WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Bologna del 28-11-2018 > Mostre e Cultura > L'esperienza zapatista: l'autonomia tra...

L'esperienza zapatista: l'autonomia tra resistenza e ribellione

L'esperienza zapatista: l'autonomia tra resistenza e ribellione

 

 

L'esperienza zapatista in Chiapas (Messico) L'autonomia tra resistenza e ribellione. H 18:00 Presentazione del libro " Hablar colores - Parlare a colori" racconti del subcomandante Galeano ne parliamo con: Vittorio Forte di Cooperazione Rebelde Napoli Vilma Mazza Associazione Ya Basta - Caminantes http://www.yabasta.it/spip.php?article2390 H 18:30 Proiezione di “Gli uomini senza volto. Documentario sul movimento zapatista (EZLN)” Durante l'evento sarà presente l'esposizione della Mostra Historias Zapatistas - Fotografie di Simona Granati e Yuriria Pantoja Millán Nella serata sarà presentata la prossima Brigata sanitaria che si recherà nelle comunità zapatiste a dicembre 2018, all'interno del Progetto " Juntos para el derecho a la salud" , a sostegno del Sistema di Salute Autonomo Zapatista nel Caracol de La Garrucha. Link Brigata Dicembre 2018 http://www.yabasta.it/spip.php?article2389 DESCRIZIONE MOSTRA HISTORIAS ZAPATISTA Il 1 gennaio 1994 migliaia di indigeni armati occupano diverse cittadine del Chiapas, in Messico. E’ la prima apparizione pubblica dell’EZLN. Da allora, gli zapatisti hanno continuato il loro cammino di resistenza e ribellione, costruendo un’inedita esperienza di autogoverno, basata sull’autonomia come cammino collettivo, costruito giorno dopo giorno. Le immagini di Simona Granati e Yuriria Pantoja Millan ci trasportano nel vorticoso susseguirsi di questo lungo percorso, dal suo inizio fino ad oggi. Le immagini attraversano alcuni dei momenti più significativi delle molte iniziative proposte dagli zapatisti per giungere ad offrirci squarci della vita autonoma delle comunità indigene. Uno sguardo partecipe di chi condivide l’incessante sogno delle donne e degli uomini di mais di costruire un mondo che contenga molti mondi, un mondo di giustizia, libertà e diritti per tutt@. SINOSSI DEL DOCUMENTARIO La pellicola tratta dei popoli indigeni del Chiapas, Messico e della loro vita, oltre vent'anni dopo l'insurrezione armata. Nel 1994 migliaia di persone escono dalla Selva Lacandona per reclamare i loro diritti. Il conflitto militare è durato solo alcuni giorni però la guerra continua. Oggi i popoli indigeni stanno lottando contro il governo attraverso la costruzione di una società alternativa, autonoma dallo stato e dal mercato, basata sui principi della democrazia diretta. Nello stesso tempo gli Zapatist@ costruiscono la rete di solidarietà che include i " simpatizzanti" , gli indigeni del Chiapas, tutto il Messico e chi applica i principi della lotta dell'EZLN nelle proprie comunità, per costruire " un altro mondo" . L'evento sarà presentato presso Làbas Vicolo Bolognetti 2, Bologna

Dati Aggiornati al: 22-11-2018 11:35:19

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Mercoledì 28-11-2018 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Làbas

Indirizzo: Vicolo Bolognetti, 2 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento