WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Firenze del 25-01-2019 > Sport e Benessere > Cattivi maestri: l'inverno delle scienze

Cattivi maestri: l'inverno delle scienze

Cattivi maestri: l'inverno delle scienze

 

 

Chi parla di rivoluzione senza avere in mente la vita quotidiana ha un cadavere in bocca, dice un vecchio adagio situazionista. E la nostra vita quotidiana oggi è pervasa dai prodotti della tecnologia scientifica. Dopo un autunno caldo dedicato alla critica dell'economia politica e ad una prima incursione nel delicato tema della salute e delle scienze ad essa relative, i Cattivi Maestri tornano per affrontare l'inverno delle scienze, con un ciclo che si concentrerà innanzi tutto sulla critica delle scienze esatte e dei loro prodotti, che occuperà i primi due incontri. Per scienze esatte si intendono tutti quei saperi fondati sul metodo matematico e i suoi modelli, un terreno che dalle branche più astratte della logica e della matematica attraversa la fisica e arriva alla produzione tecnologica, che in fondo ne costituisce la base empirica e il senso, ciò che ha fatto nascere e crescere questo tipo di discipline e che conferisce loro il prestigio che tutti conosciamo. Tuttavia le scienze esatte hanno subito un processo di industrializzazione che le ha portate a compromettersi sempre di più con le logiche di profitto del capitale e le logiche di dominio degli apparati militari. Un processo che ha finito per inaridire la stessa ricerca scientifica, asservendola ad interessi che non si preoccupano del reale progresso degli umani e della loro conoscenza del mondo. È necessario dunque districare ciò che è realmente scientifico e ciò che è veramente utile all'essere umano da ciò che è funzionale solo all'accumulo e all'accentramento di ricchezza e di potere. Chiude il ciclo un secondo incontro dedicato alla critica delle scienze della salute dove verrà affrontato il tema della salute mentale con particolare riguardo alle specificità culturali ed etniche: la mente umana è il prodotto dell'assorbimento di una cultura da parte di un cervello umano, ed è dunque il prodotto di un processo storico. Quindi le patologie mentali sono plasmate dalla cultura di provenienza e non sono un dato di natura oggettivo uguale per tutti gli umani. Ciò emerge oggi a causa del fenomeno migratorio: le persone che arrivano da altri luoghi e altre storie, attraversando grandi peripezie e sofferenze, mostrano sofferenze psichiche diverse da chi, più o meno amichevolmente, li accoglie qua. Ma qual'è, invece, la nostra cultura, di noi italiani, europei, occidentali, fiorentini? E che cosa ci dicono i nostri disagi, dall'anoressia alla depressione, sulla nostra civiltà? Le implicazioni politiche di questa prospettiva potrebbero dare nuovi strumenti per affrontare la questione del razzismo e della mentalità colonialista che spesso ci portiamo inconsciamente dentro quando pensiamo che, in fondo in fondo, gli altri dovrebbero vivere come noi, usando ad esempio le nostre stesse tecnologie, le nostre protesi macchiniche senza le quali spesso siamo perduti, per essere civili. Critica delle scienze esatte/1 Venerdì 25 gennaio 2019 con FRANCESCO BARACCA, fisico e attivista anti-nucleare Critica delle scienze esatte/2 Venerdì 22 febbraio 2019 con ANDREAS FORMICONI, informatico e attivista sociale Critica delle scienze della salute/2 Venerdì 22 marzo 2019 con PIERO COPPO, neurologo ed etnopsichiatra

Dati Aggiornati al: 14-01-2019 22:01:28

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Sport e Benessere

Quando: Venerdì 25-01-2019 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Spazio InKiostro

Indirizzo: Via Alfani, 49 Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento