La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

Ecomuseo del Freidano



Indirizzo: Via L. Ariosto, 36/bis - Settimo Torinese

Telefono: +39 011/8028534

Ecomuseo del Freidano

Il progetto dell'Ecomuseo del Freidano si configura come un "work in progress", articolato su una serie di temi/guida che si basano sull'intreccio fra le caratteristiche naturali del territorio in oggetto, le sue vicende storiche e la crescita infrastrutturale e tecnologica che in esso sono avvenute.
Questo disegno ecomuseale si č sviluppato utilizzando il lungo corridoio naturale - antropico e simbolico - del fiume Po e di tutto quanto l'uomo ha saputo costruire "parallelamente" ad esso. Specchio del tracciato fluviale da cui esso stesso discende, il rio Freidano (e il suo Ecomuseo) sono dunque metafora di questa sovrapposizione di paesaggi, perlomeno nel tratto da Abbadia di Stura a Chivasso.

L'Ecomuseo del Freidano si estende sulla sinistra orografica del Po, interessando i comuni di San Mauro Torinese, Settimo, Brandizzo, Chivasso e alcune propaggini marginali dei territori di Castiglione Torinese, Gassino e San Raffaele Cimena. Si tratta di una fascia che si sviluppa per complessivi 12 Km, interamente compresi nell'area nord-est della cintura torinese e che presenta numerosi punti di contatto e sovrapposizione con il sistema delle aree protette della fascia fluviale del Po. L'area sottesa si pone inoltre come ponte - verso ovest - fra il sistema ecomuseale urbano della Cittā di Torino (EUT) e - verso est - con quello del Canale Cavour e delle "Terre d'acqua" che interessano il territorio Chivassese e del vercellese risicolo.

PROSSIMI EVENTI

 

Non sono presenti eventi futuri per questo luogo