WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

> Home > Eventi a Bologna del 02-05-2019 > Musica e Spettacoli > Rock psichedelico e '68

Rock psichedelico e '68

Rock psichedelico e '68

 

 

Rock psichedelico e '68 Guida all'ascolto di autori e capolavori A cura di Paolo De Matteis Sebbene il 1968 sia un anno emblematico per quanto riguarda le proteste e le manifestazioni studentesche, non esiste una musica giovanile specifica e caratterizzante di quell’anno: il rock del ’68 risulta essere infatti una naturale prosecuzione di quello dell’anno precedente, senza particolari “strappi” significativi. Con il presente incontro si intende pertanto fornire una carrellata sulle diverse espressioni musicali rock di quell’anno, puntando l’attenzione sugli elementi che le diversificano, piuttosto che su quelli che le accomunano, e in particolare si vuole discutere, non soltanto degli aspetti sociali, culturali e biografici legati al rock dell’epoca, ma soprattutto della musica rock di quegli anni, vero e proprio oggetto di discussione dell’incontro. Dopo un indispensabile breve cenno introduttivo al contesto socio-culturale di quegli anni (beat generation, controcultura giovanile, sperimentalismo nell’uso delle droghe, influssi del misticismo orientale, cultura hippie) e sul contesto artistico-musicale (letteratura beat, musica sperimentale), si passerà, dapprima, ad una descrizione del rock psichedelico e dei suoi elementi caratterizzanti, e poi, al nucleo vero e proprio dell’incontro, cioè la discussione sui singoli artisti, emblematici di quegli anni e autori dei più grandi capolavori artistici del rock del 1968: dai californiani Grateful Dead ai newyorkesi Velvet Underground, dal genio parodistico-musicale di Frank Zappa alla codificazione definitiva dei Pink Floyd. Durante l’incontro ci si avvarrà di slide e materiali audiovisivi a fini esplicativi. La conferenza è ideata anche come introduzione ad un ciclo di quattro incontri – dilazionati nel corso dell’anno – aventi come oggetto i più importanti fenomeni e i più grandi capolavori dell’arte musicale rock del 1969, di cui quest’anno ricorre il 50º anniversario.

Dati Aggiornati al: 29-04-2019 23:18:10

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 02-05-2019 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Sala Marco Biagi

Indirizzo: Via santo stefano 119 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento