WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...per rimanere sempre informati su cosa fare giorno per giorno...

> Home > Eventi a Bologna del 09-12-2021 > Musica e Spettacoli > NON SOLA MENTE Festival

NON SOLA MENTE Festival

NON SOLA MENTE Festival

 

 

- 9 e 10 dicembre 2021 - Làbas e TPO presentano: NON SOLA MENTE 🦋 Follia, Teatro, Emancipazione 🎭 👉🏾 Una due giorni per parlare della psichiatria oggi: dalla rottura con i manicomi alle pratiche innovative. Da Franco Basaglia a Claudio Misculin quale eredità raccogliamo? Saranno con noi: Accademia della Follia, Franco Rotelli, Cinzia Quintiliani, Luca Negrogno. Questo festival è un modo per rapportarsi da numerose prospettive all’attuale psichiatria, attraverso i suoi strumenti vecchi e nuovi. Dal pensiero che si è prodotto dal lavoro di Basaglia, sino alle esperienze artistiche recenti. Oggi, in un momento dove in Italia si è riacceso il dibattito tra chi si sta ripiegando sull’uso dei farmaci e chi ancora crede che la rivoluzione culturale e politica della Legge 180 sia ancora il faro a cui guardare, che domande possiamo porci? ❓Come si è potuto superare le realtà manicomiali? Quali sono gli strumenti attuali attraverso cui relazionarsi con la fragilità sociale e psicologica? Cosa sono state e come si stanno sviluppando le Microaree? Sono queste le domande a cui proveremo a rispondere insieme ad artisti ed esperti del settore. La malattia mentale è un derivato sociale oltreché una sofferenza individuale e l’arte, così come altre pratiche, si costituisce come strumento di riabilitazione, di empowerment comunitario ma soprattutto come strumento di emancipazione sociale. A fronte delle ambiguità attuali, dobbiamo riaffermare con forza il modello de-istituzionalizzante attraverso la ricerca di interventi territoriali, della valorizzazione degli individui fragili nei contesti di comunità, alla destigmatizzazione della malattia psichiatrica, ancora vista come un tabù. PROGRAMMA: 📅 Giovedì 9 dicembre ore 16.00 📍 Làbas, vicolo Bolognetti 2 – dibattito ad accesso libero L’intervento complesso in psichiatria e psicologia contemporanee: dentro e oltre la 180, le Microaree, l’intervento multidisciplinare e il superamento dell’istituzionalizzazione. Proveremo a tracciare nella storia e nella contemporaneità un oltre delle mura delle istituzioni, dalla macchina teatrale di Marco Cavallo del ex Manicomio di Trieste, agli interventi sociali, il teatro, le nuove forme de l’impresa sociale, sanitaria e politica. Sconfinaremo così in un dialogo su cosa hanno fatto i Municipi Sociali e cosa possono fare, scambiando e raccontando le esperienze degli ultimi anni. ► Franco Rotelli è uno psichiatra italiano. È stato uno dei protagonisti della Riforma Psichiatrica in Italia e uno dei principali collaboratori di Franco Basaglia prima all'Ospedale Psichiatrico di Parma e poi fino al 1979 all'Ospedale Psichiatrico di Trieste. È presidente dell’Accademia della Follia. Analizza i percorsi di deistituzionalizzazione e di " invenzione istituzionale" che hanno rivoluzionato l'organizzazione della psichiatria a Trieste e in molti altri luoghi in Italia e in altri paesi europei ed extraeuropei. ► Cinzia Quintiliani è direttrice organizzativa dell’Accademia della Follia che ha fondato nel 1992 insieme a Claudio Misculin. ► Luca Negrogno è Dottore di Ricerca presso Università degli Studi di Urbino Carlo Bo e si occupa di salute mentale e partecipazione. ►Làbascolta è lo sportello psicologico di Làbas 📅 Venerdì 10 dicembre 2021 ore 21.00 📍 TPO, via Casarini 17/5 – prezzo del biglietto: 10€ ACCADEMIA DELLA FOLLIA: DINOSAURI – La commedia della fine del mondo Di Giuliano Scabia Messa in scena dell’Accademia della Follia a cura di Antonella Carlucci La fine del mondo con dinosauri, intermezzo che si trova nel libro «Il lato oscuro di Nane Oca» di Giuliano Scabia, è una «tremenda tragedia comica» che racconta la vicenda dell'estinzione dei dinosauri causata da un 'sassetto', un meteorite che viene dallo spazio, dapprima piccino ma che diventa sempre più grande. La tribù dei dinosauri si interroga, vengono proposti vari modi per sfuggire al destino, il topetto eremita analizza, il dinosauro uccello del malaugurio profetizza, la tribù pensa e borbotta… Ogni qualvolta ci è dato di incontrare il Teatro Vagante di Giuliano Scabia è sempre un'avventura di conoscenza, un viaggio alla ricerca delle risposte più antiche: da dove veniamo, dove andiamo... «Sempre il teatro per me - scrive Scabia - è stato una cerimonia e un esercizio di apprendimento, un esperimento di vita nuova.» Con la consulenza di Giuliano Scabia Coreografia di Sarah Taylor Costumi di Lia Morandini Musiche a cura di Alice Gherzil Testi di Giuliano Scabia Direttore Organizzativo: Cinzia Quintiliani In scena i matt-attori Pavel Berdon, Luca Bencich, Darko Kuzma, Gabriele Palmano, Pino Feminiano, Marina Vitone, Raffaele Ramarro, Marzia Ritossa, Carmela Bevilacqua, Franco Cedolin, Marco Festuccia, Giordano Vascotto, Beatrice Da Rios, Paola Di Florio. 🎟 Link diretto per l’acquisto dei biglietti: https://www.musicglue.com/tpo/events/f0b37808-f04e-4724-b505-eb20140a85cb 🟢 A tutela della salute collettiva, l’accesso è consentito solo alle persone munite di Certificazione verde COVID-19 o in possesso di un titolo alternativo. CHI SIAMO �Da prima dell’inizio di questi due anni drammatici ed intensificando gli interventi durante la pandemia, Làbas e TPO come Municipi Sociali hanno creato progetti legati alla cooperazione dal basso. Per citare degli esempi, al TPO le Brigate di Mutuo Soccorso attraverso la cooperazione e mutuo aiuto di decine di famiglie in ambito alimentare, creano coesione sociale e impresa politica. Il Laboratorio di Salute Popolare è l’intervento medico ambulatoriale, dentistico e psicologico territoriale, radicalmente accessibile e gratuito. Lo sportello psicologico Làbascolta mostra come sia possibile fare la psicologia di base e intercettare le fragilità con un intervento complesso e di rete. Le Staffette Solidali da più di un anno escono con le biciclette per le strade della città di Bologna al fine di intercettare la povertà assoluta attraverso l’ascolto e l’aiuto concreto basato sulla medicina sociale.

Dati Aggiornati al: 27-11-2021 22:09:02

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 16:00 dal 09-12-2021 al 10-12-2021
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Làbas

Indirizzo: Vicolo Bolognetti, 2 Bologna

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento