WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Bologna del 09-01-2020 > Altro... > La rivoluzione del Rojava – Assemblea pubblica...

La rivoluzione del Rojava – Assemblea pubblica con Eddi

La rivoluzione del Rojava – Assemblea pubblica con Eddi

 

 

In avvicinamento alla manifestazione nazionale dell'11 gennaio a Bologna Jin, Jiyan, Azadi: manifestazione con la rivoluzione del Rojava, ci incontriamo per confrontarci con Eddi sulla sua esperienza in Rojava al fianco delle YPJ - l'Unità di Difesa delle Donne - e per parlare della situazione attuale nei territori del nord e dell'est della Siria. Dal 9 ottobre scorso la guerra in Siria non si è mai fermata: gli attacchi dell'esercito turco, appoggiato da USA e Russia con la silenziosa complicità dell'Europa non hanno accennato a diminuire nemmeno durante il propagandato cessate il fuoco. Le vittime non si contano più e oltre 300.000 persone sono state costrette ad abbandonare i luoghi in cui vivevano fino a quel momento. Ricorrendo anche alle forze jiadiste e alla pulizia etnica, Erdogan sta tentando di cancellare con i mezzi più brutali una rivoluzione basata sul ripensamento radicale della distribuzione del potere, inteso come partecipazione condivisa e allargata e non come dominio, costruita attraverso un uso consapevole delle risorse naturali, che si oppone ai sistemi capitalistici, neoliberali e dei confini nazionali, che parte dal rifiuto dell’oppressione e della violenza sulle donne. Esattamente sette anni fa, il 9 gennaio 2013, Sakine Cansiz, co-fondatrice del Partito del Lavoratori del Kurdistan, Fidan Doğan, rappresentante del KNK (Congresso Nazionale del Kurdistan) e Leyla Şaylemez, componente del movimento giovanile curdo, venivano uccise dai sevizi segreti turchi a Parigi. Oggi come allora, la forza trasformativa della rivoluzione femminista del Rojava fa paura al governo turco, ma la potenza del suo esempio non può essere fermata. Nelle scorse settimane è riverberata anche nel grido di rabbia che è partito dalle compagne cilene ed è stato raccolto e rilanciato in tutto il mondo: unite, continueremo a puntare il dito contro tutte le forme della violenza maschile e di genere, perché non siamo più disposte a rinunciare alla nostra autoderminazione e alla nostra libertà. 🔥 Con le compagne curde: Jin, Jian, Azadi • Donna, vita, libertà! 🔥 NON UNA DI MENO Lo spazio è accessibile. Qui l'evento della maifestazione di sabato 11 gennaio a Bologna: Jin, Jiyan, Azadi: manifestazione con la rivoluzione del Rojava – appuntamento alle 15 in piazza XX Settembre

Dati Aggiornati al: 03-01-2020 20:40:13

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Altro...

Quando: Giovedì 09-01-2020 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Làbas

Indirizzo: Vicolo Bolognetti, 2 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento