WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Bologna del 29-01-2020 > Mostre e Cultura > viva karl Kraus!

viva karl Kraus!

viva karl Kraus!

 

 

Comunicato stampa
Associazione Rivivere Bologna tel 051 552314 info@clinicacrisi.it

Bar Gilbert Piazza San Martino (angolo via Marsala) Bologna

mercoledì 29 gennaio ore 21

VIVA KARL KRAUS!

l’ultimo mercoledì del mese

Dal 29 gennaio al 24 giugno 2020
Ciclo di incontri condotti dal Prof Francesco Campione

Nella sala interna del Bar Gilbert in Piazza San Martino a Bologna, mercoledì 29 gennaio alle ore 21 ha inizio una interessante rassegna, aperta a tutti, proposta dal prof. Francesco Campione, tanatologo, professore di psicologia, in pensione da poco e utopista da sempre. Gli appuntamenti si terranno l’ultimo mercoledì del mese: 29 gennaio, 26 febbraio, 25 marzo, 29 aprile, 27 maggio, 24 giugno.
Il professor Campione, con la sagacia che lo contraddistingue, vestirà intellettualmente i panni di Karl Kraus e ad ogni incontro, attingendo dall’attualità, sceglierà un tema isolando da questo un frammento di verità scomoda, politicamente scorretta o anche scandalosa, “provocando” gli astanti per sollecitare la discussione.
I temi scelti saranno quelli che più di altri mettono in bilico la possibilità di cambiare il mondo e la vita: le migrazioni, la violenza nelle relazioni umane e i cambiamenti climatici.
“Il clima è impazzito e non riusciamo a far niente: sta per finire il mondo ?” sarà il tema dell’incontro di mercoledì 29 febbraio alle ore 21.
In un mondo in cui ormai ognuno racconta a se stesso le proprie verità, le mette in rete come fossero verità assolute e ne fa materia per edificare un mondo virtuale zeppo di fake news, cosa c’è di più desiderabile delle verità, grandi e piccole, che nessuno dice perché non sono politicamente corrette e conformistiche?
Prendiamo quindi esempio da Karl Kraus, diciamo Viva Karl Kraus!
Cerchiamo insieme le parole per vincere la superficialità e la virtualità del nostro tempo anche a costo di fare scandalo e di mettere in discussione i miti che ci rendono ciechi alla verità.
Periodicamente, per cause non sufficientemente esplorate, nascono uomini che riescono a dire agli altri i frammenti di verità che riescono ad estrarre dalla confusione del mondo, sperando che le conseguenze positive per tutti (risveglio delle coscienze tra tutte) siano superiori a quelle negative per loro stessi(critiche ingiuste e svantaggi pratici).
Karl Kraus (1874-1936) era uno di questi strani esemplari di umanità che, con i suoi aforismi (Detti e contraddetti,Trad it. Adelphi), i suoi saggi le sue opere teatrali (Gli ultimi giorni dell’umanità, trad.it Adelphi ) e i suoi reading “recitati”, non ha esitato a cercare all’infinito le parole per dire la verità in forma aforistica nonostante pensasse che “L’aforisma non coincide mai con la verità: o è una verità o è una verità e mezzo”.
A parte l’effetto che Kraus ha avuto sul suo tempo, cioè sull’Austria che lui chiamava Cacania, e a parte che anche noi potremmo dire di vivere in un mondo di merda, la “fede” nella verità da cercare all’infinito ha in tutti tempi tre conseguenze importanti sugli altri e sul mondo: 1 Scandalizza; 2 Snida ciò che contraddice la verità; 3 Tende a dare valore a tutto ciò che non è ortodosso, non canonico(apocrifo) o politicamente scorretto e si oppone ai miti che derivano in ogni tempo dai mondi illusori e virtuali costruiti sulle notizie false che vengono percepite come vere.

INGRESSO Si prevede una consumazione obbligatoria al Bar Gilbert di Piazza San Martino a Bologna che gentilmente ospita gli incontri.

Il ciclo di incontri “Viva Karl Kraus!”, condotto dal Prof Francesco Campione, è organizzato dall’Associazione Rivivere Bologna

https://www.clinicacrisi.it/associazione-rivivere/
info tel 051 552314;
info@clinicacrisi.it

ufficio stampa Stefania De Salvador 333.7272514


Dati Aggiornati al: 23-01-2020 14:56:42

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Mercoledì 29-01-2020 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Bologna

Indirizzo: Bar Gilbert Piazza San Martino (angolo via Marsala) Bologna Bologna

Prezzo: Gratis