WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Bologna del 20-01-2018 > Mostre e Cultura > Vedovamazzei Unexpected Landscape

Vedovamazzei Unexpected Landscape

Vedovamazzei Unexpected Landscape

 

 

Simeone Crispino e Stella Scala, meglio conosciuti come Vedovamazzei, vivono e lavorano a Milano. Artisti complessi, estremamente prolifici, che è impossibile inquadrare in un filone tematico, in una scia formale, in un unico metodo di lavoro. Il loro corpus di più di 900 opere testimonia di un lavoro continuo, sostenuto a volte da committenze straordinarie, ma anche quotidiano, di studio, scaturito dal confronto mai riposante tra le loro due menti. Le immagini che producono, dagli schizzi su carta alle installazioni gigantesche che hanno viaggiato per il mondo, hanno la forza di imprimersi nella retina dei fruitori molto più a fondo. Rifuggendo parimenti la purezza di forma e contenuto ma anche il puro scatto d’intelligenza, il ghigno tristo della trovata, i Vedovamazzei usano l’ironia in modo carnale, presentando i propri riflessi corporei, esponendo tutto il fuori misura che li contraddistingue, affrontando temi universali senza arretrare di un passo. Per la mostra intitolata: ”Paesaggi inaspettati” , vedovamazzei utilizza una vasta gamma di media, tra cui scultura (Appliance#3), pittura (Floating human shit searching for the perfect storm in the mediterranean sea), e installazioni (Go-Do), affrontando un unico tema da tanti punti di vista. Esso si può definire un paesaggio politico con fraintendimenti letterali nel caso del neon, la traduzione di un fatto accaduto in un olio (The most visited place ever), e la creazione di una narrativa intorno ad un oggetto fallato, o il ritratto di un capriccio romantico e impossibile (Appliance picture). Di recente Vedovamazzei ha presentato mostre: Da io a noi Palazzo del Quirinale di Roma, ALT arte contemporanea sul Palatino 2017, Fuori Uso 2016,“Horizontal" Casa Italia Rio 2016, Brasile," Inauguration of the new works of art in the Troubleyn/Laboratorium" Antwerpen, Belgio,2016, " UN united nothing" Certosa di S. Giacomo, Capri, 2015, " The end of a work never made" , (“Non Basta ricordare”) a cura di Hou Hanru three days performance at Maxxi Museum Rome, 2014, Istituto Italiano di Cultura Madrid e alla Galleria Fucares, Madrid: " No Necestitas Suerte”, Dublin Contemporary, 2011, “One too many" 15years later” A Palazzo. Brescia, vedovamazzei Le Temple Parigi, Magazzino d'Arte Moderna Roma (2010), Public At Projects Art 38 Basilea 2007; Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina Napoli (2006), Percymiller gallery Londra (2005), Praz-Delavallade Parigi (2005), “3 Räume 3 Flüsse” Hann Münden 2000. Alcune loro opere sono state esposte come parte di Liberi tutti! Arte e società in Italia 1989-2001.,Museo Ettore Fico, Torino, 2015, The wolf and the tiger, Palazzo della Permanente Milano 2015," The home of your dreams” Bratislava 2015, Arte alle Corti, Torino,2015, " Towards which planet?" Canal/05 Art Agallery, Bruxelles, Belgium, 2014, " Non Basta Ricordare, collezione Maxxi” a cura di Hou Hanru. " La lettura. Cento copertine d'autore" Milano 2013, Exquisite Corpse, Galerie Georges-Philippe et Nathalie Vallois, Paris," Intorno al Libro" , Museo Poldi Pezzoli,Milano, 2012." Lady Dior As Seen By" Triennale di Milano." Cara domani. Opere dalla Collezione Ernesto Esposito*. MAMbo, Bologna, 2012. " Una magnifica ossessione" MART di Rovereto, 2012 ,“Sideshow” al Dormitorio pubblico Ugo Mulas 1954 Campoli Presti Gallery Parigi, “Neon – la materia luminosa dell’arte” MACRO Roma, “REBUS” Simon Lee Gallery Londra, FRAC Languedoc-Roussilon Montpellier (2008), “Fit to Print: Printed Media In Recent Collage” al Gagosian Gallery New York (2007), “Isobar” al Fieldgate Gallery, Londra (2007), “Ironia Domestica” al MUSEION Bolzano (2007) e “At the Outskirts of Humour” the 22nd Hamburg International Short Film Festival, Amburgo (2006) Kwanjiu Biennal, Biennale di Venezia “Campo”, 1995. Biennale 3 Montrèal 2002; MaXXI Roma, S.M.A.K Gent 2000. VEDOVAMAZZEI UNEXPECTED LANDSCAPES (PAESAGGI INASPETTATI) SATURDAY, JANUARY 20, 2018, 6 PM - ON VIEW: JANUARY 20 – MARCH 10 2018 Simeone Crispino and Stella Scala, better known as Vedovamazzei, live and work in Milan. These complex, extremely prolific artists are impossible to categorize according to theme, aesthetic, or working method. Their body of work, now comprising over 900 pieces, points to an ongoing practice fueled at times by special commissions, but also a daily process of exploration that springs from the tireless give-and-take between their two minds. The images they create, ranging from sketches on paper to giant installations that have travelled around the world, manage to engrave themselves deeply on the viewer’s retinas. Avoiding any quest for purity in form and content, but also those tricks of the intellect that bear the noxious smirk of gimmickry, Vedovamazzei employ a carnal sort of irony, presenting their own bodily reflexes, revealing all the exaggerations that characterize them, tackling universal themes without yielding an inch of ground. For the exhibition titled Paesaggi inaspettati, Vedovamazzei draw on a vast range of media, including sculpture (Appliance#3), painting (Floating human shit searching for the perfect storm in the mediterranean sea), and installation (Go-Do), addressing a single theme from many different angles. It could be described as a political landscape with literal misunderstandings in the case of the neon work, the translation of an incident into oils (The most visited place ever), and the construction of a narrative around a failed object, or the depiction of a romantic, impossible whim (Appliance picture). Vedovamazzei have most recently presented: Da io a noi, Palazzo del Quirinale, 2017; Da Duchamp a Cattelan: Arte contemporanea sul Palatino, ALT, Rome, 2017; Fuori Uso - Avviso di garanzia, Pescara, 2016; Horizontal, Casa Italia, Rio 2016; Inauguration of the new works of art in the Troubleyn/Laboratorium, Antwerp, 2016; UN United Nothing, Certosa di San Giacomo, Capri, 2015; The end of a work never made, (Non Basta ricordare), MAXXI, Rome, 2014; No Necestitas Suerte, Istituto Italiano di Cultura and Galleria Fucares, Madrid; Terrible Beauty, Art, Dublin Contemporary, 2011; One too many 15 years later, A Palazzo, Brescia; vedovamazzei, Le Temple, Paris, 2011; Sette lavori di vedovamazzei, Magazzino d'Arte Moderna, Rome, 2010; Public Art Projects, Art 38 Basel, 2007; Greatest hits vedovamazzei, Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, Naples, 2006; London under London, Percy Miller Gallery, London, 2005; vedovamazzei, Praz-Delavallade, Paris, 2005, 3 Räume 3 Flüsse, Hann. Münden, 2000. Their works have been featured in the group exhibitions Liberi tutti! Arte e società in Italia 1989-2001, Museo Ettore Fico, Turin, 2015; The wolf and the tiger, Palazzo della Permanente, Milan, 2015, The home of your dreams, Bratislava, 2015; Arte alle Corti, Turin, 2015; Towards which planet? Canal/05 Art Agallery, Brussels, 2014, Non Basta Ricordare, MAXXI, Rome, 2014, La lettura: Cento copertine d'autore, Milan, 2013, Exquisite Corpse, Galerie Georges-Philippe et Nathalie Vallois, Paris, Intorno al Libro, Museo Poldi Pezzoli, Milan, 2012; Lady Dior As Seen By, Triennale di Milano; Cara domani: Opere dalla Collezione Ernesto Esposito, MAMbo, Bologna, 2012; Una magnifica ossessione, MART, Rovereto, 2012; Sideshow, Dormitorio pubblico Ugo Mulas 1954, Campoli Presti Gallery, Paris, Neon - La materia luminosa dell’arte, MACRO, Rome, 2012; REBUS, Simon Lee Gallery, London, 2011; Où sont les hommes?, FRAC Languedoc-Roussillon, Montpellier, 2008; Fit to Print: Printed Media In Recent Collage, Gagosian Gallery, New York, 2007; Isobar, Fieldgate Gallery, London, 2007; Ironia Domestica, MUSEION, Bolzano, 2007; At the Outskirts of Humour, 22nd Hamburg International Short Film Festival, 2006; Biennale de Montréal, 2002; Migrazioni e multiculturalità, MAXXI, Rome, 2000; Over the Edges, S.M.A.K., Ghent, 2000; Beyond the Borders, Kwanjiu Biennal, 1995; Campo, Venice Biennale, 1995.

Dati Aggiornati al: 02-01-2018 20:51:11

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 20-01-2018 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Galleria de'Foscherari

Indirizzo: Via Castiglione, 2/b Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento