WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto

> Home > Eventi a Firenze del 17-11-2018 > Mostre e Cultura > La giovanissima artista fiorentina Clara Woods...

La giovanissima artista fiorentina Clara Woods torna a esporre in Toscana nella mostra PERCORSI INCISI

La giovanissima artista fiorentina Clara Woods torna a esporre in Toscana nella mostra PERCORSI INCISI

 

 

CLARA WOODS espone nella collettiva degli artisti di ALEA CONTEMPORARY ART GALLERY

In occasione del Vernissage sabato 17 novembre sarà presentato il calendario I COLORI DELL’ANIMA della Fondazione Claudio Ciai con 13 opere di Clara


La giovanissima artista fiorentina Clara Woods torna a esporre in Toscana nella mostra PERCORSI INCISI degli artisti di Alea Contemporary Art Gallery, in programma al TUTTOBENE di Campi Bisenzio (Firenze) da sabato 17 novembre a venerdì 7 dicembre.

Clara Woods ha 12 anni, non può parlare a causa di un ictus perinatale, ma conosce tre lingue (italiano, inglese e portoghese), usa le dita per comunicare con il mondo e pennello e colori per esprimere i suoi stati d’animo. " Cancellando la linea dell’orizzonte, le ombre e le luci che il destino aveva riservato per lei - spiega Marco Biscardi, noto artista e critico d’arte italiano, parlando di Clara - la sua è diventata un'esistenza cubista, che ribalta costantemente le prospettive e annienta le regole alle quali tutti credevano dovesse sottostare" .

L’artista sta costruendo il suo futuro a colpi di pennello: solo nell’ultimo anno è riuscita ad aprire la propria partita Iva nonostante la minore età, ha esposto in Giappone, a Milano, Roma, in molte altre località italiane e nelle prossime settimane volerà a Miami (Usa), per la mostra a Soho House nell’ambito di ArtBasel.

Dallo scorso marzo i quadri di Clara hanno iniziato un percorso di vendita sorprendente e con canali differenti. Il pubblico scopre e acquista le sue opere attraverso mostre, sito, social network e passaparola. Solo su Instagram Clara Woods conta oltre 18mila follower che la supportano con grande entusiasmo e per i quali lei riesce ad essere di grande esempio e ispirazione.

Negli spazi di TUTTOBENE sarà possibile ammirare 6 nuove opere: Purple Zebra, Klee's fish, ispirato al quadro di Paul Klee “Fish Magic”, Fun Garden, Space Cowboy, Like a Frame e John's space, dedicato a un follower di Clara su Instagram, oltre al recentissimo Typhoon Trami, realizzato durante il viaggio in Giappone per la sua mostra al Kobe Art Marche. Il quadro è stato dipinto mentre fuori dall’hotel imperversava il temuto tifone Trami, che fortunatamente ha sfiorato Kobe senza grandi danni.

La mostra presenterà inoltre le opere di Arianna Angelini, Frank Martinangeli, Andrea Pacini e Usama Saad, quattro artisti di Alea Contemporary Art di Roma, il collettivo che ha saputo sposare l’arte incisa con diversi linguaggi artistici, dalla fotografia alla pittura, dal fumetto alla scultura, alla lavorazione di ceramica e metalli. Le opere di PERCORSI INCISI saranno in parte ottenute da tecniche sperimentali di stampa su supporti non convenzionali.

Sabato 17 novembre sarà inoltre presentato al pubblico il calendario I COLORI DELL’ANIMA della Fondazione Claudio Ciai con le opere di Clara Woods.
La Fondazione è nata in memoria di Claudio Ciai, vittima di un incidente stradale nel 2010, nel quale ha riportato gravi lesioni cerebrali che gli hanno causato deficit motori, cognitivi e funzionali permanenti. Nel marzo 2014 ha smesso di lottare ma i suoi parenti e amici hanno deciso di continuare a farlo in nome suo. La Fondazione ha lo scopo di coadiuvare il sostentamento e il recupero di persone che hanno subito incidenti stradali o sul lavoro riportando gravi lesioni cerebrali e/o disabilità permanenti.
“Ho letto sui giornali la storia di Clara e ne sono rimasto immediatamente colpito così ho scritto alla madre - racconta Francesco Ciai, Presidente della Fondazione Claudio Ciai - Clara ha frequentato uno dei laboratori del nostro progetto “Calimala Atelier del Tessuto" . Mi sono immediatamente innamorato di questa bambina prodigio e il suo primo abbraccio mi ha fatto vibrare l’anima. Ho così deciso di realizzare il calendario 2019 della Fondazione Claudio Ciai con le sue opere”. I proventi raccolti con le vendite del calendario andranno a sostenere i progetti della Fondazione e le attività di Clara.

La mostra si terrà nel bar pasticceria TUTTOBENE (via San Quirico, 233 - Campi Bisenzio - Fi), dove Clara Woods ha realizzato la sua prima esposizione lo scorso marzo. Il locale è uno dei punti di riferimento per gli appassionati della buona tavola e organizza ogni anno un ricco programma di mostre ed eventi. In occasione del Vernissage (ore 19.00) sarà possibile partecipare a un aperitivo con musica dal vivo (il costo di 15 euro sarà in parte devoluto alla Fondazione Claudio Ciai).


L’evento è organizzato con il contributo di Center Chrome, Intre, G.I.D.S.




Per informazioni:
Ufficio stampa Puntoventi
Tel. 049.2616545
Cell. 347.6013264
E-mail info@puntoventi.it

Per approfondimenti:
www.clarawoods.art
www.instagram.com/woods_clara_

Dati Aggiornati al: 15-11-2018 15:07:19

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 09:00 dal 17-11-2018 al 07-12-2018
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove:

Indirizzo: via San Quirico, 233 - Campi Bisenzio Firenze

Prezzo: Gratis