WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Bologna del 15-11-2018 > Mostre e Cultura > 108 metri- The New Working Class Hero/...

108 metri- The New Working Class Hero/ presentazione

108 metri- The New Working Class Hero/ presentazione

 

 

Giovedì 15 novembre Ore 17 in aula IV, via Zamboni 38 presentazione di “108 Metri, The new Working Class Hero” con l'autore Alberto Prunetti Perchè? Perché questo libro racconta il risultato di un contesto generale di guerra tra poveri, conseguenza delle imposte misure di austerità, un contesto che vede l’avanzata delle destre su un terreno di massacro sociale e smantellamento dei diritti. Un contesto caratterizzato da un inasprimento delle forme repressive di cui il decreto sicurezza, contro cui si scenderà in piazza il10 novembre, è l’esempio più recente. Perché questo libro non teme di identificare il nemico nello sfruttatore e nel padrone, non teme di usare la forma narrativa per raccontare la classe lavoratrice. Perché questo libro pone l’accento su quei fenomeni migratori che normalmente non vengono trattati e lo fa attraverso la forma del romanzo, uno strumento estremamente elastico e accessibile. Fenomeni migratori sotto diversi aspetti: dal “furto dei cervelli” allo sfruttamento di manodopera, spaccando la narrazione che ci vuole descrivere come “generazione Erasmus”. Perché questo libro è dedicato al compagno Abdel Salam, morto ammazzato durante un picchetto della logistica, così come Sumayla Sacko, bracciante, entrambi protagonisti delle lotte nei settori, a forte componente migrante che negli ultimi anni si sono dimostrati i più combattivi e determinati. Lotte al fianco delle quali sarà importante mobilitarsi il 15 dicembre nella manifestazione chiamata da Fight/Right. ************* Rompere la narrazione tossica del nemico con nuovi espedienti narrativi. Perché è importante trovare nuovi espedienti? Cosa significa e cosa comporta eticamente e poeticamente “fare finta di fare fiction”? Quali sono gli elementi di “sutura” o “saldatura” tra le parti di fiction e di non-fiction nella sua scrittura e come vengono mostrati? Prunetti lavora sul dato biografico per superarlo, per trovare la verità storica che si cela dietro quel dato e per restituire una traccia narrativa da un punto di vista della classe operaia, perché “vero è lo sfruttamento di oggi dei figli di quella classe operaia che, laureati o non laureati, finiscono a fare lavori dequalificati, inutili, noiosi e malpagati, o si stroncano di droghe, di botte e di pizze consegnate in bicicletta a domicilio”. Ascoltando le storie di una generazione precaria possiamo capire anche l’importanza di chiamate come quella del 30 novembre, che parte dai banchi di scuola proprio da quei giovanissimi, che, coscienti che andranno a far parte di quella working class sfruttata , mettono in campo la rivendicazione di un futuro che gli è stato tolto. Alberto Prunetti è autore - tra gli altri - di storie quali “Amianto. Una storia operaia” (2012), “PCSP - Piccola ControStoria Popolare” (2015, remix del del libro d’esordio “Potassa”) e “108 metri. The new working class hero” (2018). Proprio da quest’ultima esperienza ha tratto spunto per creare e dirigere la collana Working Class per Edizioni Alegre.

Dati Aggiornati al: 09-11-2018 15:50:58

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 15-11-2018 alle 17:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Via Zamboni, 38

Indirizzo: Via Zamboni, 38 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento