WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...per rimanere sempre informati su cosa accade attorno a noi...

> Home > Eventi a Bologna del 12-12-2019 > Musica e Spettacoli > BolognaSound #3

BolognaSound #3

BolognaSound #3

 

 

BOLOGNASOUND GALLLERIAPIÙ, Bologna in collaborazione con il Collettivo della Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio G.B.Martini. Dopo l'esperienza di SILENZIOPIÙ (2018), torna un ciclo di concerti autunnali dedicati all'improvvisazione e al dialogo tra strumenti e musicisti diversi in GALLLERIAPIÙ. Con BolognaSound è stato battezzato un modo comune di intendere il pensiero musicale, pur nella singolare diversità di espressioni, qualità e approcci, sviluppatosi negli ultimi anni nell’ambito della Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio G.B. Martini di Bologna e che ha permesso la nascita del Collettivo degli studenti della suddetta Scuola. Questo ciclo di concerti indaga il mondo dell'improvvisazione elettronica ed elettroacustica con tre formazioni differenti: il quartetto, la conduction, il solo. Una finestra sulle possibilità della musica elettronica dal vivo e uno sguardo sulla scena elettronica bolognese, aperta alle innovazioni e ricca di influenze. ----------------------------------------------------------------- 12 dicembre 2019, ore 20.30 Francesco Giomi | KEVLAR (2019) Improvvisazione musicale dal vivo per un esecutore Kevlar è un progetto di improvvisazione totale “polarizzata”: un’azione musicale dove il modello del kevlar consente la nascita di “fibre sonore” di natura sintetica ma ispirate a modelli di proliferazione chimica e vegetale, in un’alternanza tra elementi continui-dilatati e tessiture ritmiche ossessive. La modalità espressiva è completamente improvvisata e di natura elettronica, ma insiste su percorsi strutturali delineati che la fanno riconoscere e identificare in un’ottica di costante ricerca. Kevlar non è dunque un pezzo di musica, assomiglia piuttosto a un processo: i suoi caratteri sono instabili e la sua struttura è mobile, costantemente cangiante e diversamente fruibile in ogni circostanza. ◆◆◆ Francesco Gioni compone e suona musica elettronica da molti anni. Ha collaborato con musicisti come Luciano Berio, David Moss, Uri Caine, Jim Black, Elio Martusciello, Sonia Bergamasco, Stefano Bollani e con coreografi come Virgilio Sieni e Simona Bertozzi. Insegna Composizione Musicale Elettroacustica al Conservatorio di Musica di Bologna ed è direttore di Tempo Reale, il centro italiano di ricerca produzione e didattica musicale. Ha inciso per Die Schachtel, Miraloop ed Ema Vinci. ----------------------------------------------------------------- In collaborazione con Francesco Giomi • Grafica © Federico Pipia • Tecnica: Davide Baldazzi • Coordinamento: Agnese Banti

Dati Aggiornati al: 04-12-2019 11:49:06

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 12-12-2019 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Gallleriapiù

Indirizzo: Via del Porto 48 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento