WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

FIRENZE OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A FIRENZE - CORSI FIRENZE - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Firenze del 09-09-2019 > Food & Drink > Difendere La PACE - La resistenza delle donne in...

Difendere La PACE - La resistenza delle donne in Colombia

Difendere La PACE - La resistenza delle donne in Colombia

 

 

DIFENDERE LA PACE È DIFENDERE LA VITA La resistenza e lotta delle donne afro, campesine e indigene nel sud della Colombia Incontro-dibattito con Natalia Hernández Fajardo della Revista Amazonas sulle sfide delle donne colombiane dei gruppi marginalizzati del sud del paese in un contesto di guerra permanente, di sfruttamento dei loro territori da parte delle multinazionali e dei gruppi criminali e delle conseguenti violenze sui loro corpi; parleremo delle loro strategie di lotta e resistenza, delle iniziative collettive e comunitarie per la trasformazione sociale e di difesa della pace, delle alleanze che sono state intessute da donne di diverse provenienze etniche e sociali. Presenteremo anche la Revista Amazonas, una rivista antirazzista, anticapitalista e decoloniale, fatta da donne di diverse nazionalità con vocazione internazionalista. 19:30 aperitivo benefit 21:00 incontro e dibattito presso l’ASSOCIAZIONE FIESOLANA 2B, via Fiesolana 2B, Firenze Evento organizzato da Non Una di Meno Firenze, dall’Associazione Fiesolana 2B all’interno del ciclo di incontri Femminismi in Dialogo e dalla Revista Amazonas. Segue descrizione del contesto preparata per l’evento da Natalia. “Il patriarcato fa ai nostri corpi quello che le economie estrattivistiche e capitaliste fanno ai nostri territori” XIII Encuentro Feminista Latinoamericano y del Caribe. Perú. “Il territorio è vita e la vita si ama e si difende” Natalia, Encuentro mujeres diversas, 2017. È difficile rintracciare nella storia della Colombia un periodo in cui i fucili si siano zittiti e abbiano permesso di esercitare il diritto di vivere degnamente e di fare politica. La sua gente e le sue comunità, principalmente localizzate nelle zone rurali, sono sopraffatte dal fuoco incrociato di un conflitto bellico senza fine che coinvolge attori armati con caratteristiche diverse e che adottano molteplici forme di violenza sulle vite e corpi delle donne, principalmente sulle donne invisibilizzate e marginalizzate dal modello economico egemonico. In Colombia, che è uno dei paesi con maggiori disuguaglianze sociali al mondo, le elite politiche e economiche legate agli interessi che attirano grandi capitali stranieri e le economie illegali impiantate nel territorio attraverso il saccheggio dei beni e dei territori delle popolazioni, hanno esercitato meccanismi di controllo delle classi impoverite dal modello di sviluppo egemonico capitalista e hanno imparato efficacemente ad arricchirsi attraverso la politica della guerra, incoraggiandola, giustificandola e promovendola. La Colombia, possedendo una grande biodiversità, rappresenta uno scenario importante per i cambiamenti climatici del pianeta, come anche i paesi vicini, con i quali condivide una storia attraversata da processi di colonizzazione che decimarono le popolazioni che anticamente occupavano questi territori. A partire dal genocidio etnico si istituirono logiche che esacerbarono le forme più violente e più crudeli di sfruttamento delle risorse umane e naturali. Le popolazioni afrodiscendenti, che cercavano di formare comunità in territori lontani per scampare dalla schiavitù, e le popolazioni contadine, che fuggivano dalla guerra fra le fazioni politiche conservatrici e liberali, si incontrarono in territorio dove già abitavano comunità indigene che consideravano queste terre ancestrali. Per anni la diversità etnica e la necessità di terra da coltivare fu motivo di tensione fra queste comunità; tuttavia, l’inasprimento del conflitto armato fra gruppi ribelli, lo stato e i gruppi paramilitari, la presenza del narcotraffico e dei progetti delle multinazionali estrattiviste hanno colpito così violentemente i territori e i villaggi della Colombia che la gente ha cominciato a riconoscere la convivenza interetnica come stile di vita e la relazione con la natura per costruire una resistenza congiunta che pone al centro il riconoscimento come soggetti politici e il diritto all’accesso, alla protezione e gestione del territorio, il sostentamento delle loro vite e allo stesso tempo anche di coloro che abitano nelle città. Queste popolazioni sono anche coloro che hanno conosciuto in maniera diretta le consequenze della guerra, per questo sono anche le maggiori promotrici dell’ultimo accordo di pace firmato fra lo stato e la guerriglia delle FARC. La partecipazione delle donne e delle organizzazioni di donne afro, campesine e indigene nelle realtà di resistenza sociale e le iniziative collettive e comunitarie per la trasformazione sociale e di difesa della pace si sta rafforzando in tutto il paese. Soprattutto nel sud della Colombia si stanno producendo interazioni inedite con prospettiva di genere che partono dalla specificità del contesto e delle situazioni comuni a livello regionale. Il fatto più preoccupante che interessa il paese in questo momento è l’uccisione sistematica di leader sociali in tutto il territorio nazionale e la difesa dell’Accordo di Pace. Su questi fatti metteremo l’accento nel dibattito oltre a presentare la Revista Amazonas. www.revistaamazonas.com; http://www.facebook.com/RevistaAmazonas/Feminista/ articolo di Natalia tradotto in italiano “Donne in resistenza: voci dalla Minga Colombiana”: www.dinamopress.it/news/donne-resistenza-voci-dalla-minga-colombiana/

Dati Aggiornati al: 06-09-2019 11:42:25

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Food & Drink

Quando: Lunedì 09-09-2019 alle 19:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: libreriadonnefirenze

Indirizzo: Via Fiesolana 2b Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento