WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

C'è un solo modo di dimenticare il tempo: impiegarlo. Charles Baudelaire

> Home > Eventi a Bologna del 10-11-2018 > Mostre e Cultura > Anonime Canaglie Disegni e foto di Paolino Flore

Anonime Canaglie Disegni e foto di Paolino Flore

Anonime Canaglie Disegni e foto di Paolino Flore

 

 

ANONIME CANAGLIE Disegni e foto di Paolino Flore Inaugurazione sabato 10 novembre ore 18.30 in esposizione dal 10 novembre al 21 dicembre 2018 c/o OFFICINA MARGHERITA via Santa Margherita 14/a Bologna Visitabile dal martedì al sabato dalle 15.00 alle 19.00 info: officinamargherita@gmail.com – 051.0311817 – Sabato 10 novembre 2018 OFFICINA MARGHERITA inaugura ANONIME CANAGLIE, esposizione personale di Paolino Flore. Conosciuto ai più come “Paolino di Squadro” è figura chiave all’interno dell’illustrazione e della grafica per essere uno dei fondatori di & SQUADRO – GALLERIA E STAMPERIA D’ARTE. Con questa prima mostra a suo nome viene finalmente presentata un’ampia selezione del suo lavoro di disegnatore e fotografo che fin qui era rimasto relegato nell’ambito del suo archivio privato. Per l’occasione sono state prodotte due serigrafie a tiratura limitata a cura di SQUADRO, e una pubblicazione dedicata al lavoro di Paolino Flore a cura del collettivo editoriale ZOOO PRINT & PRESS. – BIO: Paolino Flore, classe 1959. Disegna e fotografa da 40 anni per arricchire il suo archivio personale. È tra i fondatori di SQUADRO – GALLERIA E STAMPERIA D’ARTE a Bologna, dove ha contribuito negli ultimi 20 anni alla definizione di un’estetica nell’ambito dell'illustrazione, attraverso un uso personalissimo e sapiente della serigrafia. Ha stampato e riprodotto opere dei più stimati nomi del disegno italiano e internazionale. ANONIME CANAGLIE è la sua prima pubblicazione ed esposizione personale. - STAI CALMO Testo di Stefano Ricci Ecco, sto guardando la diga che il castoro ha costruito nella foresta, dietro la nostra casa. Adesso sto guardando Paolino di spalle, in fondo a Squadro, disegna sul quaderno piccolo appoggiato sul tavolo luminoso, entra qualcuno, il neon trema e si spegne. Più tardi guardo la foto del castoro, così serio, sta riparando la diga. Anche Paolino disegna così concentrato, serissimo. Guardandolo, e guardando il castoro, mi sembra di vedere quello che hanno in comune. Quello che il castoro fa lo fa nell’acqua, non contro l’acqua, ma con l’acqua. E per lui, come credo per Paolino, la necessità del fare e il piacere di farlo sembrano diventare una cosa sola. Mi piace guardare le persone che disegnano, ma Paolino quando lo fa ha la bellezza dell’animale, non si accorge che lo guardo, ha la grazia. Più tardi sono sul treno, chiudo gli occhi e dal buio lascio venire cinque Briganti che vivono nel quaderno di Paolino. Qual è la prima cosa che ricordo di lui? Mentre lo scrivo, non dovrei farlo, mi viene da piangere. Era così: un pomeriggio, muovendo un po’ troppo le mani, sto descrivendo a Paolino un progetto, qualcosa da stampare insieme, non si capisce bene come fare, i soldi si trovano, dico io, l’entusiasmo e la descrizione dei dettagli si fanno più veloci, esagerati, ma finalmente Paolino parla e lascia uscire precisamente due parole. Stai calmo. Torno a guardare i Briganti nascosti nel quaderno. Paolino lo chiude lentamente, guardiamo insieme il video della festa di Oliena, dove è nato, grappoli di uomini sui tetti del paese alzano i fucili e sparano, sparano in aria, altri passano i proiettili, bossoli vuoti schizzano dappertutto, non si sentono più le macchine che sfilano fuori dalle vetrine di Squadro, neanche il telefono che suona mentre loro continuano a sparare. Da dove veniamo, e cosa ci resta? Due persone vive, due donne che ha disegnato Paolino sembrano arrossire, arrossendo diventano bianche, tutto il volto si sbianca. Scompaiono. Paolino vede i colori come nessuno che conosco, credo se ne siano accorte tutte le persone che hanno potuto stampare con lui. Che cosa significa? Vedere le differenze nei colori, direi che è come vedere le differenze di luce, riconoscerle, conoscerle, lui le conosce, accorgersi della luce, direi rendersi conto delle cose vive, guardarle e distinguerle, vederle vivere, e allora viviamo… io e Paolino stiamo giocando nello studio di Ale, scuotiamo un biliardino grande come una scatola, con le spinte finisce che si alza, si solleva sulle nostre teste, si stacca da terra come un’uccello e magari ci porta a Oliena, che hanno finito le munizioni e ce ne andiamo al mare.

Dati Aggiornati al: 30-10-2018 15:20:27

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 10-11-2018 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Officina Margherita

Indirizzo: Via santa margherita 14a Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento