti con dedizione l'attivitÓ di artista di strada, scoperta partecipando al Ferrara Busker Festival...
Vincitore del primo premio (giuria e pubblico) al Bluesroads Festival di Cracovia e, successivamente, nel corso del tour autunnale in Polonia, del primo premio al Galicjia Blues Festival di Krosno; nella stessa occasione partecipa alla trasmissione radiofonica " Okolice Bluesa" condotta da Andrzej Jerzyk, in onda su Radio Centrum Kalisz; Ŕ in cantiere un disco che racchiude i migliori estratti dal live della trasferta polacca.
Recentemente, dopo il successo di pubblico e critica ottenuto all'" 11MusicContest" al teatro Lo Spazio di Roma, sta elaborando uno spettacolo alternativo in lingua italiana, in cui non mancano motivi d'ispirazione dalla sua terra d'origine.


---------------------------------------
Tel. 3409883436
Piazza Moncenisio 13/b - Torino
www.ilmagazzinodigilgamesh.it



Dati Aggiornati al: 13-02-2014 15:29:23

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 01-03-2014 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Magazzino di Gilgamesh

Prezzo: 10.00

Link: Sito Web dell'evento