WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il tempo è come un fiocco di neve, scompare mentre cerchiamo di decidere cosa farne. Romano Battaglia

> Home > Eventi a Bologna del 24-01-2020 > Mostre e Cultura > Antichi Sentieri / Mostra Collettiva

Antichi Sentieri / Mostra Collettiva

Antichi Sentieri / Mostra Collettiva

 

 

Antichi Sentieri è un progetto di ricerca e riscoperta dell’Isola di Sant’Antioco e del territorio lagunare, attraverso la mappatura della rete di percorsi disegnati nei secoli dalle attività umane. La diffusione della mappa, in formato cartaceo e digitale, sarà accompagnata da eventi artistici e culturali, che si svolgeranno in punti cruciali dei percorsi scelti per guidare i visitatori alla scoperta del territorio e delle sue bellezze: la natura incontaminata, l’avifauna, i siti archeologici. Il progetto include una serie di eventi artistici e culturali, che hanno luogo in punti significativi dei percorsi inclusi nella mappa. Il tema portante di questi eventi è la valorizzazione del territorio e dei suoi usi. La residenza artistica Antichi Sentieri è stato un momento di incontro, un’occasione per sei artisti (tre sardi, selezionati da Ottovolante Sulcis: Mattia Barbata, Rita Deidda, Alessandra Sarritzu; due bolognesi e una uruguaiana: James Beghelli, Giampaolo Parrilla e Sofia Cordoba, invitati) di conoscere il territorio e le sue peculiarità, così da poterne ricavare delle suggestioni ispiratrici. Gli artisti hanno avuto occasione di scoprire i percorsi del progetto e di approfondire la storia e la cultura di Sant’Antioco così da poter realizzare una serie di opere, ispirate dal percorso di conoscenza, che hanno poi fatto parte di una mostra collettiva presso la Ottovolante Home Gallery, Sant’Antioco. In occasione di Artcity 2020 a Bologna, l‘associazione Ottovolante Sulcis ripropone l’esposizione collettiva frutto della residenza artistica Antichi Sentieri al Bar La Linea. Artisti presenti: MATTIA BARBATA Cresciuto a Santadi (Sud Sardegna); dopo aver completato gli studi presso l’università di Sassari, nella facoltà di Scienze dei Beni Culturali, si avvicina alla fotografia. Il suo interesse per la disciplina aumenta dopo gli studi di antropologia visuale svolti nei pressi di La Paz, in Bolivia, con l’istituto IRFOSS di Padova. Nel 2017 realizza il suo primo reportage, “The Trap”, ambientato sulle Bastarde della Tonnara di Portoscuso. Verrà poi pubblicato dalla rivista fotogiornalistica Witness Journal ed esposto per l’evento Closer 2018 a Bologna. RITA DEIDDA Nata nel 1990, ha frequentato il liceo classico, dove comincia ad approcciarsi alla fotografia. Successivamente studia tecniche fotografiche e storia della fotografia, e apprende le tecniche di sviluppo, sia in camera oscura sia in digitale. Ha realizzato diversi progetti personali e su commissione; le sue opere combinano la fotografia con altre arti, come il collage digitale e la legatoria. ALESSANDRA SARRITZU Nasce a Cagliari nel 1991. Si laurea in Decorazione Arte e Ambiente e in Pittura-Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dopo un periodo di studio all’Università Politecnica di Valencia. La sua ricerca si concentra sul tema dell’identità, del senso di appartenenza, della memoria e dello scorrere del tempo e si sviluppa attraverso vari linguaggi come la fotografia, il suono e le installazioni. Nel 2018 co-fonda lo spazio indipendente SottoSuolo, dove si occupa di esposizioni di arte contemporanea. Fa parte di Transhumanza, progetto itinerante che nasce dall’esigenza di mettere in connessione la ricerca artistica contemporanea con le zone rurali della Sardegna. Le sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private. JAMES BEGHELLI Andrea Baradi in arte James Beghelli ha iniziato la sua produzione creativa frequentando il corso di Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Da subito tenta di assimilare competenze in differenti ambiti, unendo illustrazione, stampa, fotografia al fine di creare una figura poliedrica e funzionale. Il suo stile è trasversale alle discipline che padroneggia, ed elementi di una possono essere ritrovati in lavori di natura differente. Ha sempre amato giocare con gli “errori” di realizzazione, perchè ritiene che questi diano vita e carattere al risultato finale. GIAMPAOLO PARRILLA Nasce a Bologna nel 1997. Si laurea al triennio di Fumetto e Illustrazione presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e attualmente frequenta il biennio specialistico di Arti Visive. Fortemente interessato alla creazione di ambienti e atmosfere attraverso la pittura, predilige i luoghi chiusi in cui poter concentrare i pensieri. Le stanze, le cappelle, i cicli di dipinti sono strumenti ideali per la costruzione di spazi densi. SOFIA CORDOBA Regista, artista visuale e fotografa di Montevideo, Uruguay. Filmmaker e artista audiovisuale, che ama integrare differenti linguaggi nelle sue opere. Interessata principalmente alla regia, alla fotografia e allo sviluppo di creazioni multimediali. Attingendo da diverse discipline, la sua ricerca prevede l’incorporazione delle nuove tecnologie ai linguaggi visuali.

Dati Aggiornati al: 23-01-2020 12:35:40

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 18:00 dal 24-01-2020 al 26-01-2020
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Bar La Linea

Indirizzo: Piazza Re Enzo 1/h Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento