WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Bologna del 27-01-2018 > Mostre e Cultura > Considerate che avevo quindici anni -...

Considerate che avevo quindici anni - Presentazione

Considerate che avevo quindici anni - Presentazione

 

 

Sabato 27 gennaio, ore 18,00 In occasione della Giornata della Memoria Presentazione Considerate che avevo quindici anni. Il diario di prigionia di Magda Minciotti tra Resistenza e deportazione di Anna Paola Moretti Loredana Magazzeni dialogherà con l'autrice. Torna alla luce a distanza di settanta anni un documento straordinario, il diario che Magda Minciotti, giovanissima partigiana di Chiaravalle, scrisse durante la sua prigionia in mano alle SS e la deportazione per lavoro coatto nei lager Siemens a Norimberga e Bayreuth. Racconta la solitudine, la nostalgia, lo sconforto, il dolore per la morte del fratello deportato con lei, insieme alle strategie messe in atto per resistere alla disumanizzazione. Nel clima di generale indifferenza con cui la società del dopoguerra accolse il ritorno dei deportati, Magda conservò il diario in silenzio, per lunghissimi anni, consegnandolo al figlio poco prima della sua morte. Col corredo di altri documenti si disegna anche la biografia di Magda, a partire dalla sua formazione in una famiglia che aderiva agli ideali mazziniani e partecipò compatta alla Resistenza in provincia di Ancona. La vicenda di Magda ci apre alla conoscenza della deportazione per lavoro coatto praticata dai nazisti in tutta Europa, subita massicciamente anche da uomini e donne italiane, a cui la storiografia ha da poco iniziato a rivolgere la sua attenzione. Anna Paola Moretti Laureata in filosofia, è stata co-fondatrice nel 1985 dell’associazione “Casa delle donne di Pesaro”, dove ha organizzato e coordinato seminari di storia, linguistica, politica delle donne. Dal 2007 ha iniziato a collaborare con l’Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino, sulle tematiche della storia e memoria della deportazione femminile. Ha pubblicato “La guerra di Mariuli, bambina negli anni quaranta” (2012); insieme a Maria Grazia Battistoni, Rita Giomprini e Mirella Moretti, “La deportazione femminile. Incontro con Irene Kriwcenko. Da Kharkov a Pesaro: una storia in relazione” (2010); con Maria Grazia Battistoni, “Leda. La memoria che resta” (2015).

Dati Aggiornati al: 18-01-2018 08:46:12

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 27-01-2018 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria delle Donne di Bologna

Indirizzo: Via San Felice 16/A Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento