WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. Gaspar M. de Jovellanos

> Home > Eventi a Bologna del 21-10-2019 > Corsi > Gramsci e de Martino - F. Fidelibus

Gramsci e de Martino - F. Fidelibus

Gramsci e de Martino - F. Fidelibus

 

 

officinaMentis associazione psicoanalitica (IN)ATTUALITA’ DEL PENSIERO CRITICO Seminario Permanente 2019 _________________________ Francesca Fidelibus Gramsci e de Martino Il folklore come visione del mondo _________________________ Lunedi 21 ottobre 2019 ore 20.45 CostArena, Via Azzo Gardino 48, Bologna _________________________ INGRESSO a OFFERTA LIBERA _________________________ Di fronte alla circolazione culturale bloccata dalla frattura intellettuali-popolo, Ernesto de Martino recupera, in parte, il concetto di folklore di Antonio Gramsci, inteso come visione del mondo dei soggetti subalterni esclusi dalla cultura borghese tradizionale. Lungi dall'essere, tuttavia, un rapporto pacifico e lineare, quello tra de Martino e Gramsci si muove lungo una linea di prossimità e distanza che cercheremo di ripercorrere. A partire da un primo avvicinamento dell'antropologo al dirigente sardo, vedremo il tentativo demartiniano di riplasmare alcune categorie gramsciane in nome di un «folklore progressivo» da promuovere in virtù di un umanesimo che intende ristabilire un nuovo rapporto tra intellettuali e popolo; ma a questo movimento seguirà il distacco di de Martino dall'opera gramsciana e l'abbandono di un progetto sul “folklore della resistenza” _________________________ Francesca Fidelibus si è laureata con dignità di stampa in Scienze Filosofiche all'Università di Bologna con una tesi dal titolo “L'insostenibile equilibrio. Giambattista Vico tra democrazia e catastrofe” in corso di pubblicazione. É stata membro dell'International Gramsci Society (IGS-Roma) e Tutor del corso di studi in Scienze Filosofiche all'Università di Bologna. Attualmente è membro fondatore del gruppo di ricerca Prospettive italiane, cultrice della materia in Filosofia Morale all'Università di Bologna e dottoranda presso l'Università di Trento dove porta avanti un progetto di ricerca su " Il sacro e il potere nella Scienza Nuova di Giambattista Vico" . _________________________ Il Seminario Permanente è coordinato da Daniela Iotti e Angela Peduto. È organizzato col sostegno di Libreria Punto Einaudi Bologna e CostArena. _________________________ Comitato scientifico: Daniela Iotti (filosofa, psicoanalista, psicoterapeuta), Francesco Di Maio (filosofo, semiologo), Nicola Martellozzo (antropologo), Angela Peduto (psichiatra, psicoanalista, psicoterapeuta), Raffaele Riccio (storico). _________________________ www.officinamentis.it mail: officinamentis.info@gmail.com

Dati Aggiornati al: 07-10-2019 01:27:22

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Corsi

Quando: Lunedì 21-10-2019 alle 20:45
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: CostArena

Indirizzo: via Azzo Gardino 48 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento