WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

> Home > Eventi a Bologna del 11-02-2018 > Corsi > Guerriero e danzatrice • dalla ferita alla...

Guerriero e danzatrice • dalla ferita alla grazia

Guerriero e danzatrice • dalla ferita alla grazia

 

 

GUERRIERO E DANZATRICE • dalla ferita alla grazia Laboratorio di mitologia attiva condotto da Monica Gallarate Sabato 10 febbraio oppure Domenica 11 febbraio ore 10-18 Danz’Aire, Piazza San Martino • Bologna Guerriero e Danzatrice propone di conoscere due figure archetipiche distinte, ma di trovarle entrambe in ognuno di noi. Il legame fra il corpo del guerriero e quello della danzatrice parla di una parità fra i sessi: il corpo danzante e il corpo addestrato del guerriero sono lo stesso corpo: muscoli potenti, riflessi pronti, resistenza alla fatica, tecnica e disciplina. Ma allora qual'è la differenza? La risposta si trova nei Navarasa, i 9 principali stati emotivi codificati nell'arte scenica indiana. L'anima è più variegata del solo stato di conflitto, ed è la Danzatrice in noi che può esprimere compiutamente tutte le sfumature di emozioni e sentimenti dell'essere umano. La poetica della danza non ha limiti all'espressione delle dinamiche umane. I guerrieri hanno sempre danzato valori collettivi, ma l'anima rapita dall'amore o dalla meraviglia è unica, e sola. Nel laboratorio ci addentreremo nei miti di Arjuna, il Guerriero per eccellenza, e di Meenakshi, la dea amazzone che solo l'amore saprà trasformare in Danzatrice. Per loro stessa natura i Miti sono la porta dorata per accedere all'interiorità, individuale e collettiva, in tutta la sua complessità, le zone di luce e ombra, di elevazione e profondità. Raccontano realtà facendole apparire fantastiche. Riflettono il mondo e lo allontanano, rivelando bellezza, energia, ispirazione. Scopo dei laboratori è il risveglio dell'immaginazione, e la possibilità di esprimerla e farne esperienza attraverso il corpo all'interno di un racconto mitologico lontano nel tempo e nello spazio, misteriosamente sempre presente. Il Laboratorio si rivolge a: • studentesse e studenti di danza indiana di qualsiasi livello o formazione • attrici e attori • performer • chiunque sia interessato a conoscere e sperimentare creativamente la vitalità tuttora presente nei racconti mitologici Costi: 70€ per iscritt*Jaya, 85€ per i non iscritt*. La quota comprende la tessera associativa annuale. Per info e prenotazioni: namaste@associazionejaya.it | 339 826 8620 (Giuditta) Solo chi è mitico è realistico P.P.Pasolini Monica Gallarate si laurea in Psicologia all’università di Padova nel 1977. Prosegue lo studio degli aspetti psicologici attraverso l'Astrologia Evolutiva studiando con Denise Madin Gentili. Dagli anni '80 partecipa ai corsi del centro di Filosofia Acquariana di Baba e Antonia Bedi, dedicandosi particolarmente all'impatto curativo delle forme creative e artistiche. Nel 1980, durante un primo soggiorno in India scopre e pratica il teatro danza Kathakali. Dal 1985 si dedica allo studio della danza classica indiana Bharata Natyam con la guida di Maresa Moglia e maestri dell'Accademia Kalakshetra di Madras (ora Chennai). Esplora altre discipline teatrali orientali (Mohini Attam, la danza femminile del Kerala; la danza tribale Chhau; l'arte marziale Kalaripayattu; la danza balinese), e partecipa a numerosi laboratori teatrali con artisti orientali e occidentali. (Danio Manfredini, Lindsay Kemp, Nirupama Nityananda e Mario Chiapuzzo Théâtre du Soleil - Teatro della Contraddizione). Nel tempo crea un proprio modo di presentare gli spettacoli di Bharata Natyam, elaborando attraverso la gestualità indiana e il linguaggio poetico italiano, dei racconti sulle divinità e le storie mitologiche rappresentate nella danza, per creare l’esperienza comune fra attore e spettatore propria della concezione teatrale indiana. La sua formazione, lo studio della danza e il contatto con maestri tradizionali dell'India la portano ad approfondire la mitologia, scoprendo la potenza ancora attuale degli Archetipi, tuttora presenti nella comune vita quotidiana e nella psiche collettiva senza distinzioni di casta o classe sociale. Concepisce così i " Laboratori di Mitologia Attiva" , percorsi esperenziali per avvicinare i miti indiani dall’interno, attraverso la rappresentazione di emozioni e sentimenti che, pur inseriti in un immaginario diverso, restano universali e comuni all'intero genere umano. Monica è autrice del libro " India a passo di danza" ed. GiveMeAChance

Dati Aggiornati al: 13-01-2018 08:28:57

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Corsi

Quando: Domenica 11-02-2018 alle 10:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Associazione Culturale JAYA

Indirizzo: Via Centotrecento 27 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento