WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

> Home > Eventi a Firenze del 26-09-2019 > Musica e Spettacoli > W Inca Misha @Cirkoloco

W Inca Misha @Cirkoloco

W Inca Misha @Cirkoloco

 

 

THE INCREDIBLE LIVE OF Inca Misha Uno spettacolo che ti godrai anche da sobrio Un giovane folgorato dalla vista di una balalaika appesa al chiodo da troppo tempo, la imbraccia e stona le note di quella che diventerà poi la famosa canzone dal titolo “LA LA”. Da qui nasce una visione, che poi si chiamerà INCA MISHA. Due amici, uno pianista jazz (quello bravo, che chiameremo perciò Giampiero), l’altro batterista (quello bello, che quindi si chiamerà Alain), avendo suonato mille volte insieme a caso, decidono, che, prima che Giampiero si fosse trasferito in Messico, avrebbero dovuto fare un disco e lasciare testimonianza della loro musica. Così in 4 giorni furono scritti una ventina di testi-canovaccio, improvvisandoci sopra con qualunque strumento o oggetto capitasse sotto mano, il tutto registrato e mixato. Ecco pronto il disco “canzoni in camicia”, primo della produzione del gruppo. Da lì è tutto di pubblico dominio: da ennesime esplosioni di follia, il duo si è allargato a caso, coinvolgendo musicisti altrettanto fuori di testa, del calibro di Wassilij Kropotkin, Tambo, Pierone, Ytegami, Samuel Katarro, e via dicendo. I brani, che vengono soprattutto inneggiati e recitati, più che suonati, diventano l’espressione di quella tanto agognata libertà musicale, intima, irridente e pseudoanarchica, che ci sta sempre bene. Tecnicamente, Inca Misha resiste ancora dopo 13 anni di concerti incredibili perché accosta melodie e strumenti inconsueti (dal vocoder alle trombe bitonali, passando per le unghie di capra e le percussioni tribali), de-gerarchizza i ruoli musicali (siamo tutti cantanti e siamo tutti strumentisti, ma solo una balla) e valorizza, inconsapevolmente, l'espressionismo urban-cacofonico (brani lampo altamente trafficati, praticamente una serie di schiaffi). Il risultato sconcerta, certi addirittura dicono che “diverte”, tanto che durante la piece pochi parlano, alcuni ridono, una sviene, molti fumano. Hanno detto di noi: “Una via di mezzo tra Syd Barrett e Moira Orfei” “Grazie perché mi fate sentire normale” “Ma siete dei geni o fate cagare???” Gli Inca Misha sono: Simone Vassallo: voce e percussioni Niccolò Giordano: piano grancassa e voce José Cesar Villeda Herrera: tromba, voce e percussioni Karmyne: incubista di qualità Dalle 19.30 Aperitivo Ore 21.30 Concerto Ingresso riservato soci Arci Bottega del Tempo Arci Firenze Exfila

Dati Aggiornati al: 12-09-2019 18:12:11

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 26-09-2019 alle 19:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cirkoloco

Indirizzo: via Leto Casini, 11 c/o ex-Fila Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento