WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Bologna del 14-02-2020 > Mostre e Cultura > Il corpo del testo. Elementi di traduzione...

Il corpo del testo. Elementi di traduzione transfemminista queer

Il corpo del testo. Elementi di traduzione transfemminista queer

 

 

Venerdì 14 febbraio, ore 18.00 Laura Fontanella IL CORPO DEL TESTO Elementi di traduzione transfemminista queer (Asterisco edizioni, 2019) Intervengono insieme all'autrice, Giorgia Morselli (redattore, traduttrice editoriale, attivista transfemminista), collettivo Onna Pas Questo testo analizza la connessione tra gli studi traduttologici e le pratiche politiche transfemministe queer, a partire dagli approcci e dai contributi delle femministe canadesi del Quebec degli anni Settanta e Ottanta, quando la traduzione e gli studi di genere iniziarono ad essere discussi insieme, come argomenti intrecciabili. Attraverso un excursus storico, politico e linguistico, il volume presenta le riflessioni e le pratiche contemporanee che rivendicano la traduzione come una costante mediazione tra sistemi di potere e, quindi, come necessario strumento politico per cambiare le narrazioni dominanti. Con un’attenzione costante, e dettagliata, nei confronti delle donne e dei soggetti lgbit*q, e con un approccio intersezionale che racchiude le questioni di classe e di razza, il volume riflette sui metodi necessari per una traduzione capace di sovvertire il potere. Con questo volume, frutto anche di un percorso laboratoriale che l’autrice negli ultimi anni sta presentando in diverse città italiane, Asterisco inaugura la Collana Incidenti, dedicata alla saggistica contemporanea. - - - Laura Fontanella, in passato attivista in diversi collettivi transfemministi, segue il percorso politico di Non Una Di Meno, insegna lingua e letteratura inglese a Milano ed è tra le co-fondatrici di Asterisco Edizioni. Laureata in Lingue e Culture Moderne all’Università di Pavia, ha proseguito i suoi studi magistrali in Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee all’Università Statale di Milano concludendoli con l’elaborato “Traduzione e Genere: approcci femministi, transfemministi queer e postcoloniali.” Ha scritto diversi articoli accademici intrecciando le questioni di genere a quelle traduttive, uno dei quali è stato pubblicato dalla rivista di studi di genere La Camera Blu dell’Università Federico II di Napoli. Dalla sua tesi è nato un laboratorio di traduzione transfemminista queer, un momento sperimentale di messa in pratica delle teorie apprese durante il proprio percorso di studi. Il laboratorio è stato ospitato dalla Libreria Antigone di Milano, dal Festival di Scrittrici InQuiete di Roma e dalla Libreria delle Donne di Bologna. Onna Pas (on n’a pas) è un collettivo transfemminista che si occupa di traduzione. Convinte che Guerrigliere non si nasca ma si diventi, Onna Pas rivendica la traduzione come pratica politica radicale e lavora per un mondo in cui il verbo “avere” nel senso di “possedere” possa finalmente dirsi caduto in disuso. " Tradurre è per noi uno strumento di passaggio, non di appropriazione: perché i testi femministi non perdano la loro carica sperimentale, luminosa e detonatrice" .

Dati Aggiornati al: 03-02-2020 12:50:51

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 14-02-2020 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria delle Donne di Bologna

Indirizzo: Via San Felice 16/A Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento