WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Bologna del 13-02-2018 > Mostre e Cultura > Il bacino maledetto un libro di Stefano Pontiggia

Il bacino maledetto un libro di Stefano Pontiggia

Il bacino maledetto un libro di Stefano Pontiggia

 

 

Stefano Pontiggia Il bacino maledetto. Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria Ombre Corte Il professore Giuseppe Scandurra ne parla con l'autore. Questo libro analizza una delle questioni chiave del processo che ha portato all'allontanamento del dittatore Ben Ali e che è sempre presente nel dibattito pubblico: l'idea secondo cui alcune parti del Paese si siano rivoltate perché marginalizzate, escluse dalla ricchezza e dallo sviluppo. Tra il 2014 e il 2015 l'autore ha vissuto alle porte del deserto allo scopo di rispondere ad alcune domande: che cosa significa essere marginalizzati in Tunisia? Come si riproduce giorno per giorno? Quale peso ha avuto nella storia recente, non solo del Paese, ma di un'intera regione? Ciò che ne emerge è un ritratto approfondito del modo in cui la presenza dello Stato, le relazioni di potere a livello locale, la struttura sociale e la gestione del territorio concorrono a riprodurre e consolidare disuguaglianze, disoccupazione, e una desolante assenza di prospettive. La marginalità, in conclusione, non è un processo di esclusione sociale ma il risultato dell'integrazione di territori e persone in una gerarchia sociale, politica, economica e culturale che privilegia alcuni a discapito di altri. Stefano Pontiggia è dottore di ricerca in Studi Umanistici e sociali presso l'Università di Ferrara (Scuola di Dottorato in Scienze Umane). Ha compiuto ricerche etnografiche in Italia e Tunisia. I suoi interesse si rivolgono principalmente ai processi di formazione dello Stato, alle disuguaglianze, alle relazioni di potere e alla violenza strutturale, in particolare nei Paesi del Nord Africa. Giuseppe Scandurra insegna antropologia culturale e della comunicazione presso il dipartimento di studi umanistici dell’università di Ferrara. È il direttore del Laboratorio di studi urbani dell’università di Ferrara e fa parte del gruppo di studio transdisciplinare Tracce urbane.

Dati Aggiornati al: 02-02-2018 09:05:58

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Martedì 13-02-2018 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria modo infoshop

Indirizzo: via Mascarella, 24/b Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento