WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Bologna del 19-01-2019 > Corsi > Check Up Emotivo - Michel Hardy - Bologna Gennaio...

Check Up Emotivo - Michel Hardy - Bologna Gennaio 2019

Check Up Emotivo - Michel Hardy - Bologna Gennaio 2019

 

 

Unico evento da un weekend riservato a TUTTI dai 14 ai 200 anni Un weekend di giochi di consapevolezza e lavoro sul rilascio emotivo. Ogni due ore un cambio di stato, un cambio di emozione che andiamo ad indagare e vivere sulla pelle. Le 7 emozioni del Check-Up: Gioia - l’inizio del nostro Check-up! Quale sensazione più ambita della gioia di vivere! Solo essa genera la serenità necessaria per affrontare la vita di tutti i giorni; …solo essa sa fare in modo che non prendiamo per scontate le cose belle della vita, dandoci la percezione di una gratitudine profonda verso la vita. Come sei messo a gratitudine? Componente inutile… dici? Se tu sapessi! Fiducia – intendo la tua capacità di affidarti alla vita!... la quale è direttamente proporzionale a quella di saperti fidare a qualunque essere umano, te compreso! Lo sapevi che, se non ti fidi di te, non sei in grado di fidarti di nessun’altro in questo mondo? …e ancora: come puoi fidarti di qualcuno che non stimi? Autostima – eccoci qui allora, al tema spinoso dell’Autostima o – come preferisco chiamarla io – stima del Sé. L’argomento è molto ampio, lo so, ma lo tratto da quasi 3 decenni e conosco tutti i trucchi e le scorciatoie per arrivarci. Di certo c’è che è l’unico ingrediente emotivo che ti cambia l’esistenza, soprattutto nei periodi in cui le cose non girano come vorresti tu. Ma tranquillo… sei in buone mani! Stupore – ...lo stupore poi? A che cosa servirà lo stupore, mi chiedi? Beh… è facile: fino a quando riesci a stupirti sei salvo, ossia sei capace di nutrirti dalla vita. Esso appartiene al tuo ‘bambino interiore’, ambito emotivo che ci andremo a vedere insieme in questi due giorni, perché e da là che provengono tutti i tuoi messaggi limitanti e strategie di auto-boicottaggio. Quindi preparati che ci divertiremo! Paura – Purtroppo c’è anche questa… la tua paura! Ci appartiene, non c’e nulla da fare, non potremmo vivere senza di essa. Allo stesso momento però non è il caso di ‘consegnarci’ ad essa, come fa la maggior parte della gente! I suoi effetti sono solitudine, paura di vivere (…e di morire), ansie, paranoie, attacchi di panico e quant’altro, tutto ciò che ti fa vivere l’esistenza come attraverso un filtro … ma un filtro che distorce! Tristezza – La tristezza è una qualità Yin, ossia femminile, tanto scomoda quanto necessaria in certi passaggi della vita… soprattutto per la donna! Tu senti solo rabbia, ogni volta che succede qualcosa che non va? Sarà meglio allora che ce lo guardiamo, visto che si tratta di un sintomo preciso che mi parla di un tuo disagio profondo. E se invece ne senti troppa?... beh, sarà sempre il caso che ci diamo un’occhiata, che dici? Rabbia - ecco che comincia la festa! Attraverso la nostra carica rabbiosa possiamo appurare tante di quelle cose che ti potresti sorprendere. Da sempre tengo seminari sull’argomento e penso che sono uno dei pochi, anzi pochissimi, che lo fa! Immaginati una pentola a pressione che da anni (o decenni) sta andando sui tuoi fornelli emotivi, mentre ti stai illudendo che tutto è sotto controllo. Oggi sappiamo che perfino le malattie più gravi possiedono una componente emotiva forte, allora cosa aspetti per aprire la valvola e lasciar andare la pressione! NON SPERARE che ti diciamo: questo WEEKEND ti cambia la VITA Ma puoi essere sicuro che sarà un WEEKEND di indagine sulle tue emozioni, su quanto ti condizionano il PRESENTE e quindi automaticamente il FUTURO e ...il bello è che tutto arriva dal PASSATO .... che bel casino finché non aggiustiamo queste dimensioni.... l'inizio è diventare CONSAPEVOLI.... poi il resto spetta a TE.... Il nostro lavoro è sempre basato su esperienze pratiche e dinamiche e non teoriche (se non ci credi guarda nella sezione video della pagina i video dei nostri seminari) Gli orari saranno SABATO 19 GENNAIO 2019: ORE 09.00 Registrazione partecipanti ORE 09.30 Inizio ORE 13.30 pausa pranzo ORE 15.00 Inizio ORE 17.30 pausa caffè ORE 17.45 ripresa ORE 20.30 Cena ORE 22.00 Ultime emozioni prima della notte DOMENICA 20 GENNAIO 2019 ORE 09.00 Inizio ORE 13.30 pausa pranzo ORE 14.30 Inizio ORE 16.00 pausa caffè ORE 16.15 ripresa ORE 18.30 Saluti e Abbracci molti ABBRACCI Potrai misurare come in un proprio e vero CHECK UP le emozioni primarie e secondarie come: Felicità - Gioia - Tristezza - Paura - Disgusto - Interesse -Rabbia Sorpresa - Piacere - Dolore - Vergogna - Invidia - Colpa - Orgoglio Rimpianto etc etc etc Ti vedo che stai già scossando la testa sopratutto su quelle che definiamo NEGATIVE, ma ti appartengono, la differenza è quanto ne sei consapevole e cosa ne fai. Cliccando su acquista biglietti con il prezzo pagherai il laboratorio emotivo, vitto e alloggio Oppure su questo link https://michelhardy.mautic.net/check-up-emotivo Alla chiusura del pagamento ti verranno chiesti tutti i tuoi dati per formalizzare l'iscrizione e riceverai la conferma con gli ulteriori dettagli per prepararti al tuo CHECK UP EMOTIVO. Ti rimarrà solo il viaggio a carico, ma se agisci subito troverai sicuramente prezzi bassi, se invece come spesso fai nella vita e aspetti e pensi e rimugini ti potrebbe capitare anche di non trovare più posto. NB. se tu sei già stato con noi in qualsiasi nostro incontro e accompagni un amico o una amica, sarai nostro ospite e sarà a tuo carico solo vitto e alloggio che pagherai alla struttura... Fai del bene a qualcuno e regalati due giorni con noi. Da Ottobre Magister Michel Hardy avrà un nuovo incarico di docenza a DOCENTI UNIVERSITARI sull'approccio empirico e quindi sarà sempre meno il tempo che potrà dedicare a eventi come questo...quindi non lasciartelo scappare... Se lo conosci so che non lo farai.... Se non lo conosci è l'occasione UNICA... Puoi intanto leggere qualcosa su di lui: Tutti parlano di come il nuovo uomo e la nuova donna dovrebbe essere - psicologi, terapeuti, autori, letterati - senza però essere al corrente dei " consensi" empirici dei quali entrambi necessitano per " rinnovarsi" ; si discute sulla coppia moderna, sull'emancipazione femminile, sulla legittimità del " mammo" , dei matrimoni gay o della stepchild-adoption, senza però conoscere i moti empirici nascosti che la rendono possibile o, qualora violassero le leggi empiriche, decretano il suo fallimento. Michel Hardy non ha inventato nulla di nuovo né ha scoperto niente che fosse frutto del suo ingegno... e ciò nonostante ha provocato una piccola grande rivoluzione! Come già Newton aveva fatto con le leggi di gravità o Freud con la scoperta dell'inconscio, Il Magister viennese ha stravolto il modo d'intendere i canoni del femminile e del maschile. Non ha aggiunto nulla di suo, ma ha rivelato qualcosa che c'era già da sempre! Egli scopre i codici d'appartenenza dei generi, risalendo alle qualità empiriche maschili e femminili e i loro " permessi" naturali; egli riconosce il processo della metamorfosi empirica dell'uomo e della donna man mano che violano i loro codici, ridefinendo così le leggi tra i sessi. Come in tutte le rivoluzioni di sistemi è difficile accettare un nuovo modo di intendere le cose, per questo motivo Michel Hardy è oggi un personaggio molto controverso... tanto contestato quanto osannato! Viennese di nascita e italiano d'adozione, viene definito un «eclettico» e un «poliglotta», ma sicuramente una delle personalità più carismatiche nell'ambito dell'evoluzione personale. Da trenta anni tiene seminari sulle tematiche dell'Approccio Empirico, soprattutto sull'integrazione maschile e femminile e sui diversi temi della Grammatica dell'Essere. Non è né psicologo né psicoterapeuta, tuttavia profondo conoscitore dell'anima umana. Hardy non utilizza un linguaggio psicologico bensì " metaforico" , ragione del forte impatto anche sui non addetti al lavoro. Innumerevoli sono le sue apparizioni televisive, interviste e pubblicazioni di cui di prossima uscita in Italia la donna YANG. Ha pubblicato vari testi in tedesco, tra cui Die Wut-Terapie (La Terapia della Rabbia), Die empiriche Ordnung (L'Ordine empirico) e Die Grammatik des Seins (La Grammatica dell'Essere), di cui un'anteprima della versione tradotta è scaricabile sulla pagina delle uscite in stampa di questo portale. Laureato a Vienna, sua città natale, finisce gli studi con la qualifica di " Magister" Artium (titolo accademico austriaco) con indirizzo filosofico. E' un Counselor-Trainer riconosciuto FAIP-Counseling e possiede un folto curriculum di competenze e formazioni umanistiche e psicologiche. È considerato uno dei massimi esperti in materia di 'rilascio emotivo' e di lavoro sul potenziale umano. TELEFONO LORETTA FORESTI per informazioni ulteriori 3488704031 Inoltre la nostra LORETTA è una mamma chioccia e vi aiuta anche nella organizzazione dei vostri viaggi ..affidatevi con EMOZIONE per lei è una gioia aiutarvi, mettervi insieme, segnalarvi treni e voli a basso costo...
Periodo del corso: dal 19-01-2019 al 20-01-2019


Dati Aggiornati al: 24-10-2018 18:04:34

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Corsi

Quando: Sabato 19-01-2019 alle 09:00

Dove: Meeting Hotel

Indirizzo: via garibaldi 4 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento